Come preparare la lozione rivitalizzante per i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Per far apparire i nostri capelli sempre belli, lucidi e ordinati, molto spesso siamo costretti ad utilizzare dei prodotti (lacca, gel, cera, schiuma, olio) che, a lungo andare, possono produrre l'effetto contrario. Infatti, la maggior parte delle persone che usano questi prodotti ha capelli secchi, sfibrati, crespi ed opachi. Per rivitalizzare i capelli, esistono in commercio numerosi prodotti che però hanno spesso una composizione chimica che potrebbe danneggiare ulteriormente il capello. La soluzione ideale, allora, è preparare una lozioni rivitalizzante utilizzando ingredienti naturali e non pericolosi. Vediamo come.

24

Procuriamoci innanzitutto quello che in realtà è l'ingrediente protagonista della nostra lozione, ovvero l'ortica. Questa pianta è facilmente reperibile, ma l'unica accortezza che dobbiamo mettere in campo è utilizzare un paio di guanti protettivi per raccoglierla onde evitare di pungerci. Tutta la pianta è in grado di aiutare il processo rigenerante dei capelli, per cui possiamo raccogliere tranquillamente sia le foglie che i fusti.

34

Terminata la raccolta, provvediamo a pulire il raccolto mettendo le ortiche all'interno di una ciotola bella capiente. Versiamo al suo interno acqua fresca e la punta di un cucchiaio da caffè di bicarbonato. Lasciamo in ammollo per 10 minuti, dopodiché provvediamo a sciacquare il tutto molto accuratamente. Prendiamo poi una pentola, versiamo al suo interno acqua fredda e portiamola a bollore. Quando le prime bollicine cominciano a fare la loro apparizione, versiamo all'interno tutta l'ortica e facciamola bollire per 10 minuti. Trascorso il tempo provvediamo a scolare la verdura, raccogliendo tutta l'acqua di cottura in un contenitore a parte, che utilizzeremo per la preparazione della nostra lozione, mentre invece le foglie come impacco.

Continua la lettura
44

A questo punto, il liquido di cottura è pronto per essere filtrato e posizionato all'interno di un vaporizzatore. Per maggiore sicurezza per il filtraggio, utilizziamo alcune garze sterili sovrapposte le une alla altre. Una volta terminato, accertiamoci che nessun residuo vegetale sia presente, in caso contrario provvediamo a filtrare il tutto nuovamente. Aggiungiamo ora al liquido 15 gocce di olio essenziale di pompelmo e 10 di aceto di sidro. Chiudiamo il contenitore e mescoliamo energicamente. La nostra lozione è pronta per essere utilizzata come elemento rivitalizzante per i nostri capelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera rivitalizzante per pelli mature

Con il tempo, la pelle tende a perdere tono ed elasticità. Per contrastare gli effetti dell'invecchiamento puoi ricorrere all'aiuto della natura, rinunciando a costosissimi prodotti di bellezza che contengono ingredienti che costituiscono un pericolo...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una lozione rinfrescante per gambe stanche alla menta e cipresso

Le gambe sono una parte del corpo molto delicata. Per mantenerle sane occorre curarle e tenerle sempre in forma. Movimento, camminate e ginnastica sono gli elementi fondamentali. Ma a volte dopo tutto questo movimento si può avvertire stanchezza. Altri...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una lozione dopobarba

Se non siamo degli amanti della barba e ci piace raderci tutti i giorni per avere la pelle del nostro viso sempre liscia, sicuramente sapremo che per un risultato perfetto dovremo utilizzare una serie di prodotti, in modo tale che la nostra pelle risenta...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare In Casa Una Lozione Per Schiarire La Pelle

Desiderate avere una carnagione più chiara? Già nell'antichità la donna preservava la sua epidermide dai raggi solari, in modo da mantenere i tessuti morbidi e freschi; è ben noto, infatti, che i raggi UVA e UVB del sole, possono indurire ed invecchiare...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera rivitalizzante con polline e panna per pelle secca

La pelle non è uguale per tutte noi donne. Ogni tipo di pelle è diverso e speciale, e per questo necessita dei trattamenti giusti e personalizzati. Un trattamento rivitalizzante per la pelle può dare un ottimo beneficio, ma è naturale che un trattamento...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione idratante mani e corpo

Una lozione idratante per mani e corpo serve a donare alla pelle freschezza e vitalità. Grazie ad una lozione idratante, la pelle si arricchisce di sostanze nutritive in qualsiasi momento della giornata, diventando morbida ed elastica. In genere, la...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione dopobarba naturale

La perfetta cura del nostro viso è un qualcosa di molto importante se vogliamo esser sempre belli e seducenti. In particolar modo se siamo uomini, dovremo prenderci cura non solo del viso ma anche della nostra barba, radendola utilizzando un buon rasoio...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione purificante per il viso

La lozione è un'emulsione cosmetica o crema leggera per il nutrimento e l'idratazione dell'epidermide, ad eccezione del contorno occhi e delle labbra. Può agire anche sulla parte inferiore del mento ed il collo. Dopo la pulizia, restituisce al viso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.