Come prendersi cura dei piedi in 10 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In genere, i piedi tra tutte le parti del corpo, sono i più trascurati. Interessa la loro igiene, ma poiché sono protetti da calzature, l'estetica è meno curata. Non è invece solo un vanto di bellezza, ma la cura dei piedi è importante, per il compito che sopportano. Devono infatti aiutare la deambulazione, ogni loro piccola ferita o malattia porta conseguenze a tutto l'organismo, rendendo la vita più difficile. Pensiamo alle scarpe strette, al dolore procurato da vesciche, alle verruche o ai funghi a cui vanno incontro se non protetti doverosamente e capiremo, quanto è importante la cura dei piedi. Vediamo come prendersi cura dei piedi in 10 mosse.

211

Non camminiamo scalzi in piscine e palestre

Nella nostra casa, l'igiene dovrebbe essere garantita, ma negli ambienti sportivi, nelle palestre, piscine è obbligatorio l'uso di ciabatte o calzature in gomma, per non venire a contatto con batteri e germi. Per precauzione dovremmo calzare le ciabatte o le scarpette adatte anche mentre facciamo la doccia. Molte sono le persone che frequentano questi luoghi ed infettarsi non è difficile.

311

Usiamo calzature che permettono la traspirazione

Allo stesso modo, per evitare che la pelle dei nostri piedi si irriti o si ammali, è importante igienizzare e pulire anche l'interno delle nostre scarpe e calzature. È fondamentale inoltre che le scarpe lascino traspirare i nostri piedi, per evitare che il sudore li mantenga umidi e faciliti la proliferazione batterica.
In estate e comunque nei mesi caldi, laviamo frequentemente i piedi con antibatterici e le scarpe sportive con detersivi che eliminino germi e cattici odori.

Continua la lettura
411

Procediamo a controlli specialistici periodici

Sarebbe opportuno affidarsi a visite periodiche dal podologo, alla stessa maniera in cui ci rechiamo dal dentista. Solo occhi esperti sanno prevenire ed eventualmente scoprire manifestazioni di patologie in atto e curarle nel migliore dei modi. Bene è anche andare dall'estetista, per una pedicure perfetta, magari abitualmente o almeno periodicamente affidarsi alle sue cure.

511

Nella pedicure usiamo limette e forbici personali

La cura dei piedi va effettuata per tutta la durata dell'anno, siano coperti da stivaloni e calzature pesanti o siano liberi in una spiaggia. Se siamo soliti effettuare la pedicure da soli, cerchiamo che gli strumenti usati, come forbici e limette siano possibilmente sterilizzati. In ogni caso è bene possederne di personali e non usare quelli che altre persone hanno utilizzato prima di noi.

611

Pratichiamo un pediluvio prima della pedicure

Prima di eseguire la pedicure è bene fare una doccia e lasciare in ammollo i piedi a lungo, in modo che l'epidermide diventi morbida. Utile è anche aggiungere lcune gocce di oli essenziali o sale profumato, con azione emolliente. Rimarrà un buon profumo e sarà più facile procedere alla rimozione della pelle secca, dei calli e degli inestetismi.

711

Usiamo i bastoncini di arancio per la pedicure

Per pulire le unghie di piedi, è bene passarle con bastoncini di arancio quando sono ancora in ammollo. Leviamo allo stesso modo le pellicine, facendo molta attenzione all pulizia profonda, ma senza lesionare la pelle o praticare tagli che possono dare origine ad infezioni. Finiti il pediluvio e la pulizia, asciughiamo i piedi, tamponandoli con un panno tiepido, lasciando però che rimangano ancora un po' umidi.

811

Eliminiamo la pelle secca dai piedi

Eliminiamo la pelle secca su ogni tallone o dove vediamo accumoli di epidermide più abbondanti. Usiamo a questo scopo le limette, i saponi, la pietra pomice o i piccoli rulli, che possiamo trovare in ogni profumeria, farmacia o negozio di estetica. Cerchiamo di togliere tutta la parte secca e quando i piedi saranno lisci, proteggiamoli con una crema nutriente ed idratante. Evitiamo di "grattare", per non lasciare inestetici segni e ferite.

