Come preparare olio, pomata e peeling alla calendula

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La Calendula è una pianta i cui fiori contengono sostante idratanti e lenitive per la pelle. Moltissimi prodotti per l'igiene della pelle sono infatti a base di Calendula. Possiamo però preparare da noi olio, pomata e peeling alla Calendula. I prodotti preparati con questa pianta vengono usati per la cura dell'acne o per lenire morsi di piccoli insetti. Inoltre, date le proprietà idratanti che questa pianta possiede, è indicata per il trattamento di pelli secche. In questa guida vi spiegheremo come preparare dei prodotti alla Calendula.

27

Occorrente

  • Ingredienti per l'olio alla calendula: foglie fresche di calendula, olio di oliva, fiori secchi di calendula, fiori secchi di camomilla, olio di mandorle dolci, olio di germe di grano
  • Ingredienti per la pomata: 10 gr di cera d'api, 20 gr di olio di riso, 20 gr di olio di oliva (o di semi di girasole), 5 gr di miele, una decina di fiori freschi di calendula.
  • Ingredienti per il peeling alla calendula: un uovo intero, 15 gr di farina integrale o di soia, 1 dl (100 ml) di olio extravergine di oliva, 30 gocce di tintura madre di calendula, di camomilla e di hamamelis
37

Preparazione della pomata:

La preparazione della pomata inizia ponendo in un pentolino 10 gr di cera e porli sul fuoco per farla sciogliere. Si aggiunge in seguito 20 gr. Di olio di riso e 20 gr di olio extravergine di oliva. Gli ultimi ingredienti da dover aggiungere sono il miele e i fiori freschi di Calendula, rivolti con la corolla verso il fondo del pentolino.

Il tutto dovrà essere mescolato per circa mezz'ora, sempre a fiamma bassa, evitando che il composto raggiunga la temperatura di ebollizione (che farebbe disperdere alcune sostanze benefiche per la pelle). Nel caso in cui la temperatura si alzi troppo, spegnere la fiamma del fornello per un paio di minuti aiuterà a ristabilire la giusta temperatura.

Dopo mezz'ora circa, quando i fiori di calendula si saranno ammorbiditi, conferendo alla miscela un colore giallo o arancione, la pomata sarà pronta per essere tolta dal pentolino e posta in un barattolo sterile. La pomata dovrà essere posta nel contenitore con l'aiuto di un colino. I fiori dovranno essere strizzati bene sulla superficie del colino per spremere tutti gli oli e le sostanze benefiche in essi contenuti. Quando la pomata si sarà raffreddata (a temperatura ambiente) e solidificata, allora sarà pronta all'uso.

47

Nel caso in cui si abbiano irritazioni sul cuoio capelluto, oppure si vogliano nutrire e proteggere i capelli dal sole e dalla salsedine, è utile applicare sugli stessi un olio alla Calendula.

La preparazione dell'olio (detto anche oleolito).

Tagliuzzare 30 gr. Di fiori secchi di calendula e 30 gr. Di fiori secchi di camomilla. Il tutto dovrà essere messo a macerare in un vaso di vetro assieme a 275 ml di olio di mandorle dolci e 250 ml di olio di germe di grano.
Il vaso dovrà essere posizionato al sole per almeno un mese, facendo attenzione che non rimanga troppo spazio tra la superficie dell'olio e il coperchio.

Terminata la fase di macerazione, l'olio dovrà essere filtrato con un colino, spremendo bene i fiori. L'olio ottenuto dovrà poi essere conservato in bottigliette di vetro scuro da chiudere ermeticamente. Oltre ad avere effetti idratanti, quest'olio ravviva i riflessi di colore sui capelli biondi e castano chiari.

Continua la lettura
57

Passiamo infine alla preparazione del peeling.
Ponete in una tazza un uovo intero, 15 gr. Di farina integrale di soia 100 ml di olio extravergine di oliva, 30 gocce di tintura madre di calendula, di camomilla e di hamamelis. Mescolate per bene il tutto fino ad ottenere una crema abbastanza densa. Potete quindi utilizzare il peeling ottenuto massaggiandolo delicatamente sul viso, stando attenti ad evitare contatti con gli occhi o con le labbra. Al termine del trattamento risciacquate con acqua e passate una mano di crema nutriente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pomata di Calendula si conserva più a lungo se posta in un vasetto sterile ed utilizzata prendendo la quantità necessaria con un bastoncino pulito. La scadenza massima della pomata è di un anno circa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come alleviare i segni dell'acne dal viso

L'acne è una patologia infiammatoria, particolarmente diffusa, soprattutto tra gli adolescenti; sebbene si abbia notizia del protrarsi di casi, comunque meno comuni, anche fino ai quarant'anni. La patogenesi pare essere multifattoriale ed è stato accertato...
Prodotti di Bellezza

Come fare l'olio di calendula

La calendula è un fiore che, come forma, si avvicina molto alla margherita. Tra le due ci sono diverse differenze: la calendula ha molti più petali ed uno stelo che può arrivare ad una lunghezza addirittura superiore ai 70 centimetri. È una pianta...
Prodotti di Bellezza

Le proprietà benefiche della crema alla calendula

È noto a tutti, già da un po' di anni, l'importanza di piante o erbe per la cura di fastidi, in alternativa ai farmaci. Una pianta molto conosciuta è proprio la calendula! La calendula è una pianta erbacea a ciclo annuale, con stelo lungo settanta...
Cura del Corpo

Come usare la calendula per l'acne

L'acne è un problema che riguarda la cute degli adolescenti soprattutto, ma non solo: infatti, sempre più spesso si manifestano segni di acne in ritardo su persone ormai adulte o avviate addirittura alla mezza età. Il problema più grave di questa...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema emolliente alla calendula

La cura del proprio corpo è davvero importante per rimanere in salute e combattere i segni dell'avanzare dell'età nel migliore dei modi. Per far ciò un'attenzione speciale deve essere dedicata alla pelle, non solo attraverso prodotti specifici ma soprattutto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema doposole all’aloe e calendula

La crema doposole è l'accessorio che necessariamente portare al mare, soprattutto se si ha la pelle molto delicata e si rischia un eritema. Naturalmente va applicata prima una buona protezione solare sulla pelle, perché oggi i raggi ultravioletti sono...
Prodotti di Bellezza

Come fare un dentifricio alla calendula

È molto importante prendersi cura dalla nostra bocca, non solo per un fattore puramente estetico, ma soprattutto sul piano della nostra salute. Per aiutarci possiamo contare su una quantità infinita di prodotti in grado di soddisfare ogni nostra più...
Cura del Corpo

Come curare le unghie gialle dei piedi in casa

Quando giunge la Primavera e si avvicina l'Estate, si sente un'enorme necessità di tirare fuori i propri adorati piedi dalla costrizione delle scarpe pesanti e strette: per tutta la stagione invernale, i piedi sono rinchiusi all'interno degli stivali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.