Come non rovinare un tatuaggio

Tramite: O2O 25/09/2016
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il tatuaggio rappresenta un elemento che può contraddistinguere una persona da un'altra. Generalmente si ricorre all'utilizzo di un tatuaggio per trasmettere anche un messaggio particolare, tramite dei simboli che identificano qualcosa in quella stessa persona. È importante, ovviamente, prendersene cura, specialmente nei primi giorni, anche se i primi segni "negativi" verranno fuori dopo alcuni anni. A quel punto le soluzioni saranno essenzialmente due. Una di queste consiste nell'eliminarlo completamente, mentre una valida alternativa può essere quella di coprirlo con un nuovo tatuaggio. In questa semplice ed esauriente guida vi forniremo alcuni consigli su come bisogna procedere per non rovinare un tatuaggio.

26
Occorrente
  • Pellicola impermeabile
  • Crema lenitiva
  • Bende di cotone
36

A seguito del tatuaggio la pelle sarà inevitabilmente irritata. Per questo motivo è necessario applicare una crema lenitiva, per poi fasciare l'area interessata con l'utilizzo di una pellicola protettiva. È necessario usarne una che sia completamente impermeabile all'acqua o, in alternativa, una benda di cotone. Dopo circa 3 ore, è possibile rimuovere con molta cautela la pellicola, per poi lavare l'area con l'utilizzo di acqua tiepida e di un sapone delicato, senza strofinare ma massaggiando in maniera delicata. Successivamente si può nuovamente applicare la crema lenitiva e coprire la zona con la benda di cotone. Per le prime 24-48 ore è preferibile evitare di effettuare delle attività sportive, onde evitare che il sudore possa rimuovere buona parte dell'inchiostro. Inoltre è buona regola evitare di esporsi in maniera prolungata al sole, ed è utile applicare la crema varie volte al giorno per il primo periodo.

46

Dal momento che l'area interessata è molto delicata, è opportuno evitare di accumulare la polvere e la sporcizia nella zona in questione. Inoltre, per una settimana circa, è preferibile non indossare degli abiti eccessivamente aderenti, dal momento che potrebbero rovinare i colori e portare a delle fastidiose infezioni. Nel caso in cui la pelle dovesse diventare troppo secca, è necessario applicare ogni 3 ore una crema idratante. L'importante è che non si tratti di vasellina o di prodotti a base di cortisone, che potrebbero provocare delle forti irritazioni cutanee. In più, non si dovrebbero in alcun caso staccare le croste oppure grattarle per nessun motivo, in quanto si rischierebbe di rovinare anche il tatuaggio. È sufficiente continuare ad idratare la zona con la crema, fino a quando le crosticine non si staccheranno da sole.

Continua la lettura
56

Un altro importante consiglio che vi diamo è quello di evitare il contatto con il cloro delle piscine e con l'acqua salata, ma anche con l'acqua troppo calda che può provocare un effetto simile a quello del sudore. In vacanza, se si ha l'intenzione di prendere il sole, è necessario prestare la massima attenzione a ricordarsi di applicare varie volte la crema solare con una protezione totale e, in seguito, applicare il dopo-sole. Per quanto concerne il sapone, è fondamentale controllare che sia neutro, e per stare tranquilli si può sempre applicare la crema lenitiva dopo il lavaggio. Per concludere, se sono presenti degli animali in casa, si dovrà sempre evitare il contatto per 5 giorni. Seguendo questi piccoli ma fondamentali accorgimenti per 2-3 settimane e, se è stato fatto tutto in maniera accurata, probabilmente non si dovrà ripassare il tatuaggio negli anni a venire e potrà essere sfoggiato in modo tranquillo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Tatuaggio alle sopracciglia: cosa sapere

Da sempre in balia delle mode del momento, negli ultimi anni le sopracciglia hanno acquisito un ruolo ancora più centrale nell'estetica della persona, a seguire l'esempio di famose modelle dalle sopracciglia folte e ben definite. Se anche tu vuoi ottenerle...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi senza rovinare la pelle

Per vivere bene il sole al mare o in montagna è d’obbligo esporsi con moderazione e cautela e ben protetti da un efficace solare, che agisca da filtro per i raggi UVB e UVA. Solo così è possibile godere dei suoi benefici. Preso nella giusta misura...
Cura del Corpo

Come scegliere una zona del corpo da tatuare

Una volta che avete scelto il disegno di quale sarà il vostro tatuaggio e siete soddisfatti della vostra decisione, è necessario scegliere il luogo in cui volete che venga disegnato. Il posizionamento del tattoo è di vitale importanza, perché molte...
Cura del Corpo

5 modi per proteggere i tatuaggi dal sole

I raggi ultravioletti contenuti nei raggi solari sono in grado di regalare l'abbronzatura alla nostra pelle, tuttavia essi sono poco salutari per la pelle e ancora meno per i tatuaggi. L'esposizione solare infatti tende a disidratare la pelle, e questo...
Cura del Corpo

Come proteggere i tatuaggi in spiaggia

Quando si desidera fare un tatuaggio, tantissime persone amano scegliere un simbolo speciale o un ricordo che porteranno sulla loro pelle per tutta la vita. Inoltre per gli appassionati, tatuarsi è come una vera e propria "droga" e non riescono più...
Cura del Corpo

10 tatuaggi per sorelle e fratelli

Ciò che lega fratelli e sorelle è un legame solido e duraturo che difficilmente è possibile riprodurre. Uno dei modi per dimostrare al proprio fratello o alla propria sorella gratitudine e affetto è quello di farsi un tatuaggio insieme. Vediamo i...
Cura del Corpo

Come fare un flash tattoo

Flash è il termine usato per le immagini pre-disegnate, che sono specificamente progettate per tatuaggi, e solitamente si vedono centinaia di disegni istantanei all'interno di negozi, sia su fogli che in libri. Molti artisti preferiscono fare un lavoro...
Cura del Corpo

Come fare i tatuaggi all'hennè

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di tatuaggi. Nello specifico, come avrete potuto già notare dal contenuto del titolo della guida stessa, ci concentreremo su Come fare i tatuaggi all'Hennè. Partiamo, prima di tutto, dal definire il tatuaggio...