Come preparare una lozione rinfrescante per gambe stanche alla menta e cipresso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le gambe sono una parte del corpo molto delicata, costantemente in movimento, soprattutto se si ha una vita movimentata. Per sentirsi sempre al meglio, occorre prendersi cura di se stessi e soprattutto delle proprie gambe. Un po' di ginnastica e tante lunghe camminate sono un toccasana per la nostra salute, tuttavia, tutto questo movimento può causare stanchezza e malessere. In particolare, se si pratica sport o si esercita una professione in cui è necessario restare in piedi per molto tempo, alla fine della giornata potremmo ritrovarci con delle gambe stanche, affaticate e gonfie. Di seguito sono riportate alcune informazioni, necessarie per capire come preparare comodamente in casa propria una lozione rinfrescante indicata per gambe stanche alla Menta e cipresso.

28

Occorrente

  • 50 ml gel di aloe
  • 7 gocce di olio essenziale di cipresso
  • 5 gocce di olio essenziale di geranio
  • 5 gocce di olio essenziale di limone
  • 3 gocce di olio essenziale di menta piperita
  • Recipiente di medie dimensioni
38

Preparare l'occorrente necessario

Innanzitutto, è necessario procurarsi in anticipo l'occorrente necessario per la realizzazione della ricetta. È possibile farlo recandosi in erboristeria, oppure online: infatti, in rete ci sono tantissimi siti dedicati ai cosmetici fai da te, in cui è facile acquistare il materiale necessario. Non sarà difficile trovare il gel all'aloe e tutti gli oli essenziali che ti permetteranno di preparare una lozione delicata e dall'ottimo INCI, per rinfrescare e rinvigorire le tue gambe. Ecco il motivo per cui è preferibile utilizzare un gel fai da te, ricco di sostanze benefiche per la pelle, rispetto ai cosmetici che troviamo sugli scaffali del supermercato: la lozione alla menta e cipresso sarà il tuo segreto di bellezza contro le gambe stanche, in grado di farti sentire piena di energia anche al termine di una giornata faticosa. In più, sarai certa di aver utilizzato solo prodotti naturali e di non aver danneggiato l'epidermide con sostanze chimiche come siliconi e parabeni, spesso contenuti all'interno dei cosmetici.

48

Miscelare gli oli essenziali e l'aloe

All'interno di un recipiente di medie dimensioni, versa il gel di aloe vera. Utilizzando un dosatore adatto, aggiungi sette gocce di olio di cipresso e cinque gocce di olio essenziale di limone. A questo punto miscela il composto e dopo che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, aggiungi tre gocce di menta piperita e cinque gocce di olio essenziale di geranio. Continua a mescolare, finché non otterrai un liquido uniforme.

Continua la lettura
58

Applicare la lozione

Non appena la lozione si sarà addensata, potrai applicarla sulle tue gambe gonfie. Naturalmente, è preferibile farlo al termine della giornata, oppure dopo una doccia rilassante, per massimizzarne i benefici. Il gel fai da te può essere applicato anche dopo la depilazione, per idratare e nutrire la pelle delle gambe gonfie. Versane una piccola quantità sul palmo della mano e massaggiala sulla pelle con energia: ecco la tua coccola rinfrescante. Inoltre, potrai potenziare l'effetto del gel, tenendo sollevate le gambe: in questo modo favorirai la circolazione e l'assorbimento di tutti gli olii essenziali.

68

Ripetere il trattamento

Per trarre tutti i benefici possibili dal trattamento alla menta e al cipresso, massaggia la lozione sulle gambe per un paio di minuti o fino al completo assorbimento. Ripeti l'operazione tutte le volte in cui ti sentirai particolarmente stanca, gonfia o affaticata. Infine, non dimenticare di condividere con le tue amiche questa coccola rinfrescante: preparane in abbondanza e magari, regalane un po' anche alle persone care. Apprezzeranno senza alcun dubbio !

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'INCI è l'elenco degli ingredienti all'interno di un prodotto, controllalo sempre per sapere cosa applichi sulla pelle.
  • Per attenuare il senso di gonfiore alle gambe, ricordati di applicare la lozione tutte le sere prima di andare a dormire e le mattine, dopo esserti svegliata: il sollievo sarà immediato e duraturo.
  • Se possiedi altri olii essenziali non dimenticare di aggiungerli alla lozione fai da te: ad esempio, potresti incorporare quello alla lavanda, per un risultato ancora più rilassante e piacevole!
  • La lozione fai da te si conserva in frigo per circa un mese, poichè non contiene conservanti. Preparala in anticipo quando sta per arrrivare la stagione estiva e non te ne pentirai.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come scegliere una lozione schiarente per capelli

All'interno della presente guida, ci occuperemo di capelli. Per meglio precisare, come avrete già compreso tramite la lettura stessa del titolo di questa guida, ora vi indicheremo qualche consiglio che vi permetta di comprendere Come scegliere una lozione...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone alla menta

Preparare il sapone in casa può essere un modo per divertirsi e fare qualcosa con le proprie mani. Se siete allergici e amate i prodotti BIO non c'è nulla di meglio che creare i propri prodotti per la cura del corpo. Non solo, una bella saponetta home-made...
Prodotti di Bellezza

Come preparare uno scrub esfoliante per le gambe al miele

Le gambe sono le colonne che sorreggono i nostri viaggi e che ci accompagnano alla scoperta della nostra vita, ma sono anche una bellissima arma di seduzione tutta femminile! Le nostre gambe vivono molto spesso nascoste in pantaloni o velate da calze,...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una crema rinfrescante per i piedi

I piedi rappresentano una parte del corpo che molto spesso viene trascurata. Anch'essi però necessitano di numerose cure ed attenzioni per essere belli e sani. Pertanto bisogna prendersi cura dei propri piedi effettuando frequenti scrub ed applicando...
Prodotti di Bellezza

Come creare una crema idratante alla menta per il viso

Ogni donna sogna di poter mantenere la propria pelle sempre giovane e liscia. I segni dell'età arrivano per tutti prima o poi. Dunque bisogna fare qualcosa per cercare di mantenersi giovani in tutti i sensi, soprattutto con il corpo. Esistono diverse...
Prodotti di Bellezza

Come fare un bagnoschiuma alla menta

Si parla tanto di ecodetersivi, ma si parla poco di prodotti cosmetici fatti in casa. Sicuramente sono dei prodotti fatti con ingredienti naturali. Si possono usare su tutti i tipi di pelle. Tra i vari prodotti per il corpo troviamo il bagnoschiuma. Non...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per un massaggio alle gambe

Spesso ci si rende conto di avvertire un senso di pesantezza, gonfiore delle gambe, stress o una semplice tensione muscolare.Se non si ha a che fare con patologie particolari, per le quali è sempre bene rivolgersi ad un esperto, esistono semplici soluzioni...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere una buona crema drenante per defaticare le gambe

Dopo una giornata di lavoro, dietro una scrivania o in piedi, alla sera le gambe sono gonfie. Con la stagione estiva e le alte temperature, aumentano i problemi circolatori e la ritenzione idrica. Pertanto, si avverte pesantezza agli arti inferiori e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.