Come Originare Dei Cristalli Di Allume

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'allume è un sale misto di alluminio e potassio. Si presenta solitamente inodore e incolore. È un prodotto versatile, usato sin dall'antichità. Può essere usato come emostatico, ad esempio per i tagli da rasatura, o ancora come fissante per i colori e in passato veniva utilizzato dai miniatori medioevali per la stesura delle pergamente. Oltremodo è impiegato come deodorante o ancora come rimedio per il cattivo odore per i piedi. Scopriamo come originare dei cristalli di allume, realizzando un piccolo esperimento fai da te di semplice fattura. Basterà quindi procurare gli elementi necessari ed eseguire una piccola prova pratica di chimica in modo da ottenere tanti bei cristalli di allume.

25

Occorrente

  • Allume di potassio o solfato di rame
  • recipiente trasparente
  • acqua
  • rami di scopa
  • fili di cotone
  • forbici
  • filo
  • cristallino di allume
35

Per ottenere dei cristalli di allume è necessario procurare in qualunque farmacia un po' di allume di potassio o allume di rocca. Se preferite, allora in alternativa procuratevi dei pezzi di solfato di rame, comunemente noto come vetriolo azzurro: sostanza molto utile in campagna in quanto risulta efficace per combattere alcune malattie delle piante. Dopodiché, tale sostanza dovrà essere disciolta dentro un recipiente con acqua bollente finché essa non raggiunge la saturazione.

45

A questo punto, proseguite aggiungendo alla soluzione cosi ottenuta dei piccoli rametti di scopa e sottili fili di cotone, quindi lasciate riposare il recipiente con tali sostanze per alcuni giorni. Nel frattempo, potrete notare che sui fili di cotone, sospesi al di sopra della soluzione liquidi, si creeranno dei piccoli cristalli di allume, i quali, col passare dei giorni, diventeranno sempre più grandi. Sul fondo del recipiente si andranno a depositare tracce di cristalli di diverse dimensioni, ma più piccole dei cristalli aggrappati ai fili di cotone.

Continua la lettura
55

Se introdurrete all'interno della soluzione un cristallino di allume legato saldamente ad un pezzo di filo, allora si formerà un cristallo di dimensioni considerevoli, molto più grande che col filo di cotone. L'accrescimento dei minerali avviene per aggiunta di sostanze o materiali uguali a quelli definiti in precedenza. Infine, potrete utilizzare il minerale ottenuto dal processo seguito, oltre che per i metodi descritti in precedenza, anche come valido antisettico, semplicemente massaggiandolo sul corpo. E un rimedio molto utile, sicuramente, per curare le fastidiose infezioni da micosi, per lenire e curare anche le screpolature o le irritazioni delle epidermide.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un deodorante naturale

Come sempre più spesso ci accade, sono le campagne pubblicitarie a stabilire i nostri bisogni e le nostre necessità, senza però avere davvero a cuore la salute e il reale benessere dell’utente finale. Nel settore dei deodoranti, l’efficacia del...
Prodotti di Bellezza

Come eliminare le rughe con i cosmetici

Le rughe sono un inestetismo che prima o poi a tutti tocca avere, anche se tuttavia la categoria di persone che non riesce proprio ad accettarle sono le donne, le quali sono alla continua ricerca di qualsiasi soluzione per camuffarle. Esistono comunque...
Prodotti di Bellezza

Le proprietà dell'olio essenziale di rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino è uno dei più popolari oli aromatici. È stato usato nei secoli per i suoi benefici terapeutici diversi. Gli estratti di olio di rosmarino vengono distillati dalle foglie; la pianta appartiene alla famiglia della Labiatae...
Prodotti di Bellezza

Come Utilizzare Il Cristallo Di Potassio

Con l'arrivo della stagione estiva, uno dei maggiori problemi è sicuramente legato all'eccessiva sudorazione legato alle temperature più elevate. Questo potrebbe portare il nostro corpo ad emanare cattivi odori e, per risolvere questo sgradevole problema,...
Prodotti di Bellezza

Utilizzi dell'ittiolo solfonato sulla pelle

Per la cura della pelle tantissimi sono i rimedi per contrastare problematiche, disagi e condizioni particolari. La cosa fondamentale, però, sta nel riconoscere i principi attivi e i loro impieghi e benefici sulla cute. Oggi parliamo dell'ittiolo solfonato,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema rinfrescante alla papaya

La papaya è un frutto dalle origini antiche. Inizialmente presente in America Centrale, poi si diffuse in Messico e infine in Asia e Africa. Oggi possiamo trovarne coltivazioni anche in Italia. Nei luoghi di origine, i frutti sono molto grandi e possono...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere i sali da bagno

Ecco un articolo veramente utile ed anche molto interessante, attraverso il cui aiuto, potremo imparare come poter scegliere modi, i sali da bagno, in maniera tale, da poterli utilizzare quando ne avremo veramente bisogno. I sali da bagno son vendibili...
Prodotti di Bellezza

Come fare il detergente intimo allo yogurt con mela e camomilla

Sempre più donne e uomini decidono di convertirsi all'utilizzo di prodotti eco-bio ricchi di elementi naturali e poveri di tensioattivi aggressivi. Dai prodotti per la cura dei capelli a quelli per il corpo, la gamma di scelta è pressoché infinita,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.