Come preparare una maschera all’argilla in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una delle prerogative di ogni donna o uomo è senza dubbio quella di avere e mantenere la propria pelle sempre fresca e vellutata.
Con il tempo la vecchiaia bussa alla porta di ognuno di noi, portando con se secchezza, caduta delle palpebre e altri inestetismi che chiunque vorrebbe evitare di provare sulla propria pelle.
È vero direte voi, esistono le creme, i trattamenti alle erbe miracolose, ma molto spesso queste alternative, per un prodotto di qualità, richiedono anche ingenti somme da spendere, che non tutti hanno intenzione o possono spendere. Per fortuna esistono rimedi molto semplici e assolutamente naturali che aiutano ad ottenere effetti ancor più lenitivi di creme o maschere di bellezza; uno di questi rimedi è sicuramente rappresentato da un prodotto facilmente reperibili come l'argilla. Da essa, con opportuni accorgimenti, è infatti possibile creare una maschera di bellezza che sarà in grado di garantire risultati per nulla inferiori quelli ottenuti utilizzando creme o altro. Non ci resta che scoprire come preparare una maschera all'argilla fatta in casa.

24

Prima di preparare una maschera all'argilla, è necessario procurarsi un qualunque tipo di contenitore; plastica e ceramica vanno bene, l'importante è la dimensione, che dovrà permettere di mischiare i vari ingredienti nella massima comodità. L'unico materiale che risulta essere sconsigliabile è il metallo, in quanto potrebbe modificare il prodotto finale. A questo punto potete iniziare la preparazione.

34

La prima cosa da fare è reidratare la polvere d'argilla aggiungendo acqua di volta in volta; Aggiungere una quantità eccessiva di acqua infatti modificherà la consistenza della vostra maschera, vanificando tutti i benefici che essa vi garantirebbe. La consistenza della maschera è, infatti, la caratteristica più importante di questo trattamento di bellezza. Una consistenza troppo liquida, impedirà alla vostra maschera di aderire al vostro viso; una consistenza troppo secca impedirà alla maschera di raggiungere tutte le zone interessate e, inoltre, seccherà la vostra pelle.

Continua la lettura
44

Una volta aggiunta la quantità d'acqua necessaria a garantire una consistenza pastosa alla vostra maschera, potrete anche aggiungere qualche sostanza in più, se vorrete avere benefici più specifici. Aggiungete queste sostanze e rimescolate il tutto fino a tornare alla consistenza spalmabile ottenuta in precedenza. A questo punto la vostra maschera è pronta all'utilizzo, pronta a illuminare il vostro viso con tutti i suoi benefici!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare una crema per il viso all'argilla bianca e olio di mandorle

L'argilla è utilizzata sin dai tempi degli antichi romani come rimedio naturale per le piccole affezioni.Oggigiorno se ne fa un uso prettamente cosmetico sfruttandone le innumerevoli proprietà benefiche. L'argilla, infatti, è astringente, purificante...
Cura del Corpo

Guida ai vari tipi di argilla

L'argilla è un minerale naturale utilizzato per la cura della persona. È composto da più elementi chimici, primo tra tutti il silicato di alluminio. A seconda del tipo di elemento che lo costituisce, avrà un colore differente. La denominazione dell'argilla...
Cura del Corpo

come fare una crema nutriente per il corpo con l'argilla bianca

Dopo aver fatto la doccia o il bagno la pelle va idratata e sopratutto nutrita. Tuttavia, per ottenere dei risultati soddisfacenti occorre scegliere la crema giusta. Spesso ci si affida all'acquisto di creme con componenti poco naturali che con il tempo...
Capelli

Come usare l'argilla per i capelli

Possedete dei capelli sciupati, fragili e spenti? Nessun problema, in quanto siete nella pagina web che fa per voi. Numerosi sono i rimedi naturali che è possibile adottare per migliorare la salute del cuoio capelluto. Uno dei più antichi rimedi "fai...
Cura del Corpo

Come avere un corpo perfetto con l'argilla verde

L'argilla verde è un rimedio del tutto naturale dalle molteplici proprietà benefiche grazie alla presenza dei minerali che lo compongono ed è utile per migliorare l'aspetto estetico del corpo, infatti contrasta la cellulite, l'invecchiamento della...
Cura del Corpo

Argilla verde: come utilizzarla al meglio per la bellezza della propria pelle

Esistono alcuni ingredienti, dal costo davvero irrisorio, che sono dei veri toccasana per la bellezza della nostra pelle e dei nostri capelli. Molti di essi sono completamente naturali e non possiedono al loro interno tutti quei derivati del petrolio...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta all'argilla

Le proprietà benefiche per la pelle contenute dall'argilla sono molto conosciute. Essendo particolarmente assorbente, infatti, l'argilla è uno dei metodi classicamente utilizzati per combattere problemi estetici come acne e pelle grassa. Usata quotidianamente...
Prodotti di Bellezza

Come fare la maschera d'argilla al limone

Per mantenere la pelle del nostro viso sempre giovane ed elastica dovremo necessariamente curarla correttamente, applicando una serie di prodotti che consentano di mantenerla sempre nutrita. Generalmente in questi casi preferiamo recarci in appositi negozi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.