Come ottenere l'effetto bedhead

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se il vostro problema è quello di avere capelli ingestibili, davvero difficili da trattare, ecco il rimedio efficace e vincente che fa per voi: avete mai sentito parlare di effetto bedhead? Se dunque avete capelli a metà tra il crespo e il riccio, da oggi potrete facilmente domarli realizzando una pettinatura "spettinata", ma fatta con arte. Quella che sembra una contraddizione in termini, è invece una tecnica in grado di creare un effetto che vi sorprenderà. In questa guida vediamo dunque come ottenere uno sbarazzino effetto bedhead. Per un look moderno e adatto ad ogni tipo di situazione e che trasmetterà anche all'esterno tutta la vostra personalità.

26

Occorrente

  • Shampoo delicato per capelli fini, prodotto spray volumizzante, lacca a lunga tenuta, spazzola arricciacapelli.
36

Lavate i capelli e applicate un volumizzante

Dunque, eccoci pronti per iniziare. Per realizzare l'effetto bedhead, detergete innanzitutto i capelli con uno shampoo delicato e specifico per capelli fini e che abbiano la tendenza (davvero fastidiosa ed anti estetica) ad appiattirsi. Dopo aver asciugato il cuoio capelluto, applicate uno spray volumizzante, mettendolo sui capelli con le dita e massaggiando con delicatezza ogni zona della testa. A questo punto iniziate a muovere i capelli con le mani, tanto da realizzare un effetto "stropicciato", caratteristico dell'effetto bedhead che dovete realizzare.

46

Create boccoli e effetto stropicciato

Ma non è tutto: per rifinire il vostro nuovo effetto, prendete una prima ciocca di capelli ed arrotolatela con l'aiuto di una spazzola arricciacapelli. Ricordate di agire sulla ciocca solo per pochi secondi, creando dunque delle arricciature sommarie e un poco imperfette. Allo stesso modo intervenite su tutte le altre ciocche di capelli. Dopo aver ottenuto questi particolari boccoli, fateli raffreddare per alcuni minuti. Infine, ultimate il vostro intervento nel modo che segue.

Continua la lettura
56

Optate per l'effetto sciolto o la treccia

Ponetevi a testa in giù e con le mani spettinate un poco i boccoli appena creati. Fissate poi il tutto con una normale lacca per capelli, magari optando per quella a più lunga durata. Potrete a questo punto decidere se portare i vostri capelli con effetto bedhead completamente sciolti, oppure arricchirli con una treccia laterale. L'immagine che darete di voi stesse sarà quella di una donna moderna, esuberante e con quel pizzico di "aggressività" che vi renderà davvero uniche ed affascinanti. L'effetto bedhead sarà del tutto appropriato per essere portato in ogni occasione: dall'appuntamento mondano fino alla serata informale tra amici: questo nuovo look sarà sempre la vostra carta vincente. Siete pronte a stupire?

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per creare l'esatto effetto bedhead, ponetevi sempre a testa in giù, realizzando nel migliore dei modi il vostro esclusivo stile "mosso e stropicciato"
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare l'effetto nuvola ai capelli

Anni duemila: tornano di moda le magiche acconciature anni 60-70. Come, ad esempio, l'effetto nuvola ai capelli. Non siamo più nell'era del pop, ma questo ritorno al passato è davvero suggestivo. I trattamenti per creare un effetto nuvola ai propri...
Capelli

Come dare ai capelli un effetto bagnato

Iniziamo subito con il dire che l'effetto bagnato è una modalità di pettinatura davvero molto originale, che si presta a donare, anche a coloro che amano regalare alla propria capigliatura un tocco di freschezza, un aspetto del tutto e molto giovanile....
Capelli

Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma...
Capelli

Come fare l'effetto spettinato sui capelli corti

Il capello corto è tipico della stagione estiva, durante la quale si cercano freschezza e praticità. L'acconciatura che in questo periodo meglio si adatta ad ogni occasione e momento della giornata è l'effetto spettinato, davvero semplice da attuare...
Capelli

Come fare i capelli effetto neon

Negli ultimi anni l'effetto neon si è trasformato in un vero e proprio trend. Ispiratosi agli anni '90, lo possiamo ritrovare negli abiti, nel make-up e nelle acconciature per capelli. Proprio per quanto riguarda questi ultimi, questa moda è stata riproposta...
Capelli

Come eliminare l'effetto crespo dai capelli ricci

I capelli ricci sono difficili da guarire e richiedono particolari attenzioni, dallo shampoo fino alla piega. Molto spesso, coloro che hanno questo genere di capigliatura si trovano a dover fronteggiare uno sgradevole problema. L'effetto crespo determina...
Capelli

5 consigli per capelli ricci senza effetto crespo

I capelli ricci non sono tra i più facili da gestire, non è un caso che le donne con una chioma leonina sognino spesso di avere capelli dritti come spaghetti. I capelli ricci tendono per loro natura a diventare secchi, causando un anti-estetico effetto...
Capelli

Come creare un effetto scalato fai da te

La crisi che imperversa sulla nostra economia limita le spese extra ed i piccoli capricci. Per risparmiare qualche euro, da anni, ci si dedica con maggiore impegno ed interesse alle soluzioni fai da te, dalla cosmetica alle acconciature. I capelli per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.