Come preparare le saponette opalescenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La produzione casalinga di sapone, ha un gran successo forse dovuto anche ad un maggior interesse verso prodotti naturali. Sarà compito vostro decidere ciò che va meglio per la vostra pelle. Bastano pochi attrezzi da cucina e alcuni prodotti reperibili tranquillamente. Ecco come preparare a caldo saponette opalescenti.

26

Occorrente

  • Panetto di glicerina da 250 gr
  • Olio essenziale a scelta
  • Colorante alimentare a scelta
  • Talco
36

Per ottenere un effetto opaco e marmorizzato è sufficiente aggiungere alla glicerina un ingrediente facilissimo da reperire: il talco. Questo metodo consente di ottenere un risultato molto particolare e di confezionare saponette uniche. La prima cosa da fare è sciogliere la glicerina. Divididete il panetto di glicerina e riscaldate dell'acqua; mettete i cubetti in un pentolino a bagnomaria. Aiutandovi con un cucchiaio di legno, mescolate bene, facendo sciogliere ogni eventuale 'grumo'.

46

Dopo aver sciolto la glicerina aggiungete il colorante e l'essenza. Non appena il composto sarà perfettamente sciolto e amalgamato unite un cucchiaio di talco. Se volete ottenere un effetto opaco e uniforme, mescolate accuratamente l'impasto, se invece volete ottenere un bell'effetto marmorizzato non mescolate.

Continua la lettura
56

A questo punto colate l'impasto negli stampi prescelti. Lasciate raffreddare e solidificare per circa un'ora poi estraete le saponette e lasciatele essiccare ulteriormente per altre 2-3 ore ponendole su un canovaccio. L'effetto è sorprendente: è un'ottima idea regalo per grandi e piccoli basta avvolgere le saponette in una carta luccicante e chiuderla a caramella con un nastro di raso rosso.

66

Volendo è possibile realizzare delle saponette opalescenti alla glicerina colorate, aggiungendo un po' di colore all'impasto. Prendete la glicerina e fatela sciogliere a bagnomaria, aggiungete del colorante e un pezzetto di burro, per rendere le saponette più morbide. Formate di piccoli panetti e lasciateli asciugare su il marmo della finestra per una notte intera. Volendo è possibile avvolgere le saponette in una confezione regalo e organizzare delle belle composizioni con del nastro colorato e della carta trasparente. Nel caso in cui cvi piacciono le essenze, potete aggiungere quella che preferite (a limone, alla vaniglia, alla rosa ecc.) nell'impasto, prima di formare i panetti. Si raccomanda almeno una fialetta profumata per ogni 300 grammi di glicerina. Le saponette devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e da luoghi troppi freddi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare delle saponette decorate

Oggi giorno le saponette solide vengono utilizzate raramente. Infatti, molte persone preferiscono utilizzare saponi liquidi. Il motivo di questa scelta, viene dovuto a una questione di igiene. Ma nonostante tutto non rinunciano mai ad abbellire il bagno...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette naturali

Le saponette non sono solo utilissime per l'igiene, ma spesso decorano anche il nostro bagno. Con semplici accorgimenti ed una spesa minima è possibile realizzarle in casa come più ci piace, sia per noi, sia per donarle in regalo ad amici e parenti....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare delle saponette colorate galleggianti

Ormai esistono in commercio saponette di ogni forma e dimensione, per soddisfare le esigenze di ogni utente, e ogni persona, e per appagare i gusti più raffinati. Recatevi nel più vicino centro commerciale o in una profumeria ben fornita e vi renderete...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette a forma di conchiglia

Le saponette ultimamente non servono solo per l'igiene personale. Infatti sono sempre più diffuse come ornamenti. Oppure sono articoli da regalo, particolarmente graditi da parte di chi li riceve. Tuttavia potrebbero essere ancor più gradite se le realizzerete...
Prodotti di Bellezza

Come Realizzare Delle Saponette Alla Malva

Avete mai pensato di realizzare delle saponette fai da te? Non è per niente difficile, e sicuramente avrete la certezza di lavarvi con del sapone non realizzato in maniera industriale e che contiene prodotti chimici spesso irritanti per la pelle. Leggendo...
Prodotti di Bellezza

Come creare le saponette fai da te

Già da qualche anno, complice anche la crisi economica che ha colpito l'economia globale, molte persone hanno iniziato a riscoprire i vantaggi di uno stile di vita lontano dal consumismo sfrenato, limitando gli acquisti di prodotti inutili e cercando...
Prodotti di Bellezza

Come abbellire i contenitori per le saponette

Tante volte la passione per un oggetto o qualcosa, ci porta a costruircelo da soli in casa, con l'arte del fai da te. Infatti tantissime persone, adorano farsi in casa le proprie saponette, che possono utilizzare per diversi scopi. Infatti le saponette...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette con fiori e cordoncino

Le saponette profumate riescono sempre a metterci di buon umore. Perfette per lavare le mani e il viso, queste saponette sono eccezionali in realtà anche per decorare il mobiletto del bagno e creare così un ambiente chic e ricercato. Utilizzando dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.