Come piegare giacca e pantaloni in valigia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sono delle occasioni in cui per un'occasione particolare o per il tipo di lavoro che si svolge che, siamo costretti ad indossare il vestito. Tuttavia il problema non si pone se l'evento o il lavoro si svolge nella stessa città in cui si vive. Le cose si complicano invece se necessariamente dobbiamo spostarci in un altro Paese o città. La valigia diventa il nostro incubo, perché riporre il vestito ben stirato in valigia e avere la presunzione che possa arrivare a destinazione ben stirato senza pieghe è pura utopia. Se la cosa vi può essere d'aiuto diciamo che esistono dei metodi per piegare il vestito in valigia in modo tale da non essere piegato il momento in cui lo indosserete. Se seguirete attentamente la guida che segue scoprirete come piegare giacca e pantaloni in valigia.

26

Occorrente

  • Stampelle con asta
  • Pellicola per non rovinare gli abiti
36

Innanzitutto è consigliabile se avete bisogno del vostro abito scuro per un'occasione, portarlo in lavanderia qualche giorno prima. In questo modo sarete certi di avere il vostro capo pulito e stirato alla perfezione. Tenetelo appeso nel vostro guardaroba, magari proprio con la pellicola con cui ve lo consegna la lavanderia, così eviterete che possa prendere polvere. Mettete la giacca sulla stampella e i pantaloni sull'asta sottostante, così manterranno la piega. Il giorno della vostra partenza preparate il vostro trolley e seguite queste istruzioni per piegare giacca e pantaloni in valigia. Provvedete a tirar fuori con delicatezza la vostra giacca pulita e stirata e rovesciatela.

46

Così facendo, se durante il viaggio si formeranno delle pieghe, sarà l'interno della giacca a risentirne e non l'esterno, che invece resterà impeccabile. Spingete ben all'esterno le spalline della giacca, così faciliterete l'operazione della piega. Dividetela a metà, verticalmente, e cercate di tenere allineate le due parti della giacca. Fate attenzione a piegare bene anche le "braccia", riponendole all'interno, sempre dalla parte della federa. Ora piegate la giacca a metà, dalla parte orizzontale. Dovrete ottenere un "quadrato" da sistemare in valigia in modo piatto, meglio se avvolto da una busta di plastica.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda i pantaloni da mettere in valigia dovete seguire queste istruzioni. Prendete il pantalone del vostro completo e piegatelo verticalmente, aiutandovi con le sue pieghe. Non dovrete far altro che seguire le linee del capo, così non creerete nuove increspature che, non sarebbero belle da vedere. Capita che alcune valigie non prevedano di inserire dei pantaloni piegati solo verticalmente, dovreste fargli anche un'ulteriore piega in orizzontale. Questa però sarebbe molto difficile poi da togliere e si vedrebbe creando un effetto "stropicciato". Per ovviare a questo problema, un rimedio è quello di arrotolare i pantaloni su se stessi, partendo dal basso. In questo modo non ci saranno grinze. Ricordate di tirare sempre fuori i vostri capi prima possibile per rimetterli "comodi" sulle loro stampelle.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Svuotate la valigia non appena potete e mettete il vostro abito su una stampella: prenderà la piega migliore !
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare il gilet alla giacca

I gilet sono una scelta molto comune nell'abbigliamento maschile; sono caldi, comodi e "vestono" Possono inoltre, fornire un look alternativo. Tradizionalmente i gilet sono stati considerati come parte integrante di un completo di quattro pezzi: la camicia,...
Moda

Come abbinare una giacca tailleur

Una giacca tailleur è un capo di abbigliamento femminile classico e senza tempo. Perfetta con una gonna o un paio di pantaloni a completo, una giacca tailleur può trasformarsi da capo classico e formale a capo casual, moderno e giovanile grazie ad un...
Moda

Come abbinare una giacca di lino

Affrontare le lunghe giornate e serate estive non deve necessariamente essere una scusa per rinunciare ad uno stile elegante e soprattutto che ci faccia sentire a nostro agio negli abiti che indossiamo. Abiti, gonne pantaloni e giacche di lino, sono...
Moda

Come abbinare una giacca in tweed

Nel campo della moda esistono dei classici che non muoiono mai. Alcuni possono sparire per un po', per poi tornare in auge al mutare delle mode. È proprio il caso della giacca in tweed. Questo capo è originario della Gran Bretagna e dell'Irlanda. È...
Moda

Come abbinare una giacca nera

Il mondo della monda è sicuramente pieno di creatività e fantasia. Sulle passerelle di tutto il mondo infatti è possibile notare gli abiti più strambi e colorati. Tuttavia ci sono dei capi d'abbigliamento che restano semplici ma che non possono certamente...
Moda

Come abbinare i pantaloni di velluto

Il velluto è un tessuto che non passa mai di moda: ideale per outfit caldi, comodi ed eleganti, è ancor oggi utilizzato da moltissime donne, soprattutto per ciò che riguarda i pantaloni. E non v'è dubbio che, anche per la prossima stagione, il velluto...
Moda

Come abbinare una giacca in pied de poule

Qualcuno pensa che il pied de poule sia un tessuto nato in Francia, ma non è affatto così. Le origini di questo particolare tessuto, infatti, sono scozzesi, con le prime informazioni che risalgono al 1800, epoca in cui i pastori lo indossavano per scaldarsi...
Moda

Come abbinare i pantaloni neri

Il nero, colore classico per eccellenza, regala un tocco di eleganza e raffinatezza. Per avere una prova, guardate la mitica Audrey Hepburn nel suo tubino nero impeccabile e sofisticato, nel film Colazione da Tiffany.I pantaloni neri, inoltre, sono un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.