Come ottenere un bucato pulito e profumato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando laviamo troppo spesso i vestiti tutti insieme, utilizziamo detersivo scadente o la lavatrice è sporca, succede che il nostro bucato non venga come desideriamo. Ottenere un bucato perfetto non è impossibile, infatti, basta conoscere alcuni trucchi per evitare di avere in serbo spiacevoli sorprese. Ecco quindi, una piccola guida di come ottenere un bucato pulito e profumato.

26

Occorrente

  • detersivo per panni, ammorbidente, spray anti-odore, lavatrice, aceto bianco (facoltativo), bicarbonato (facoltativo)
36

Per prima cosa, bisogna fare un'attenta selezione dei capi da mettere nella lavatrice. I capi da lavare devono essere esaminati in base a: Colore, tipo di tessuto e grado di lavaggio. Dopo aver fatto ciò, è buona norma girare i jeans e chiudere le cerniere. Il mio consiglio inoltre, è di non caricare troppo la lavatrice altrimenti i capi non verranno mai lavati bene. Cosa molto utile, è quella di pretrattare le macchie visibili sui capi con degli spray anti-odore appositi, facilitando così la loro pulitura e profumazione. Quando avremo scelto anche il ciclo di lavaggio, bisognerà trovare il detersivo adatto.

46

Usare il detersivo adatto per il nostro ciclo di lavaggio, in modo da ottenere un bucato pulito e profumato, è davvero semplice. Ormai, sul mercato ci sono detersivi per tutti i gusti e le necessità. Tuttavia, bisogna stare molto attenti a sceglierlo in base al tipo di capo che bisogna lavare, e non prendere il primo che capita solo perché è scontato o a basso prezzo. Prediligiamo i detersivi dalle profumazioni più delicate, invece di comprare note floreali super industriali. Per rendere il lavaggio davvero eccellente però, bisogna aggiungere anche l'ammorbidente. Ai tempi delle nostre nonne, ce n'erano di più semplici ma non per questo meno efficaci. Oggi al contrario, la linea di ammorbidenti si è estesa, fino ad avere profumazioni delle più svariate come: Orchidea selvaggia, patchouli, vaniglia, sandalo ecc...

Continua la lettura
56

Se, anche dopo aver scelto il giusto detersivo e ammorbidente il nostro bucato non ci soddisfa, ci sono altri piccoli accorgimenti che possiamo adottare. Ad esempio, pulire la nostra lavatrice. Di tanto in tanto infatti, è buona norma pulire il cestello della lavatrice con un detergente neutro e asciugarlo con un panno umido. Dopodiché, bisognerà far partire un ciclo di lavaggio con l'acqua calda, versandoci prima all'interno un prodotto apposito per la pulizia della lavatrice. Ad ogni fine di ciclo di lavaggio inoltre, è davvero indispensabile tenere lo sportello aperto per almeno una mezz'oretta, onde evitare formazioni di muffe.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare un secondo ciclo di risciacquo aggiungendo un goccio di aceto bianco e un pò di bicarbonato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come lucidare l'oro bianco

L'oro bianco rappresenta uno dei materiali più adoperati ed apprezzati di sempre. Esso infatti viene scelto soprattutto per la produzione di gioielli come ad esempio anelli, collane e bracciali. Tuttavia col passare del tempo questo materiale tende a...
Accessori

Come profumare l'interno di una borsa

Spesso capita che le borse, in particolare quelle nuove, appena acquistate, non sappiano proprio di buono, soprattutto all'interno; questo dipende, generalmente, dai prodotti impiegati nella lavorazione, dal tipo di materiale usato, o quando rimangono...
Accessori

Come rimuovere la colla dalle scarpe di vernice

Ogni donna ha nell'armadio almeno un paio di scarpe di vernice. Belle ed eleganti sono indicate per tutte le stagioni. Nei colori nero, beige o oro, le scarpe di vernice danno quel tocco in più ad un outfit più o meno glamour. Ma attenzione, per essere...
Accessori

Come scegliere il detersivo per la lana

Ogni capo di abbigliamento, si sa, dopo essere stato utilizzato bisogna lavarlo e per riuscire a farlo correttamente dovremo conoscere i detersivi più indicati, il tipo di lavaggio possibile, la temperatura, perché solo in questo modo eviteremo di rovinate...
Accessori

Come Pulire Le Pantofole

Le pantofole fanno parte della quotidianità di ciascuno di noi, tuttavia non tutti sanno che esse, anche se utilizzate prettamente dentro casa, necessitano della stessa manutenzione di tutte le altre calzature. Quando ritorniamo a casa, dopo una giornata...
Accessori

Come pulire gli orecchini

Gli orecchini sono un accessorio femminile che non può mai mancare poiché hanno il dono di rendere particolare qualsiasi tipo di look e di regalare al viso una luminosità naturale. Come tutti gli altri gioielli necessitano di una pulizia appropriata,...
Accessori

Come pulire le borse in vernice

Le borse in vernice hanno sempre un certo fascino, anche se, purtroppo, essendo molto delicate, esse devono sempre essere trattate con estrema cura per scongiurare eventuali graffi, macchie di penna, di alimenti e di qualsiasi altra cosa che ne causano...
Accessori

Come pulire e lucidare l'orologio da polso

L'orologio da polso è l'accessorio che definisce lo stile e la personalità di chi lo indossa, oltre naturalmente ad essere uno strumento indispensabile. Di questo oggetto ne esistono diverse varietà: può essere costruito con metalli più o meno preziosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.