Come preparare l'olio di cocco per idratare i capelli

Tramite: O2O 21/08/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione

State cercando un metodo naturale per idratare i capelli? Non preoccupatevi tra gli olii più importanti troviamo l'olio di cocco vergine, ovvero un olio estratto nel modo più naturale possibile dal cocco: un olio non raffinato, non alterato e non aggiunto ad additivi in modo da conservare tutte le sue proprietà.
Grazie ad esso si può effettuare un impacco pre-shampoo, post-lavaggio o semplicemente si può usare quando il capello è ancora umido. Conosciuto come "olio dai mille usi", si può usare anche per la pelle, in particolare per pelle secche e sensibili.
Vediamo ora come preparare questo fantastico olio benefico.

27
Occorrente
  • Una noce di cocco
  • 2 litri di acqua
  • Guanti in lattice
  • Frullatore
  • Barattolo
  • Imbuto
  • Calza doppia trama velata.
37

Iniziamo procurandoci del cocco grattugiato, ne bastano 500 grammi, si può trovare nei negozi di alimentari o si può fare a casa.
Dobbiamo estrarre il latte di cocco: mettiamo in una ciotola insieme al composto grattugiato circa due litri d'acqua. A questo punto indossiamo dei guanti in lattice e con le mani proviamo a disintegrare il cocco e contemporaneamente ad amalgamare il tutto. Nota: Possiamo anche aiutarci con una spatola, l'importante è non usare strumenti metallici in quanto alterano le proprietà degli olii.
Questa procedura è importante perché serve a far passare tutte le proprietà benefiche presenti nel cocco all'acqua. Infatti quello che ci interessa è il risultato finale ovvero il liquido estratto da cocco; La "farina" rimanente potrà essere usata per fare un bagnoschiuma, uno scrub dolce oppure potremmo gettarla.

47

Per ottenere un composto più omogeneo possiamo aiutarci con un frullatore ad immersione, vi ricordo che non dovrà essere metallico. Versare il tutto in una pentola e iniziamo a scaldare lentamente (fuoco basso) per circa 10-15 minuti.
Dopo di che attraverso l'ausilio di un collino versare il latte estratto in un altra pentola e stavolta facciamo arrivare ad ebollizione il composto, facendo evaporare la parte acquosa ottenendo una "crema" (parte grassa).
Sul fondo della pentola resterà, quindi, l'olio e della posa (dei residui).

Continua la lettura
57

Bisogna pertanto eliminare i residui rimanenti: muniamoci di un semplice barattolo e aiutandoci con un imbuto ed una calza a doppia trama velata, per trattenere la posa. Quando il composto a contatto con il barattolo si solidificherà, si separeranno una parte liquida e una corposa; eliminiamo la parte acquosa e avremo, così, ottenuto l'olio da noi cercato. Il procedimento finale risulta un pochino lungo ma l'attesa ne vale la resa!
Nota: se non avete tale pazienza, sappiate che si può trovare semplicemente in erboristeria o in negozi specializzati; sappiate inoltre che l'olio alle basse temperature si conserva in uno stato solido diventando più o meno burroso, mentre si scioglie a temperature di venti gradi circa.

67

Non vi resta che utilizzare il vostro olio di cocco puro per testarne le proprietà lucidanti e nutrienti.
Procedimento:
- Prelevatene un po' con le mani e massaggiatelo sul capello umido;- Lasciate agire per almeno una mezzora o tutta la notte se non avete impegni;
- Sciacquare il tutto abbondantemente;- Procedere normalmente con il vostro shampoo.

È particolarmente indicato per i capelli secchi e sfibrati donando loro lucentezza.
Utile, anche, per proteggere i capelli dai raggi solari. Cosa aspetti sei ancora qui? Corri a diventare più bella/o!

77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come idratare i capelli

Uno dei numerosi problemi dei capelli, soprattutto quelli delle donne, è la loro secchezza. I capelli secchi tendono a spezzarsi con facilità, conseguenza di stress o un'alimentazione sbagliata per esempio. Anche l'eccessivo utilizzo di tinte o apparecchi...
Capelli

Come Idratare I Capelli Con Lo Yogurt

Quando l'inverno si avvicina, i capelli tendono a stressarsi molto a causa delle gelide temperature, di conseguenza basta davvero poco per notare il loro cambiamento. La chioma appare infatti sin da subito poco lucente, secca e disidratata, inoltre alcune...
Capelli

Come applicare l'olio di ricino sui capelli

L'olio di ricino è noto per i suoi numerosi benefici, soprattutto se usato sui capelli o, con le dovute cure, anche sulle ciglia: rende i capelli più forti, spessi e luminosi, e aiuta a combattere la secchezza, la forfora e il crespo. Applicarlo sulla...
Capelli

Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza...
Capelli

Come utilizzare l'olio di oliva per nutrire i capelli secchi

I capelli secchi sono una conseguenza di uno squilibrio interno ed esterno all'organismo. Un'alimentazione scorretta e lo stress agiscono sul cuoio capelluto e ne riducono il sebo. I capelli ne risentono, diventando fragili, aridi e sfibrati. In commercio...
Capelli

Come preparare la cera per capelli

I prodotti naturali sono stati da sempre una prerogativa per molte persone, negli ultimi anni questa tendenza è aumentata. La voglia di utilizzare prodotti naturali, è aumentata perché non c'è nulla di meglio per la propria salute. I prodotti naturali...
Capelli

Come idratare il cuoio capelluto

Il cuoio capelluto ha continuamente bisogno di essere curato e, soprattutto, idratato, specialmente se si ha una pelle particolarmente secca, in quanto potrebbe presentarsi il fenomeno della desquamazione. Le principali cause che determinano la secchezza...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...