Come preparare l'impacco per capelli ai semi di lino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sapete quali sono gli interessi maggiori delle donne per quel che riguarda il loro aspetto? Al primo posto c'è la forma fisica: i chili di troppo non sono mai graditi e una sana alimentazione, unita ad una moderata ma costante attività fisica, può fare davvero la differenza. Al secondo posto però ci sono i capelli: le donne vogliono chiome sempre in perfetto ordine, sane e luminose. Come prendersi cura dei capelli in modo naturale? Utilizzando ingredienti semplici ed economici, che potete trovare anche direttamente in cucina. In questa breve guida vi forniremo alcuni utili consigli su come preparare l'impacco per capelli ai semi di lino. Buona lettura e... Buona cosmesi naturale!

27

Occorrente

  • 200 ml di acqua
  • 40 grammi di semi di lino
  • Il succo di mezzo limone
37

La prima cosa da sapere è che i semi di lino sono un alimento dalle molteplici proprietà benefiche per l'organismo: oltre ad essere ricchi di antiossidanti, forniscono minerali, proteine e sono anche molto economici. Inoltre sono un ingrediente molto utilizzato nella cosmetica eco biologica per quel che riguarda i capelli: sono infatti in grado di renderli perfettamente lisci, togliere l'antiestetico effetto crespo e nutrirli in profondità, dalle radici fino alle punte. Ecco per voi le istruzioni per fare l'impacco ai semi di lino direttamente a casa vostra.

47

La prima cosa da fare è mettere sul fuoco, a fiamma dolce, un pentolino dai bordi alti, con circa 200 ml di acqua: quando l'acqua comincerà a bollire, inserite al suo interno i semi di lino e mescolate delicatamente con un cucchiaio in legno. Continuate a mescolare anche se il bollore dell'acqua cresce: più avrete pazienza, più il vostro gel per capelli sarà efficace. Vi accorgerete che l'impacco è pronto perché noterete che i semi, grazie all'acqua e al calore, sprigioneranno le sostanze che li trasformeranno in un composto quasi gelatinoso: avrete creato il gel ai semi di lino. Lasciate raffreddare per qualche istante e aggiungete poi il succo di mezzo limone.

Continua la lettura
57

Mescolate ancora fino ad ottenere un composto abbastanza denso e profumato. Dovete ora far riposare il gel per circa mezz'ora. Nel frattempo potete decidere come impiegarlo: l'impacco ai semi di lino può essere infatti utilizzato sia prima dello shampoo, come una maschera nutriente ed idratante, dall'effetto anticrespo, che dopo il normale lavaggio. In questo caso l'impacco ai semi di lino sarà ottimo anche per modellare la chioma, dopo l'asciugatura. Realizzare l'impacco ai semi di lino è facilissimo ed economico: con meno di due euro avrete un prodotto che potrete conservare fino a cinque giorni, in frigorifero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti naturali per la bellezza di pelle e capelli: non ve ne pentirete!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare un impacco tonificante per il seno

La pelle del decolleté è sottile e delicata e può così tendere a secchezza e cedimenti, soprattutto se non si pratica dell'attività fisica mirata, per mantenere tonici i muscoli sottostanti, e se non la si protegge adeguatamente dai raggi uv con...
Prodotti di Bellezza

Come fare un impacco di rucola per capelli

Anche le nostre nonne lo dicevano: i rimedi naturali sono sempre i migliori per risolvere piccoli problemi estetici o lievi patologie. Ed è senza dubbio così anche per ciò che riguarda la salute dei nostri capelli. Gli impacchi rappresentano una soluzione...
Prodotti di Bellezza

Come fare un impacco bio per capelli ricci

Per sfoggiare una chioma riccia sana e lucente, molto spesso ci affidiamo a prodotti che contengono sostanze aggressive. Questo a lungo andare può compromettere la bellezza del capello, inaridendolo e spegnendone la naturale brillantezza. I capelli ricci...
Make Up

Come realizzare un impacco emolliente per il naso screpolato

L’inverno è la stagione degli acciacchi, dei bacilli che attaccano il nostro sistema immunitario e provocano tosse e raffreddore. Non solo siamo debilitate a causa di numerosi starnuti e di un senso di apnea costante, ma dobbiamo anche subire l’antiestetico...
Capelli

Come fare un impacco anti-sebo per i capelli

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano concreta, a tutti i nostri lettori e lettrici, a capire come poter fare, con le nostre mani e la nostra voglia di fare, un utilissimo impacco anti-sebo, per i nostri capelli. Iniziamo subito con il...
Capelli

Come fare un impacco per capelli lucidante al burro di karitè

È dalla culla dell'umanità, ovvero l'Africa, che arriva un frutto dalle molteplici proprietà. Una piccola noce che racchiude il segreto del nutriente burro di karitè, vero e proprio concentrato di vitamina A, D ed E. Il burro di karitè trova impiego...
Make Up

Come fare un impacco a base di yogurt rinforzante per le unghie

Le mani sono le parti del corpo più esposte e, che usiamo spesso per le faccende domestiche, per il lavoro fuori casa, ma sono anche le prime a subire i "danni" dovuti agli agenti atmosferici: quali il freddo o il caldo. Di conseguenza, lo stesso discorso...
Prodotti di Bellezza

Come Fare Un Impacco Fai Da Te Per Capelli Sottili

Avere capelli sottili significa molto spesso combattere contro la mancanza di volume e una significativa perdita di vigore, dato che sono molto più sensibili alle varie manipolazioni dovute a fon, piastra e agenti atmosferici. Tuttavia, è facile migliorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.