Come preparare un bagno tonificante al bicarbonato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella vita frenetica di tutti i giorni, tra lavoro, figli, casa ed altri impegni, si accumula parecchio lo stress. Una volta tornati a casa si avverte la necessità di rilassarsi in una qualche maniera. Alcune persone preferiscono guardare la televisione, altre prediligono la lettura di un libro. Inoltre, c'è chi opta per l'immersione in un bel bagno caldo rilassante. Per realizzare un bel bagno rilassante e tonificante esistono svariati prodotti in commercio, ed è possibile optare per sostanze naturali, come il bicarbonato, adatto anche a desidera avere una pelle molto delicata e non tollera alcuni detergenti. In questa guida spiegheremo, dettagliatamente, come preparare un bagno tonificante al bicarbonato.

25

Innanzitutto, dobbiamo specificare che il prodotto che ci serve è il bicarbonato di sodio (non quello di calcio o di potassio). Facciamo questa doverosa premessa, dal momento che in commercio esistono anche il bicarbonato di calcio e quello di potassio, che non sono utili per la preparazione di una bagno rilassante. Il bicarbonato di sodio è un elemento naturale, che comunemente è presente in ogni abitazione. Per questo motivo, nei momenti di maggiore stress, in cui si ha bisogno di fare un bel bagno caldo, questo prodotto è facilmente reperibile. Il bicarbonato presenta parecchi effetti benefici sulla cute, sui capelli ed addirittura sui denti, grazie alle sue caratteristiche. Nello specifico, utilizzato per preparare un bagno caldo, sviluppa proprietà rilassanti e tonificanti per la pelle.

35

Per preparare il proprio bagno rilassante, è necessario mettere un paio di cucchiai di bicarbonato in una terrina con delle gocce di olio essenziale alla lavanda, per poi miscelare il tutto, in modo da creare un composto omogeneo e ben amalgamato che si andrà a versare nell'acqua della vasca da bagno. In linea di massima, è possibile aggiungere circa una trentina di gocce di olio essenziale, ma anche qualcuna in più se si desidera ottenere una flagranza intensa. Affinché l'azione tonificante espleti il suo effetto sulla pelle, è opportuno rimanere in immersione per almeno 15 - 20 minuti. Tuttavia, se si ha la necessità di rimanere un po' più di tempo per rilassarsi a fondo, è possibile farlo tranquillamente, magari aiutandosi con della musica o con delle candele profumate.

Continua la lettura
45

Una volta usciti dalla vasca da bagno, si noterà che la pelle è molto morbida e levigata, quasi ringiovanita da questo trattamento. Questa operazione si può ripetere diverse volte durante la settimana, visto che non ha effetti indesiderati sulla cute. Rappresenta l'ideale anche per chi ha una pelle molto sensibile ai detergenti e che si irrita facilmente, o per chi presenta delle vere e proprie allergie a determinate sostanze chimiche. La quantità di bicarbonato da utilizzare è sempre la stessa, ma si può variare la dose di olio profumato da mettere, in base alle proprie esigenze e per conferire una maggiore flagranza. In commercio esistono svariate fragranze naturali, tra le quali è possibile scegliere senza andare ad intaccare l'effetto tonificante e rilassante finale del proprio bagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come usare il bicarbonato di sodio per eliminare le occhiaie

Il bicarbonato di sodio è un composto minerale che si trova comunemente nei supermercati e nelle ferramenta, ma che si usa altrettanto comunemente in cucina e in cosmetica. Con il bicarbonato, per esempio si possono ammorbidire le verdure mentre le lessiamo...
Cura del Corpo

Come fare il peeling con il bicarbonato

Il peeling è un trattamento di bellezza per il corpo e per il viso utile per purificare e lisciare la pelle. Se avete dunque la pelle screpolata, macchiata e piena di inestetismi, perché non provare un peeling fai da te creato con le vostre mani e con...
Cura del Corpo

Come fare la pulizia del viso con il bicarbonato

Il viso, così come tutto il nostro corpo sono la prima presentazione. Un organismo sano e curato si vede soprattutto dalla bellezza e lucentezza della pelle. Per ottenere un buon risultato però è d'obbligo essere costanti ed usare gli opportuni accorgimenti...
Cura del Corpo

Bicarbonato di sodio per il pediluvio

Per il pediluvio i rimedi possono essere diversi ma un rimedio sicuramente naturale al 100% consta nell'utilizzo del famoso bicarbonato di sodio in quanto disinfetta ed aiuta ad eliminare la pelle "vecchia" e la pelle "morta" dai piedi, in particolar...
Cura del Corpo

Come sbiancare i denti con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è l'elemento principale contenuto nei dentifrici adatti a sbiancare i denti. Esso è molto indicato per rimuovere macchie e imperfezioni varie dallo smalto dentale, e la sua facile reperibilità sul mercato, lo rende un ingrediente...
Cura del Corpo

Come fare uno scrub con bicarbonato e limone

La nostra pelle al giorno d'oggi è soggetti a molte aggressioni. Make up quotidiano, smog, detergenti troppo invasivi, prodotti sbagliati, alimenti dannosi. Molti di noi sembrano ignorare questi agenti e la loro incidenza sulla pelle. Tuttavia, la pelle...
Cura del Corpo

Come fare un bagno di bellezza con amido e sale

Il bagno rappresenta un semplice modo di prendersi cura della propria bellezza e del proprio corpo. Un bagno caldo è essenziale per distendere i nervi, per combattere lo stress e la tensione accumulata durante la giornata. È il sistema migliore per...
Cura del Corpo

Come fare un bagno di farina d' avena

Sono sempre in continuo aumento le persone che soffrono di patologie cutane che causano l'infiammazione della pelle sensibile provocando un forte prurito irrefrenabile difficile da sedare, che in alcuni soggetti degenera con la formazione di dolorose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.