Come preparare una crema mani fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Soprattutto d'inverno la pelle delle mani come quella del viso richiede più cure e attenzioni. La sensibilità al freddo dipende anche dal tipo di derma. È sempre meglio usare creme naturali piuttosto che ricorrere a pomate chimiche. L'unico problema nell'acquistare un prodotto biologico sono i costi abbastanza elevati. Ma se non vogliamo vedere le dita screpolate ecco come preparare una crema mani fai da te.

27

Occorrente

  • Vasetti di vetro, plastica o acciaio sterilizzati.
  • Per la crema con cera d'api: 40 grammi di cera d'api a scaglie; 15 grammi di olio d'oliva extravergine; 15 grammi di Olio di Mandorle dolci; 8 grammi di miele; 15 grammi di polvere d'amido; 5 gocce di Olio Essenziale alla lavanda e 3 di cedro.
  • Per la crema senza conservanti: 35 grammi di Burro di Karité; 20 grammi di Olio di Mandorle dolci; 15 gocce di Olio Essenziale al Limone
  • Frullino e spatola.
  • Pentolini da cucina per far bollire l'acqua.
37

Per conservarla utilizziamo vecchi vasetti di vetro o di plastica. Ma prima di deporla sterilizziamo il contenitore con acqua bollente. La cera d'api è uno degli ingredienti essenziali in quanto ha proprietà emollienti e cicatrizzanti. Sciogliamo a bagnomaria gli ingredienti elencati e dopo li conserviamo in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore. I barattoli di vetro con coperchio a vite vanno benissimo.

47

Se in casa non abbiamo tutte le sostanze ci rechiamo in uno degli shop di cosmetica più vicini. In mancanza della cera d'api si usano altri emulsionanti. In un pentolino lasciamo bollire a fuoco lento, quaranta grammi di acqua distillata, quarantacinque grammi di Olio Vegetale di Argan, quattro grammi di Burro al Cocco e otto grammi di Lecitina di Soia. Con un piccolo frullatore amalgamiamo gli elementi fino allo scioglimento dei grumi. Per facilitare il raffreddamento poniamo il recipiente dentro una seconda ciotola con dell'acqua fresca. Intanto continuiamo ad agitare assieme gli elementi.

Continua la lettura
57

Una volta che abbiamo refrigerato gli ingredienti si aggiungono due grammi di Glicerina Vegetale e due di Bisabololo. Se confezioniamo la crema mani per farla durare alcuni mesi si aggiunge del conservante. Tramite un erborista possiamo conoscere quelli più usati nel settore. E utile sapere le controindicazioni di ogni singola sostanza. Ma per concludere la nostra crema non dimentichiamo di versare quindici gocce di conservante e cinque gocce di Olio Essenziale di Rosa. Ognuno decide la fragranza di profumo che vuole ottenere. Per facilitare la creazione decidiamo i principi base fin dall'inizio. Per una ricetta più facile seguiamo queste istruzioni e i costituenti riportati sotto. Versiamo in un recipiente l'Olio di Mandorle (dolci) e il burro. Usiamo una spatola per assimilare il contenuto. Ricorriamo al solito frullino per sciogliere i granelli. Prima della fine introduciamo l' Olio Essenziale al Limone. Deponiamo tutto in un barattolo ben pulito e lo conserviamo in un luogo asciutto. Se usiamo prodotti freschi la crema può durare anche un anno!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come creare la crema di rafano per i geloni alle mani

I geloni sono dei piccoli noduli rossi dolorosi che si sviluppano sulla pelle e che provocano prurito. Si sviluppano come una risposta anomala al freddo, anche se di solito scompaiono spontaneamente nel giro di 7-14 giorni. Essi tendono a manifestarsi...
Cura del Corpo

Come fare una crema bio per le mani

Sia in estate che in inverno, le mani devono essere protette dal sole e dal freddo.Non solo, naturalmente. Infatti, oltre agli agenti atmosferici, un nemico delle mani è dato dall'insieme di quelle abitudini giornaliere, specie nelle donne, che mettono...
Cura del Corpo

Come preparare una crema viso con cera d'api

I cosmetici rappresentano un elemento fondamentale per le donne di qualsiasi età. È molto sacro, infatti, trovare donne che non abbiano un vasto assortimento di smalti, rossetti e creme varie, ma talvolta questi prodotti vengono realizzati con sostanze...
Cura del Corpo

Come preparare una crema naturale contro i brufoli

I brufoli rappresentano un serio problema per adulti ed adolescenti. Questi inestetismi cutanei vanno trattati meticolosamente. La loro presenza genera antiestetiche rughe ed infezioni cutanee. In commercio, si trovano svariate creme anti-brufoli o...
Cura del Corpo

Come preparare una crema rassodante per le palpebre

La pelle delle palpebre è una zona molto delicata del viso, soprattutto a causa dell'esposizione al sole e ai raggi ultravioletti. Inoltre, è una parte del corpo sensibile all'affaticamento epatico e soffre per la presenza di tossine e radicali liberi...
Cura del Corpo

Come preparare una crema anticellulite fai da te

Sono tantissime le donne che devono combattere la cellulite; questo problema colpisce anche le adolescenti. Le cause possono essere diverse; alcune sono di natura genetica. Per evitare questo problema è fondamentale seguire un'alimentazione sana ed avere...
Cura del Corpo

10 consigli per avere mani perfette anche in inverno

Le mani devono essere assolutamente curate non solo nella stagione estiva, ma anche nelle stagioni invernali. Per non screpolarsi e non rovinarsi le mani devono essere sempre cautelate dal freddo ed è per questo, che in questa guida vi indicheremo 10...
Cura del Corpo

Come eliminare le macchie dalle mani

Alcuni fattori, come le radiazioni solari, la gravidanza, i fattori ormonali, una cattiva alimentazione, l'invecchiamento causano antiestetiche macchie scure sulle mani. Queste lentiggini compaiono per uno squilibrio di melatonina, un componente dell'epidermide....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.