Come preparare il sapone al burro di karitè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano preparare in casa prodotti per la cura e la bellezza del corpo, in particolare vi insegneremo come fare il sapone in casa. Preparare il sapone è veramente facile e se seguirete alla lettera il procedimento e userete le giuste dosi, il risultato è garantito. Oggi vi diremo come preparare il sapone al burro di karitè, un sapone dalle proprietà nutritive ed emollienti, ideale per tutto il corpo ma anche per la pulizia del viso. Vediamo insieme quali sono gli ingredienti e come procedere.

27

Occorrente

  • 400 gr olio d'oliva
  • 100 gr olio di mandorle
  • 35 gr di olio di ricino
  • 135 gr di burro di Karitè
  • 200 gr di acqua
  • 84 gr di soda caustica
  • fragranza per sapone a piacere
37

Preparazione degli ingredienti

Procedete con la preparazione non prima di aver indossato guanti e occhiali protettivi, necessari per proteggervi dall'aggressività della soda caustica. Inoltre, vi consiglio di utilizzare dei recipienti che poi non userete per mettere alimenti di alcun genere. Detto ciò pesate l'olio d'oliva, l'olio di ricino e l'olio di mandorle e versateli all'interno di una pentola; aggiungete anche il burro di Karitè. Ora dovete pesare l'acqua e la soda caustica. Vista la grammatura degli ingredienti dovrete necessariamente utilizzare una bilancia che pesi anche il grammo. Per pesare questi due ingredienti utilizzate dei recipienti in plastica. Una volta pesati versate la soda caustica dentro l'acqua e mescolate per farla sciogliere.

47

Preparazione del sapone

Mettete sul fuoco la pentola con l'olio e fate riscaldare. Attenzione: l'olio non deve assolutamente friggere, ma solo riscaldare. Non appena noterete che il burro di karitè si è completamente sciolto, togliete la pentola dal fuoco. Ora vi serve un termometro per misurare la temperatura degli ingredienti che dovrà essere compresa tra i 40° e i 50°. Raggiunta la giusta temperatura potete versare il mix di oli all'interno di un recipiente di plastica abbastanza alto e unirvi la soda caustica. Mescolate velocemente con un mestolo e poi proseguite aiutandovi con un frullatore ad immersione. Noterete che il composto inizierà ad assumere una consistenza leggermente cremosa. A questo punto unite fragranza per sapone e continuate a mescolare fino a quando si addenserà.

Continua la lettura
57

Raffreddamento e stagionatura del sapone

Una volta preparato il sapone non vi resta che dargli la forma che desiderate. Prendete degli stampini in silicone e versate al suo interno il composto. Ricoprite il tutto con della pellicola e poi con un panno e mettete a solidificare per almeno un paio di giorni. Trascorso il tempo indicato, sformate le saponette e mettetele sopra una griglia (preferibilmente di legno), dove dovranno stare per almeno 40 giorni, tempo necessario per farle stagionare. Dopo 40 giorni il sapone al burro di Karitè è pronto per essere utilizzato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate dei guanti e degli occhiali durante la preparazione del sapone

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come usare il burro di karitè

Il burro di karitè è un particolare prodotto di fitocosmesi che trae le sue origini dal mondo vegetale. L'albero del karitè è infatti un'imponente pianta africana della famiglia delle Sapotaceae: questo albero produce bacche -chiamate impropriamente...
Prodotti di Bellezza

Burro di karitè: consigli d'uso

Il burro di karitè è ormai diventato un ingrediente principale di tante creme idratanti sia per il viso, che per il corpo. È infatti grazie alle sue proprietà idratanti, emollienti e nutrienti, che viene apprezzato molto in cosmetica. All'interno...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone alla menta

Preparare il sapone in casa può essere un modo per divertirsi e fare qualcosa con le proprie mani. Se siete allergici e amate i prodotti BIO non c'è nulla di meglio che creare i propri prodotti per la cura del corpo. Non solo, una bella saponetta home-made...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un burro corpo solido alla cannella e cocco

La pelle secca è un problema che accomuna molte persone. La cute appare tesa, screpolata e ruvida in più zone del corpo. Le condizioni ambientali estreme come troppo caldo, troppo freddo o vento, alterano la normale idratazione cutanea. Incidono anche...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il burro di cocco fatto in casa

Il cocco, o la noce di cocco, è senza dubbio il frutto tipico delle zone costiere calde, che si presta più di tutti a svariati utilizzi. Il suo succo è molto rinfrescante e la sua buccia ed il suo guscio possono essere utilizzati addirittura come fonti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un sapone da barba alla lavanda

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come preparare un sapone da barba al profumo ed alle proprietà della lavanda. Questa guida, semplice e veloce da realizzare, ci permetterà di preparare., in maniera del tutto naturale e soprattutto economoco,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il burro idratante per il corpo alla vaniglia

Una delle ricette più semplici da realizzare per idratare il proprio corpo, ideale per pelli secche, è quella del burro montato alla vaniglia che oltre ad idratare lascia la pelle profumata.. La Vanilla planifolia è una splendida orchidea di origine...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone alla lavanda in casa

La lavanda è una pianta officinale dalle molteplici proprietà terapeutiche, infatti è utilizzata per curare diversi disturbi. Dalle foglie e dai fiori si ottiene un olio essenziale che è responsabile delle principali proprietà della pianta. Il suo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.