Come preparare un peeling schiarente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete problemi di pelle e non sapete bene come poter fare per risolvere questa situazione? I prodotti che trovate in commercio, propinati dalle marche cosmetiche più note, sono troppo costosi e non potete certo permettervi un tale esborso economico? Niente paura! Sappiate, infatti, che è possibile preparare, comodamente e direttamente a casa propria, un apposito peeling schiarente, gradevole, funzionale e ideale particolarmente per le macchie di acne, quelle imperfezioni estetiche così difficili da curare, all'inizio rossicce poi brune, che restano dopo la comparsa di un brufolo e risultano fastidiosissime da coprire con il make up. Attraverso questo tutorial vi spiegheremo, passo dopo passo, come procedere.

26

Occorrente

  • 1 bottiglia di acqua demineralizzata
  • 1 confezione di aceto di mele
36

Il peeling è senza dubbio una caratteristica cura di bellezza d'altri tempi, economica, naturale e capace di regalare risultati a dir poco ottimi e interessati, andando ad eliminare le macchie della pelle e igienizzandola nel modo più corretto e salutare possibile. L'ingrediente fondamentale di cui si dovrà fare uso per la preparazione del prodotto è il sempiterno aceto di mele, largamente utilizzato dalle nostre nonne negli anni passati, che dovrà essere successivamente trattato insieme a dell'acqua demineralizzata.

46

Vediamo meglio come procedere per la preparazione: come prima cosa procuriamoci una qualsiasi cosa che possa servirci come unità di misura, come un bicchierino da caffè o un misurino per lo sciroppo, quindi andiamo a diluire una parte di acqua insieme a 3 o 4 parti di aceto e mescoliamo per bene. Imbeviamo ora un batuffolo di cotone nel liquido ottenuto e passiamolo sul viso, evitando accuratamente la zona del contorno occhi e delle labbra insieme a quella intorno alle narici, che, poiché molto delicate, potrebbero causare un fastidioso bruciore al volto se toccate dalla soluzione.

Continua la lettura
56

Attendiamo quindi per circa 10 minuti. Durante questo frangente, potremmo sentire un leggero bruciore o un piccolo pizzicore agli occhi, ma a causa sarà dovuto semplicemente al forte odore dell'aceto. Una volta trascorso il tempo necessario, sciacquiamo abbondantemente il viso con l'acqua fredda e tamponiamo con un asciugamano, preferibilmente di lino e non di spugna, in quanto quest'ultima risulta essere maggiormente irritante. Una volta che abbiamo sciacquato il peeling, potremmo notare la scomparsa o l'attenuazione, dopo qualche ora, del rossore dovuto ai nostri inestetismi. Il giorno seguente, invece, non avremo più nulla e le macchie: sembreranno magicamente quasi invisibili!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non applicare nel contorno occhi e sulle labbra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare il peeling con il bicarbonato

Il peeling è un trattamento di bellezza per il corpo e per il viso utile per purificare e lisciare la pelle. Se avete dunque la pelle screpolata, macchiata e piena di inestetismi, perché non provare un peeling fai da te creato con le vostre mani e con...
Make Up

Come fare un peeling idratante per le nostre labbra

Quando pensiamo alla nostra bellezza, spesso ci concentriamo sul nostro viso, sui nostri capelli o sulla pelle del corpo. E le nostre labbra? Esse sono un ottimo strumento di seduzione e ci servono per compiere uno dei gesti più dolci, romantici e passionali...
Cura del Corpo

Come creare un peeling per il viso all'argilla

Il peeling è un procedimento che permette di liberare gli strati superficiali dell'epidermide da tossine, impurità e residui oleosi: andrebbe eseguito regolarmente non soltanto in caso di pelle grassa tendente all'acne, ma anche nella normale routine...
Cura del Corpo

Errori da evitare dopo aver fatto un peeling

Il peeling è un trattamento che serve ad eliminare le impurità presenti sulla pelle del viso o del corpo, attraverso la rimozione degli strati superficiali del derma. Esso può essere effettuato presso centri specializzati attraverso l’applicazione...
Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa un peeling per il viso e il corpo

Il peeling è un'operazione da ripetere un paio di volte al mese, per eliminare le cellule morte dalla pelle e renderla così più luminosa. Si tratta di un trattamento destinato soprattutto al viso, ma può essere molto utile anche per alcune parti del...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un peeling rinfrescante per il corpo con kiwi e crusca

Finalmente è arrivata l’estate. Iniziano le prime esposizioni al sole. La pelle prende subito un buon colore e si libera del pallore invernale ed assume un aspetto più sano. Sul viso possiamo dimenticarci di usare fondo tinta o creme colorate. In...
Prodotti di Bellezza

Come Fare Un Peeling al pomodoro

Chi ama dare le giuste attenzione alla propria bellezza, sa bene quanto sia fondamentale e importante non trascurare un elemento del nostro corpo, che spesso nelle nostre priorità, ricopre un ruolo secondario, stiamo ovviamente parlando della pelle del...
Prodotti di Bellezza

Come fare un peeling viso illuminante

Con l'arrivo della stagione fredda la nostra pelle del viso necessita di una maggiore protezione e idratazione. Per rendere questi trattamenti ancora più efficaci è importante, periodicamente, procedere con una rimozione dolce delle cellule morte presenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.