Come preparare l'unghia per una ricostruzione in gel

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per avere una perfetta manicure è opportuno ricorrere alla tecnica della ricostruzione in gel. Essa è utile per ottenere unghie naturali levigate e luminose ed inoltre dà la possibilità di poter occultare i difetti, come rotture e ingiallimento oppure per avere una laccatura più duratura. La cura di mani e unghie è fondamentale anche per motivi di salute. Il trattamento di bellezza dell'unghia si può effettuare tranquillamente in casa, senza affidarsi all'estetista. Bisogna preparare adeguatamente l'unghia prima di cominciare la sua ricostruzione. In caso di particolari disturbi o patologie è consigliabile rivolgersi a uno specialista esperto per far valutare la situazione. Vediamo allora come eseguire questa operazione.

26

Occorrente

  • Lima 200/240
  • Disinfettante
  • Spazzolino per eliminare polveri
  • Bastoncino per cuticole
  • Crema esfoliante
  • Crema rinforzante all'olio di mandorle dolci
  • Primer
36

La sera prima della ricostruzione in gel è indispensabile pulire accuratamente l'unghia. Bisogna eliminare, con un solvente delicato, qualsiasi traccia di smalto. Successivamente si deve passare un prodotto esfoliante per poter rimuovere le impurità ed ammorbidire le cuticole. Si tratta di un gel cremoso composto da microgranuli e da sostanze emollienti. Infine, si deve applicare un trattamento rinforzante in crema; quest'ultimo deve essere a base di olio di mandorle dolci.

46

Il giorno seguente si può preparare l'unghia per la ricostruzione. La superficie deve essere asciutta e pulita, da almeno 3 ore. Utilizzando degli appositi bastoncini si devono spingere le cuticole verso la base dell'unghia; bisogna fare un movimento lento ed agire delicatamente.
Poi, con una lima curva a grana fine, si devono levigare le unghie. In alternativa si può utilizzare un buffer, l'effetto è identico. Con questo passaggio si elimina lo strato superficiale lipidico; una sorta di peeling abbastanza efficace. Bisogna fermarsi quando l'unghia diventa completamente opacizzata. In seguito si rimuovono i residui della limatura con un pennello morbido. Non si deve eccedere in quest'operazione per non danneggiare la lamina ungueale.

Continua la lettura
56

L'unghia adesso è pronta per la ricostruzione in gel, ma bisogna disinfettarla utilizzando una soluzione specifica. Successivamente si deve applicare il primer, una base fissante e protettiva. Questo prodotto garantisce l'aderenza e la durata al gel finale. Con un pennellino bisogna distribuirlo su tutta l'unghia, compreso i lati. È consigliabile evitare che il primer entra in contatto con pelle e cuticole. Si lascia asciugare per qualche minuto e si procede con il gel. Chi soffre di particolari allergie o non tollera l'odore dell'acido in alternativa al primer può utilizzare un prodotto più delicato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non limare eccessivamente l'unghia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come farE la ricostruzione unghie

In Italia, negli ultimi dieci anni si è largamente diffusa la ricostruzione delle unghie. Si usava all'inizio il metodo acrilico, però da un po' di tempo si preferisce usare il metodo in gel, perché è molto più veloce ed anche la qualità è maggiormente...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
Make Up

Come ricostruire le unghie

Ecco una bella ed interessante guida, tramite cui poter fissare in mente e nel proprio bagaglio di esperienza personale, come ricostruire, nella maniera più semplice, ma del tutto efficace possibile, le nostre unghie. Proprio così, tenteremo di eseguire...
Make Up

Come applicare le tips nella ricostruzione unghie

Oggi avere le unghie curate e decorate è diventata una vera e propria moda. Questo, ha spinto molte ragazze ad imparare a ricostruire le unghie e decorarle con le più svariate tecniche. Quando, però, le unghie sono corte è difficile applicare lo smalto...
Cura del Corpo

Gli strumenti essenziali per la ricostruzione delle unghie

Non è detto che per una ricostruzione delle unghie ci si debba per forza rivolgere a un centro estetico. Certo, la professionalità di estetisti professionisti potrebbe sicuramente risultare un fattore di comodità e sicurezza, soprattutto rispetto al...
Make Up

Come far durare più la ricostruzione delle unghie

È ormai risaputo che le unghie rappresentano un vero e proprio biglietto da visita e dicono molto della propria persona. Sono numerose le donne che infatti desiderano essere provviste di unghie sempre in ordine. Anche per tale scopo si ricorre alla ricostruzione...
Make Up

Come Eseguire Il Refill Sulla Ricostruzione Unghie In Uv Gel

Per eseguire un refill in UV Gel, in maniera efficace, bisogna prestare attenzione a determinate operazioni che, in questa, guida andremo a leggere dettagliatamente. Innanzitutto, bisogna specificare che questa procedura, consiste nel riempire o ritoccare...
Cura del Corpo

Come ristrutturare le unghie dopo la ricostruzione

La ricostruzione delle unghie è una tecnica estetica, eseguita da una "onicotecnica specializzata", mediante la quale si pratica l'allungamento o la ricopertura delle unghie per mezzo di specifici materiali in gel o in acrilico. Tale ricostruzione si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.