Come preparare una maschera al miele alla lavanda e all'acqua di rosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il miele in se ha molteplici proprietà e benefici che vanno dal potere antinfiammatorio, idratante, energizzante, protettivo e anti-acne. La tipologia proveniente dalla lavanda possiede altrettanti, se non maggiori, benefici per la pelle. È una qualità di miele dal colore tenue e molto delicato. La lavanda rappresenta un rimedio naturale per bilanciare il sistema nervoso e lenire eventuali arrossamenti dell'epidermide. L'azione principale del miele alla lavanda è quella calmante. Altrettanto importante è l'abilità di combattere scottature e prurito, ottima informazione da tenere in mente nei mesi più caldi. Tutto questo unisce la freschezza e la leggerezza dell'acqua di rose per creare una maschera formidabile. Le sue proprietà purificanti, astringenti e idratanti aiuteranno la pelle a rinascere. Vediamo allora come preparare una maschera al miele alla lavanda e all'acqua di rosa.

26

Occorrente

  • Due cucchiaini di miele alla lavanda
  • Un cucchiaino acqua di rose
36

Il primo passo è misurare gli ingredienti. Serviranno due cucchiai di miele alla lavanda in una bacinella (se non lo avete potete usare del miele normale e aggiungere cinque o sei gocce di olio essenziale di lavanda) e unirlo a un cucchiaino di acqua di rose. Se non siete in possesso di quest'ultima, prepararla in casa è facilissimo. Vi basterà procurarvi cento grammi di petali di rosa e duecentocinquanta millilitri di acqua distillata. Fate bollire l'acqua e versatela in una bacinella dove erano stati disposti i petali. Chiudere con un coperchio e far riposare il liquido per almeno una notte. Una volta raffreddata potete usarla per ogni ricetta.

46

Mischiare bene il miele alla lavanda e l'acqua di rose e controllare la consistenza della maschera. Dato i due ingredienti liquidi sarà difficile farla rimanere sul viso. Stenderne uno strato sottile e aspettare quindici-venti minuti che si asciughi. Se preferite una consistenza più asciutta, potete aggiungere un cucchiaino di amido di mais o di cacao. Altrimenti la maschera è perfetta così com'è. Basta usarne uno strato sottile e stare attenti che non coli sui vestiti.

Continua la lettura
56

Una volta applicata la maschera, aspettare che si asciughi. Risciacquare con abbondante acqua tiepida e tamponare un asciugamano sul viso. Nutrire la pelle con una crema e voilà, pelle perfetta. Non dimenticate di applicarle questa maschera anche sul contorno occhi. Sono tutti ingredienti naturali e il miele, unito all'acqua di rose aiuterà a diminuire le rughe ed eliminare le occhiaie in poco tempo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico all'ossido di zinco e lavanda

La cura della nostra pelle è sicuramente un qualcosa di molto importante, se vogliamo avere sempre una pelle lucida, ben nutrita e splendente. In molti infatti sono anche i modi in cui possiamo curare la nostra pelle, che vanno per esempio dall'utilizzare...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un infuso doposole all'iperico e l'oleolito alla lavanda

Nel mondo ci sono una varietà infinita di piante molte delle quali adatte per il nostro fabbisogno cutaneo. Molto indicate, queste piante possono essere un vero e proprio toccasana per chi vuole nutrire la propria pelle in maniera completa. In questo...
Prodotti di Bellezza

Come fare i sali da bagno alla lavanda

Quando si torna a casa dopo una lunga e stressante giornata, non c'è niente di meglio che rilassarsi facendo un bel bagno caldo. Per rendere questo momento ancora più piacevole è possibile utilizzare dei sali da bagno. Particolarmente indicati sono...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la colonia di lavanda

In questa guida vi insegnerò come preparare la colonia di lavanda fatta in casa. Riceverete molta soddisfazione quando potrete utilizzare questa delicata fragranza che non ha nulla da invidiare alle costose acque di colonia proposte in profumeria. La...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla lavanda

Al giorno d'oggi in commercio ci sono numerosi tipi di sapone realizzate con diverse varietà di fiori ed erbe ma, sfortunatamente, la maggior parte di esse non possiedono un Ph neutro di 5,5, e ciò potrebbe danneggiare la nostra pelle o provocare allergie....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare il talco profumato alla lavanda

I profumati fiori della lavanda, rinomati per la loro fresca ed intensa fragranza, sono noti per caratterizzare le piantagioni della Provenza, antica provincia del sud-est della Francia in cui è facile ammirare intere distese di prati tinti di viola....
Prodotti di Bellezza

Come Preparare Un Tonico Alla Lavanda E Rosa

La pelle del viso di ogni persona, ma in particolar modo, quella delle donne, necessita di cure quotidiane e prodotti di qualità. Sempre più spesso, in quest'epoca in cui si decanta l'efficacia dei prodotti naturali, ecologici e biologici, si tende...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare Un Gommage Labbra Alla Lavanda E Zucchero Di Canna

Quanto tempo dedicate alla cura della pelle del viso? E quanti prodotti avete nel vostro bagno dedicati a questo scopo? Normalmente si spendono molto tempo e denaro per preservare la bellezza e la giovinezza del proprio volto senza pensare però che anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.