Come ottenere ricci perfetti e morbidi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi li ha ricci li vorrebbe lisci, chi li ha lisci li vorrebbe ricci... Insomma, noi donne non siamo mai contente dei nostri capelli! In questo breve articolo cercheremo quindi di dare dei suggerimenti a tutte le donzelle (e perché no? Ai baldi giovani) che vogliono cambiare l'aspetto delle loro chiome. Lo scritto non si rivolge soltanto a chi, normalmente dotata di una capigliatura liscia e fluente, intende cambiare il suo look, ma anche a chi essendo già naturalmente in possesso di una disordinata "criniera" riccioluta vorrebbe semplicemente ottenere dei perfetti ricci morbidi e ben definiti: di seguito insomma vi sveleremo come fare per avere dei capelli sempre perfetti.

27

Occorrente

  • Pettine a denti larghi
  • Shampoo privo di solfati
  • Balsamo
  • Maschera ricostituente
  • Telo in microfibra
  • Asciugacapelli con diffusore
  • Fermagli in legno
  • Becchi d'oca
  • Federe in seta
37

Lavare i capelli

La scelta dello shampoo più adatto è senza dubbio il primo passo da compiere per ottenere dei ricci perfetti. Tra i tanti prodotti detergenti attualmente in commercio è infatti consigliabile acquistare sempre un sapone privo di ingredienti dannosi al capello (evitate soprattutto i solfati). Se ne avete tempo e voglia, la soluzione ideale sarebbe addirittura quella di preparare il vostro unguento direttamente in casa. Anche il balsamo ha una sua rilevanza; non soltanto non dovrete mai dimenticarvi di metterlo sui capelli ancora umidi (mai eccessivamente bagnati; ricordate sempre di strizzare le vostre chiome prima del suo utilizzo), ma dovrete accertarvi anche di applicarlo bene su tutti i capelli aiutandovi magari con un bel pettine (preferite sempre quello a denti larghi) o con le mani. Data l'importanza del balsamo, si consiglia di orientarsi su un prodotto di fascia alta, magari (in questo caso dovrete chiedere lumi al vostro parrucchiere di fiducia) di quelli usati dai professionisti e che non richiedono risciacquo. Mensilmente però sostituite al balsamo una buona maschera idratante.

47

Asciugare i capelli

Asciugate i capelli strofinandoli in un qualsiasi asciugamano? Sbagliato! Per ottenere dei bei ricci perfettamente definiti, una volta ultimato lo shampoo, bisogna innanzitutto tamponare i capelli. In secondo luogo si rivelerà utile allo scopo sostituire il vecchio asciugamano di spugna o tessuto con una più moderna tovaglia in microfibra. Questo tessuto infatti vi permetterà di asciugarvi in maniera da non formare quei fastidiosissimi nodi e, cosa ancora più importante, non spezzerà i capelli. I vostri ricci perfetti devono apparire ben nutriti ed idratati? Optate per la tecnica LOC. In questo caso sarà necessario applicare sui capelli ancora umidi un balsamo o uno spray che non prevedano il risciacquo il tutto senza mai intaccare la radice. Successivamente si procederà aggiungendo olio e crema styling e passando poi alla normale asciugatura. La tecnica LOC ben si adatta a capelli già tendenti al riccio (ovviamente mal definito) e spessi. Un altro buon metodo consiste nell'asciugare i capelli soltanto dopo qualche minuto dall'ultimazione del lavaggio (procedura che andrà effettuata soltanto con il balsamo ed eventuali prodotti di styling ed evitando del tutto lo shampoo). Una volta sciacquati con moderazione i capelli (la tecnica del co - washing prevede di non usare mai troppa acqua), questi andranno lasciati liberi per qualche minuto di trovare il loro assetto naturale. Dopo questa prima fase di definizione del riccio, bisognerà avvolgere la chioma in un asciugamano in microfibra e lasciar passare circa un quarto d'ora prima di procedere all'asciugatura con diffusore. Si continuerà quindi chinando la testa verso il basso e avendo cura di non avvicinare mai l'asciugacapelli alle punte, In questa fase è bene anche non toccare la chioma. Se infine preferite optare per un capello riccio e voluminoso affidatevi l'asciugatura bantu knots: lavorate le ciocche ottenendo dei piccoli chignon (aiutatevi con dei prodotti per lo styling). Fissateli al cuoio capelluto per mezzo di piccoli fermagli e, trascorsa una buona mezzora, sciogliete i vostri capelli e... Voilà!

