Come personalizzare vecchi vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riciclare è sicuramente un gesto quotidiano di responsabilità sociale. Infatti, riutilizzando alcuni vestiti, è possibile risparmiare una notevole somma di denaro. Personalizzare è anche divertente, stimola la creatività e può essere un hobby da condividere con le proprie amiche. Perché rinunciare ad un vestito con valore sentimentale, quando un ritocco può renderlo nuovamente alla moda? Spesso, capita di gettare via dei vestiti per svariati motivi: sono passati di moda, non piacciono più come un tempo o si è annoiati. Il più delle volte, questi capi sono realizzati con un materiale di alta qualità, quindi è per questo che bisogna trasformarli in articoli trendy, a meno che non siano troppo usati e rovinati. A tal proposito, in questa guida, illustrerò come personalizzare i vecchi vestiti.

26

Occorrente

  • borsa
  • stoffa colorata
  • stampi per dolci
  • forbici
  • bottoni
  • maglia bianca
  • fiocco di tulle nero o di un altro colore
  • camicia
  • collant
  • tre fili argentati
  • vecchie collane
  • perle
36

Rinnovare l'aspetto di una borsa

Anzitutto, con un po' di fantasia, è possibile rendere più allegro l'aspetto di una borsa di materiale tessile. Per fare ciò, prendere un pezzo di stoffa colorata e, utilizzando i classici stampi dolci, disegnare la forma con una matita direttamente sulla stoffa. Ripetere l'operazione su un'altra stoffa di colore diverso. Dopo aver fatto ciò ritagliare questi disegni, sovrapporli insieme e, al centro, aggiungere un bottone. Anche una maglia bianca, troppo semplice e noiosa, può divenire interessante aggiungendo un grande fiocco di tulle nero o di un altro colore.

46

Aggiungere dei vecchi bottoni ad una camicia

Gli elementi aggiuntivi sovradimensionali creano un bell'effetto; non si deve, però, mai esagerare, poiché di solito è sufficiente aggiungerne uno per cambiare completamente l'aspetto di un capo. Ad una camicia semplice, è possibile aggiungere dei vecchi bottoni, in maniera tale da ottenere un look casual. In merceria, si trovano facilmente vari materiali ed accessori a basso prezzo. Anche i collant rovinati si possono riutilizzare per confezionare un'originale braccialetto, senza che qualcuno mai scopra com'è stato fatto.

Continua la lettura
56

Creare dei bracciali con i collant

In questo caso, prendere un collant di colore nero e tagliare tre strisce uguali, dopodiché si arrotola ogni striscia in modo da renderle sottili. Successivamente, prendere tre fili argentati della stessa misura con le strisce. Per questo lavoro, è possibile anche utilizzare delle vecchie collane non molto preziose, l'importante è che siano di effetto. In seguito, prendere le punte delle strisce di collant insieme ai fili argentati e realizzar una cucitura. Una volta unite, creare una treccia. Infine, tagliare la parte in eccesso ed unire il tutto. A questo punto, si possono aggiungere perle o altri dettagli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come scegliere i collant

La scelta dei collant giusti potrebbe sembrare una banalità. Ma non lo è per niente. In passato i collant erano un accessorio comune utilizzato solo per indossare le gonne. Oggi invece i collant rappresentano un capo d'abbigliamento che fa la differenza....
Moda

Consigli per il riutilizzo dei collant rotti

I collant vecchi o rotti possono essere riutilizzati per diversi scopi utili. Tutte le donne dispongono di collant vecchi o bucati e generalmente vengono gettati. Tuttavia continuando nella lettura che segue potrete scoprire come riciclare vecchi collant....
Moda

Come indossare i collant con la riga

I collant con la riga sono delle calze molto sensuali. Hanno un aspetto elegante, stile anni '50 che non passa mai di moda. Naturalmente non tutte possono portare questo accessorio, bisogna avere delle gambe snelle. Questo tipo di collant dona un tocco...
Moda

Come abbinare dei collant a pois

Il collant è una tipologia di calzatura femminile e, generalmente, viene utilizzato insieme alle gonne: comunque, esistono anche alcune donne che lo indossano sotto un paio di calzoni. I collant sono di tutte le colorazioni e possiedono svariati motivi,...
Moda

Come indossare correttamente i collant

Quello di vestirsi in maniera elegante e sensuale è per le donne una vera e propria passione. Le donne stanno attente ad abbinare i vestiti, ad indossarli con eleganza e garbo, e stesso soprattutto attente a come indossare i collant affinché non risultino...
Moda

Come abbinare i collant colorati

Sono comodi, possono essere a tinta unita o dei colori più svariati, sono divertenti, chic, a fantasia, eleganti, riposanti, modellanti, velatissimi o super coprenti, praticamente celebrano la sensualità e la bellezza delle gambe femminili: sono i collant....
Moda

Come decorare i collant

I collant rappresentano un elemento importante nell'abbigliamento di una donna. Oggigiorno, infatti, non s'indossano soltanto di un solo colore, ma anche decorati con disegni e strass. A volte può essere proprio la calza a fare la differenza: per esempio,...
Moda

Come indossare i collant senza romperli

Ci risiamo: sei già in ritardo, ti vesti di corsa e... I collant appena tirati fuori dalla confezione decidono di sfilarsi mentre cerchi di indossarli per la prima volta. Ti capita spesso di assistere a scene come questa? Se sei stanca di buttare le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.