Come preparare un olio profumato per il corpo

Tramite: O2O 18/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un olio profumato per il corpo è abbastanza utile per ammorbidire ed idratare la pelle. Allo stesso tempo esso aiuta a veicolare i principi attivi che agiscono sui muscoli e le articolazioni. Un olio profumato non deve essere necessariamente acquistato in un negozio oppure in una boutique. Esso può essere anche realizzato con il metodo fai da te. In questo caso è possibile personalizzare la fragranza e la miscela. Se si è appassionati di giardinaggio si può scegliere di utilizzare le erbe ed i fiori del proprio giardino. L'olio profumato prodotto può essere usato personalmente oppure si può regalare alla persona amata. L'obiettivo di questa breve guida è quello di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare un olio profumato per il corpo.

26

Occorrente

  • Bottiglia di vetro
  • Fiori profumati
  • Bustina di plastica
  • Mattarello
  • Olio vegetale
  • Garza di cotone
36

Scelta del contenitore

Prima di cominciare la preparazione è fondamentale scegliere il contenitore in cui bisogna mettere l'olio. Non si deve mai conservare un olio profumato in una bottiglia di plastica. Esso infatti tende a dissolvere questo materiale. Una bottiglia di vetro con tappo di sughero è sicuramente l'ideale. Alcune bottiglie sono disponibili in commercio anche decorate. La bottiglia prima di essere utilizzata deve essere ben pulita ed asciutta. Inoltre, essa deve essere preferibilmente di vetro scuro; in questo modo l'olio è al riparo dai raggi diretti del sole.

46

Preparazione dell'olio

All'inizio bisogna scegliere dei fiori profumati, in base al proprio gusto. Successivamente si devono lavare ed asciugare utilizzando della carta assorbente. Poi, si devono chiudere in una bustina di plastica. A questo punto si devono schiacciare i fiori con un oggetto pesante e preferibilmente in legno, ad esempio un mattarello. Dopo aver eseguito questa operazione si devono mettere nella bottiglia con il tappo in sughero. Adesso si devono versare al suo interno 250 ml di olio vegetale. Poi, si lascia il composto in posa per 24/48 ore; il tempo necessario per far cedere l'aroma all'olio. Infine, si filtra il tutto con una garza di cotone.

Continua la lettura
56

Conservazione dell'olio

L'olio profumato è una miscela abbastanza complessa composta da molecole organiche. Queste ultime possono con il passar del tempo ed in presenza di ossigeno modificare le proprie caratteristiche. L'olio deve essere conservato in un contenitore non di plastica per i motivi detti in precedenza. È consigliabile utilizzare una bottiglia che ha un tappo contagocce. Indicativamente l'olio profumato deve essere consumato entro sei mesi dalla sua realizzazione, ma si preserva anche più a lungo se viene conservato correttamente. Se vengono seguite tutte le informazioni della guida non è difficile realizzare un olio profumato con il metodo fai da te.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come preparare il corpo all'estate

L'estate. Il caldo, il sole, i week end al mare, le cene di pesce e la macedonia di frutta. Poi c'è lei, il tarlo che vi tormenta: la prova costume! In estate il nostro corpo è costantemente esposto al giudizio della gente. Ma non solo, è anche esposto...
Cura del Corpo

Le migliori acque profumate per il corpo

Oggi giorno sono molte le persone che utilizzano le acque profumate come valida alternativa al classico profumo. Esse sono in grado di garantire una fragranza leggera e delicata sul corpo di chi le applica ed inoltre grazie a questa loro formulazione...
Cura del Corpo

Come idratare il corpo con rimedi naturali

La pelle del corpo e del viso per rimanere sempre giovane deve ricevere il giusto grado d'idratazione, soprattutto in periodi particolari come la menopausa, quando la pelle tende a perdere tono o come l’estate e l’inverno, quando sia il freddo che...
Cura del Corpo

Come applicare le creme corpo

Ogni giorno, e soprattutto quando giunge la sera, è bene dedicarsi al relax e alla cura del proprio corpo. È buona abitudine, infatti, applicare una crema corpo che serve ad idratare la pelle, soprattutto se è particolarmente secca oppure se è la...
Cura del Corpo

Come scegliere una zona del corpo da tatuare

Una volta che avete scelto il disegno di quale sarà il vostro tatuaggio e siete soddisfatti della vostra decisione, è necessario scegliere il luogo in cui volete che venga disegnato. Il posizionamento del tattoo è di vitale importanza, perché molte...
Cura del Corpo

Come valorizzare un corpo a triangolo

Un corpo a triangolo è un tipo di fisico caratterizzato da glutei e fianchi più larghi rispetto al torace e alle spalle. Fisionomia molto comune nelle donne. Per far risaltare al meglio questa fisicità e nascondere, al contempo, qualche difettuccio,...
Cura del Corpo

Uomo: come curare il proprio corpo

Attualmente, gli uomini prestano molta attenzione al proprio aspetto, proprio come facciamo noi donne. Molti di loro si tengono in forma andando in palestra, oppure recandosi dall'estetista. L'aspetto fisico ormai è molto importante, poiché grazie ad...
Cura del Corpo

Come usare l'olio di mango

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci dell'olio di mango. Come si fa ad usare olio di mango? Il suo utilizzo può variare in base a diversi settori, da quello alimentari, a quello cosmetico e la cura del corpo.Proveremo...