Come preparare l'impacco per capelli ai semi di lino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sapete quali sono gli interessi maggiori delle donne per quel che riguarda il loro aspetto? Al primo posto c'è la forma fisica: i chili di troppo non sono mai graditi e una sana alimentazione, unita ad una moderata ma costante attività fisica, può fare davvero la differenza. Al secondo posto però ci sono i capelli: le donne vogliono chiome sempre in perfetto ordine, sane e luminose. Come prendersi cura dei capelli in modo naturale? Utilizzando ingredienti semplici ed economici, che potete trovare anche direttamente in cucina. In questa breve guida vi forniremo alcuni utili consigli su come preparare l'impacco per capelli ai semi di lino. Buona lettura e... Buona cosmesi naturale!

27

Occorrente

  • 200 ml di acqua
  • 40 grammi di semi di lino
  • Il succo di mezzo limone
37

La prima cosa da sapere è che i semi di lino sono un alimento dalle molteplici proprietà benefiche per l'organismo: oltre ad essere ricchi di antiossidanti, forniscono minerali, proteine e sono anche molto economici. Inoltre sono un ingrediente molto utilizzato nella cosmetica eco biologica per quel che riguarda i capelli: sono infatti in grado di renderli perfettamente lisci, togliere l'antiestetico effetto crespo e nutrirli in profondità, dalle radici fino alle punte. Ecco per voi le istruzioni per fare l'impacco ai semi di lino direttamente a casa vostra.

47

La prima cosa da fare è mettere sul fuoco, a fiamma dolce, un pentolino dai bordi alti, con circa 200 ml di acqua: quando l'acqua comincerà a bollire, inserite al suo interno i semi di lino e mescolate delicatamente con un cucchiaio in legno. Continuate a mescolare anche se il bollore dell'acqua cresce: più avrete pazienza, più il vostro gel per capelli sarà efficace. Vi accorgerete che l'impacco è pronto perché noterete che i semi, grazie all'acqua e al calore, sprigioneranno le sostanze che li trasformeranno in un composto quasi gelatinoso: avrete creato il gel ai semi di lino. Lasciate raffreddare per qualche istante e aggiungete poi il succo di mezzo limone.

Continua la lettura
57

Mescolate ancora fino ad ottenere un composto abbastanza denso e profumato. Dovete ora far riposare il gel per circa mezz'ora. Nel frattempo potete decidere come impiegarlo: l'impacco ai semi di lino può essere infatti utilizzato sia prima dello shampoo, come una maschera nutriente ed idratante, dall'effetto anticrespo, che dopo il normale lavaggio. In questo caso l'impacco ai semi di lino sarà ottimo anche per modellare la chioma, dopo l'asciugatura. Realizzare l'impacco ai semi di lino è facilissimo ed economico: con meno di due euro avrete un prodotto che potrete conservare fino a cinque giorni, in frigorifero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti naturali per la bellezza di pelle e capelli: non ve ne pentirete!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare una maschera ai semi di lino per capelli opachi

I capelli opachi e sfibrati dipendono da una disfunzione del cuoio capelluto. Le ghiandole sebacee infatti non svolgono adeguatamente il loro compito. Il capello di conseguenza si inaridisce e diventa fragile. Ciò dipende in genere da un'alimentazione...
Capelli

Come utilizzare il gel ai semi di lino

Il gel ai semi di lino è un particolare composto dalla consistenza molle e gelatinosa ottenuto dall’estrazione, attraverso previa bollitura, delle sostanze nutritive di semi appartenenti ad una fibra, il lino, il cui nome scientifico è Linus Usitatissimum....
Capelli

Come preparare un impacco rigenerante per capelli biondi

Le donne passano molto tempo a prendersi cura dei propri capelli. Li curano usando molti prodotti, che però al lungo andare potrebbero creare effetti indesiderati. Per questo alle volte creare dei prodotti fatti in casa potrebbe essere la soluzione migliore....
Capelli

Come preparare un impacco per capelli danneggiati a base di pompelmo e yogurt

Possedere una bella chioma, lucente, luminosa ed voluminosa è da sempre il sogno di tutti, specialmente di ogni donna. I capelli, infatti risultano essere " la cornice" del viso e per avere un bell'aspetto, la loro salute risulta essenziale. Gli agenti...
Capelli

Come preparare un impacco ricostituente per capelli grassi e rovinati

Nel seguente interessante e speciale articolo che verrà esplicato nei passaggi successivi, vi parlerò di come bisogna preparare, comodamente da casa e senza richiedere ausilio ad un parrucchiere, un impacco ricostituente per i capelli piuttosto grassi...
Capelli

Come preparare un impacco naturale per i capelli

Avere una maggiore attenzione per il benessere del proprio corpo è fondamentale. Ovviamente dobbiamo tener conto di diversi aspetti che spesso vengono sottovalutati o, nel peggiore dei casi, anche non considerati adeguatamente. Piuttosto ci si focalizza...
Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come fare un impacco per capelli all'olio di jojoba e burro di karité

Ogni giorno trovano qualche prodotto nuovo con i quali prendersi cura dei propri capelli, mantenerli vivi e lucenti, in commercio ne esistono moltissimi, ma nulla è efficace come i prodotti fatti in casa con elementi naturali.I capelli rappresentano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.