Come preparare una crema emolliente alla melanzana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le donne e gli uomini, hanno spesso bisogno di curare la pelle non solo per prevenire le rughe, ma anche per mantenere il viso ben idratato e levigato. Per non rischiare di avere una pelle secca e screpolata, è importante utilizzare sempre i prodotti giusti. In vendita in farmacia e in erboristeria, vi sono sempre creme molto efficaci ricche di vitamine e proprietà estratte da piante, frutti e fiori. Per poter trarre beneficio direttamente da ingredienti naturali, in questa guida vi mostreremo come preparare una crema emolliente a base di melanzana e di qualche altro alimento sano e facile da reperire. Seguendo questa guida, potrete trarre ogni vantaggio da un vegetale non solo buono da mangiare ma anche ottimo per l'epidermide.

26

Occorrente

  • Melanzane, miele, yogurt, olio d'oliva, limone.
36

La melanzana ha ottime proprietà emollienti e idratanti per il viso. Oltre ad essere un indispensabile e gustoso ingrediente da gustare in svariate ricette famose in tutto il mondo, la melanzana si presta come ottimo elemento per la preparazione di una crema adatta al viso o al corpo. Per realizzare la crema emolliente e levigante a base di melanzana, dovrete sempre acquistare un solo tipo di melanzana dalla forma allungata e dal colore scuro. Le melanzane più violacee, non hanno una polpa adatta alla creazione di questa meravigliosa crema perché rimangono dure anche dopo la cottura. Per iniziare, prendete un foglio di carta d'alluminio e chiudete al suo interno senza lasciare alcun buco, la vostra melanzana.

46

Cuocete a circa 190 gradi in forno, la vostra melanzana chiusa nell'alluminio e lasciatela ammorbidire per circa 40 minuti. Una volta che la vostra melanzana sarà completamente molle, tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare per pochi minuti. Tagliate in 2 parti la melanzana ed estraete con un cucchiaino o con una forchetta tutta la polpa interna. Frullate la polpa della melanzana in un mixer da cucina e mettetela all'interno di una ciotola. Unite alla melanzana anche un cucchiaino di miele, un vasetto di yogurt, del succo di limone e un cucchiaio di olio d'oliva.

Continua la lettura
56

Mescolate tutti gli ingredienti ed applicateli sul viso pulito e asciutto. Lasciate agire la crema per circa 15 minuti e risciacquate la pelle con acqua corrente fredda. Asciugate il viso con un panno pulito e asciutto e vedrete che sensazione di morbidezza e di idratazione sentirete sulla pelle. Conservate la crema emolliente alla melanzana in frigorifero chiusa in un barattolo di vetro per massimo 2 giorni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai applicare le melanzane senza gli altri ingredienti perché potrebbero non avere alcun effetto sulla pelle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema emolliente alla calendula

La cura del proprio corpo è davvero importante per rimanere in salute e combattere i segni dell'avanzare dell'età nel migliore dei modi. Per far ciò un'attenzione speciale deve essere dedicata alla pelle, non solo attraverso prodotti specifici ma soprattutto...
Cura del Corpo

Come applicare un emolliente sulle sopracciglia

L'applicazione di un emolliente, ossia un olio o una crema in grado di dare un'idratazione profonda, è fondamentale soprattutto dopo aver depilato le sopracciglia. Sappiamo bene che la pelle attorno alle sopracciglia dopo la depilazione diventa immediatamente...
Prodotti di Bellezza

Come fare un sapone per il corpo emolliente e calmante all'alloro

Prendersi cura del proprio corpo è essenziale. Oltre a occuparci del viso e dei capelli, non dobbiamo dimenticarci che il resto del nostro corpo ha bisogno di altrettante attenzioni. In commercio sono numerosi i saponi che ci permettono di prenderci...
Make Up

Come realizzare un impacco emolliente per il naso screpolato

L’inverno è la stagione degli acciacchi, dei bacilli che attaccano il nostro sistema immunitario e provocano tosse e raffreddore. Non solo siamo debilitate a causa di numerosi starnuti e di un senso di apnea costante, ma dobbiamo anche subire l’antiestetico...
Make Up

Come eseguire un make up in stile gotico

Ricercare il proprio stile, si sa, è indispensabile per ogni ragazza. La propria identità oltre che passare tramite l'abbigliamento, si esprime anche con la scelta di un make up più affine all'idea di noi stesse. Ma non tutte le ragazze sono delle...
Make Up

Come valorizzare la pelle scura

Il colore della nostra pelle dipende da fattori genetici: in linea generale se i nostri progenitori provenivano da regioni terrestri calde e soleggiate, avremo probabilmente la pelle più scura di chi invece ha degli antenati provenienti da regioni fredde...
Capelli

Capelli: come scegliere la giusta tonalità di rosso

Fra le tonalità di capelli più difficili da portare ci sono senza dubbio il nero e il rosso: se infatti il biondo e il castano sono delle nuance che stanno bene più o meno a tutte, i colori che abbiamo appena detto hanno la necessità di sposarsi perfettamente...
Make Up

Il make up ideale per chi ha i capelli castani

Il make up maschera gli inestetismi ed esalta i pregi del viso. Tuttavia, la scelta dei colori e del finish avviene in funzione della carnagione, del colore degli occhi e dei capelli. Individuare la giusta combinazione non è sempre facile. Chi ha i capelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.