Continua la lettura
57

Procurarsi la giusta attrezzatura

Se volete ottenere dei ricci perfetti è importante poi disporre della giusta attrezzatura. A casa vostra, oltre ai sopracitati teli in microfibra e al pettine a denti larghi, non dovrà mai mancare il diffusore che, almeno in estate, potrete decidere di abbandonare temporaneamente asciugando i capelli al sole. Per quanto riguarda il pettine è bene utilizzarlo soltanto nella fase di distribuzione del balsamo e sempre sull'intera superficie dei capelli; mai usarlo a shampoo ultimato. Optate poi per l'acquisto di fermagli realizzati in legno: questo genere di accessorio infatti, a differenza dei più comuni elastici, non spezza i capelli, non ne altera l'ondulazione ed è sicuramente più carino di un semplice elastico. In ultimo, strano ma vero, sarebbe consigliabile sostituire le federe del vostro letto: è preferibile (e forse anche più piacevole) dormire sulla seta, unico materiale tessile che non spezza i capelli e che per di più al risveglio non rende la chioma una criniera indomabile.

67

Acquisire le giuste abitudini

In ultimo è bene acquisire delle abitudini che vi aiuteranno ad ottenere e mantenere dei ricci perfetti. In primo luogo bisogna far visita al parrucchiere in media ogni 2 mesi: tagliare le doppie punte e ridefinire la forma della chioma è indispensabile! Se poi appartenete a quella categoria di persone che ha l'abitudine di tormentare i capelli toccandoli in continuazione, imparate a lasciare in pace la vostra criniera! Toccare di continuo la chioma infatti significa spezzare ed arruffare i capelli e inoltre accentua la tendenza al crespo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di non stressare troppo i capelli; se siete delle lisce naturali difficilmente otterrete risultati nell'immediato; pazientate qualche settimana e adottate le suddette tecniche aspettandovi risultati graduali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come definire i capelli ricci

Il lavaggio è il passaggio più importante per definire una chioma ribelle. Non affidarti a shampoo e balsamo liscianti. Questi prodotti rendono i capelli ingestibili. Usa creme, maschere e spray specifici, anti-crespo, anti-secchezza e nutrienti. Preferibilmente,...
Capelli

Come curare i capelli ricci

Capita di frequente che chi ha i capelli ricci cerchi in tutti i modi di renderli lisci: niente di più sbagliato. La lisciatura forzata provoca danni irreparabili, rende la capigliatura eccessivamente secca e ne riduce visibilmente la luminosità. I...
Capelli

Come prendersi cura dei capelli ricci

Chi ha i capelli ricci sa molto bene quanto sia complicato gestirli. Difficili da sbrogliare, hanno molto volume e si seccano rapidamente, per non parlare dell’effetto frizz. Eccoti perciò una serie di consigli pratici per vantare una splendida ed...
Capelli

Come trattare in casa i capelli ricci

I capelli ricci necessitano di una maggior cura e di molta attenzione rispetto ai capelli lisci, in quanto essendo abbastanza voluminosi e ondulati, possono facilmente formarsi i nodi, soprattutto se i capelli sono lunghi. Se non siete capaci a sciogliere...
Capelli

Come fare i capelli ricci o ondulati

Seguire le ultime tendenze è una mania tutta femminile, soprattutto quando si tratta di capelli o vestiti. Sono sempre pronte a provare nuove cose per apparire ancora più belle. Di acconciature ne esistono moltissime, ma negli ultimi tempi i capelli...
Capelli

Come fare i capelli ricci con la carta igienica

Fare i capelli ricci con la carta igienica può sembrare qualcosa di assurdo e fuori da ogni schema logico. In realtà è un ottimo sistema, peraltro molto economico, per creare un look sensuale ed accattivante in qualsiasi momento della giornata e per...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli ricci

Chi non li ha vorrebbe tremendamente averli. Chi invece ce li ha darebbe di tutto per poter avere una chioma più domabile. Avete già capito? Stiamo naturalmente parlando dei capelli ricci. Il capello riccio ha bisogno di qualche piccola cura in più...
Capelli

Oli per la cura dei capelli ricci

I capelli ricci tendono a diventare crespi e sono spesso sono difficili da trattare. Per renderli più docili al pettine e più compatto il boccolo del riccio, è necessario uno shampoo di buona qualità a cui aggiungere un buon balsamo contro i capelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.