911

Applichiamo lo smalto sulle unghie con la protezione

È arrivata l'ora di truccare i nostri piedi e per prima cosa stendiamo lo smalto. Dopo avere dato sulle unghie una base protettiva e lasciatela asciugare, possiamo procedere con il colore che più ci aggrada. Alla fine con il top coat, ci assicuriamo che lo smalto durerà più a lungo, mentre la base, proteggerà dai danni dovuti alle tinture colorate sulle unghie.

1011

Non copriamo le unghie sempre con lo smalto

Attenzione a non applicare troppi strati di smalto sulle unghie, potrebbero rovinarsi,. Inoltre quando possiamo ed i nostri piedi non si vedono, ma sono coperti da calzature è bene lasciarli respirare. Troppo smalto impedisce la normale ricostruzione e crescita delle unghie, che senza appaiono giallastre per la mancanza di apporto di ossigeno alle cellule.

1111

Camminiamo in spiaggia a piedi liberi

Se andiamo in vacanza al mare, premettendo le varie precauzioni nei luoghi pubblici, ricordiamo che il sale dell'acqua marina ed il sole purificano la spiaggia. Non è male quindi camminare a piedi nudi e lasciare che la stessa sabbia sia uno scrub benefico per togliere le parte morta della pelle dei piedi e lasciare respirare l'altra. Ci accorgeremo che l'acqua e la sabbia sono delle cure naturali per i nostri piedi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 consigli sulla cura dei piedi stanchi

I piedi sono una parte fondamentale del nostro corpo, che devono sorreggere e ci permettono di camminare e muoverci. Il loro lavoro è continuo e non ha limitazioni, per cui è indispensabile prendersi la massima cura del loro benessere. La scelta delle...
Cura del Corpo

Come prendersi cura dei buchi alle orecchie

Fare i buchi alle orecchie è una moda che oramai riguarda non solo le donne, ma anche gli uomini di tutte le età. I buchi alle orecchie, pur essendo divertenti da decorare attraverso l'utilizzo di originali e brillanti orecchini, possono provocare fastidiose...
Cura del Corpo

Come prendersi cura della pelle di viso e corpo in inverno

I mesi invernali possono mettere a dura prova la pelle, una parte del nostro corpo alla quale non si dà spesso la dovuta importanza. Una pelle ben curata apparirà sicuramente più luminosa, morbida, dal colorito acceso e ci farà apparire più belle,...
Cura del Corpo

Come avere cura della pelle in 5 mosse

Acne, imperfezioni, rughe d'espressione: sono tanti i nemici che potrebbero minacciare la bellezza della nostra pelle. Per preservarne il naturale splendore, tuttavia, abbiamo a disposizione molte armi. I prodotti beauty più comuni, i rimedi casalinghi...
Cura del Corpo

Come avere cura del viso in 6 mosse

Passiamo ore a preparare un make-up perfetto, a sistemare le sopracciglia per dar loro la giusta forma, a cercare accessori che rendano giustizia al nostro volto... Ma in quante, in realtà, trascorriamo del tempo a prenderci cura del viso? Il viso infatti,...
Cura del Corpo

10 suggerimenti per prendersi cura delle labbra

Prestare attenzione alla tonicità delle labbra, per una donna, è un imperativo assoluto ma è un piacere anche per gli uomini. Che siano sottili o carnose, sono tutte rivestite da una membrana sottile e, pertanto, risentono maggiormente degli agenti...
Cura del Corpo

Come prendersi cura delle unghie delle mani

Com'è ben risaputo, le mani sono la carta di presentazione delle donne. Per questo motivo, le unghie dovrebbero sempre essere non solo ordinate, ma anche sane e curate. A volte però, si presentano degli ostacoli notevoli, come ad esempio il poco tempo...
Cura del Corpo

Mani e piedi: cure per l'inverno

Prendersi cura del proprio corpo è essenziale per avere un aspetto sempre giovane e curato. In particolare, è molto importante occuparsi di quelle parti che sono sottoposte a parecchio stress, come le mani o i piedi. Infatti, specialmente con l'arrivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.