Come nascondere un tatuaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I tatuaggi sono una delle forme d'arte più diffuse al mondo, molte sono le persone che ogni giorno decidono di farsene uno per le ragioni più svariate. Alcuni perché gli ricordano un evento, altri per arricchire il proprio corpo con qualche segno, e così via. Ma ci sono delle situazioni in cui un tatuaggio può risultare scomodo o poco gradito, o semplicemente non lo si vuole più. Quando si decide di farsi tatuare qualcosa e si sceglie un disegno molto grande, naturalmente nel corso della vita potrebbe succedere di avere la necessità di coprire quel tatuaggio. Specialmente se è posizionato in un punto abbastanza visibile. Molto spesso capita ad esempio alle spose, che nel giorno del loro matrimonio vorrebbero nascondere il tatuaggio per evitare che stoni con il colore bianco candito dell'abito. Esistono diversi metodi per coprirli. In questa guida vi spiegheremo come fare per nascondere un tatuaggio, sia che sia abbastanza visibile, sia che sia piccolino. Vediamo quindi come procedere attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

24

Utilizzo del trucco

Per nascondere un tatuaggio si può ricorrere all'utilizzo del trucco. Quindi si devono usare le stesse tecniche che si utilizzano nei set cinematografici. Questo è un metodo molto efficace e per nulla costoso anche se resta comunque una soluzione temporanea. Per prima cosa bisogna procurarsi una serie di correttori che si avvicinano il più possibile al colore della nostra pelle ma in alcuni casi, si è costretti a combinare diverse gradazioni di colori per ottenere lo scopo desiderato. È opportuno quindi scegliere tra tonalità decrescenti in modo da agire al meglio. A questo punto bisogna posizionarli sul tatuaggio e su tutta la zona circostante.

34

Stendere il trucco

Dopo l’applicazione della prima mano di correttore aiutandoci con i polpastrelli delle dita per stenderlo e farlo aderire soprattutto sulla parte che fa da contorno al tatuaggio stesso, conviene attendere almeno cinque minuti affinché diventi asciutto. Il correttore se è simile al colore della nostra pelle, conviene stenderlo anche ben oltre il bordo del tatuaggio, in modo da ottenere man mano che si va a contatto con la pelle pulita un effetto dissolvente che, riesce praticamente a nascondere totalmente il tatuaggio. Dopo una prima applicazione appare subito visibile il buon risultato; infatti il tatuaggio sembra sparito ma tuttavia sono necessarie dopo circa dieci minuti, almeno altre due passate con il correttore più chiaro in modo da eliminare eventuali aloni ancora presenti.

Continua la lettura
44

Utilizzare la cipria

Dopo aver atteso l'asciugatura anche dell'ultima mano di correttore, possiamo utilizzare della cipria in polvere da applicare con un pennellino del tipo usato dalle donne per il fard. Una semplice spolverata della cipria in eccesso e senza strofinare rende perfetto il modo di nascondere il nostro tatuaggio. Con questo sistema in modo economico ed indolore, il tatuaggio è completamente coperto, e almeno per una giornata la sua immagine non sarà visibile a nessuno proprio come noi volevamo.
Nascondere un tatuaggio potrebbe risultare piuttosto difficile alle volte, ma seguendo i consigli della guida ed applicando le giuste tecniche sarà possibile nascondere il tatuaggio in tempi brevi e quasi perfettamente. Vi auguro quindi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come scegliere il tuo tatuaggio

Ovunque ti giri, ormai, ecco che li vedi. Tatuaggi ovunque. Li sfoggiano le celebrities, ma anche la gente comune. In fondo non sono più gli anni 20. Sfoggiare un tatuaggio non significa essere un criminale. È un abbellimento estetico, o un promemoria,...
Cura del Corpo

Come scegliere la parte del corpo dove fare il tatuaggio

I tatuaggi sono dei disegni o dei simboli da poter creare sulla pelle. Per disegnare un tatuaggio, è necessario recarsi in appositi luoghi in cui degli esperti, formeranno il disegno da voi scelto sulla vostra pelle. Il tatuaggio è un segno che rimane...
Cura del Corpo

Come scegliere il tatuaggio con scritta

Partiamo dalla premessa che il tatuaggio non è una moda ma un segno permanente, quindi scegliere di farsi tatuare una frase è una decisione significativa (anche se ormai esistono laser che eliminano l'inchiostro dalla pelle). Meglio ricordare che Verba...
Make Up

Come trattare un tatuaggio appena disegnato

I tatuaggi rappresentano una scelta importante, poiché è uno dei modi che si sceglie per esprimere liberamente noi stessi. È quindi importante scegliere con attenzione il soggetto del tatuaggio che si desidera eseguire e, successivamente, prendersene...
Cura del Corpo

5 cose da sapere prima di farsi un tatuaggio

Ormai quasi tutti abbiamo almeno un tatuaggio. Essere tatuati non vuol dire più essere stati in galera, o essere marinai. Tutti, uomini e donne, ragazzi e ragazze sono liberi di avere uno o più tatuaggi senza essere più giudicati (o almeno così dovrebbe...
Cura del Corpo

5 regole per non pentirti di un tatuaggio

Un tatuaggio è un bellissimo modo per scrivere sulla propria pelle un ricordo, un emozione, una sensazione, e chi più ne ha ne metta. Fare tatuaggi è un grande passo, una scelta che va ponderata bene in quanto irreversibile, se non con costosi trattamenti...
Cura del Corpo

Come scegliere una zona del corpo da tatuare

Una volta che avete scelto il disegno di quale sarà il vostro tatuaggio e siete soddisfatti della vostra decisione, è necessario scegliere il luogo in cui volete che venga disegnato. Il posizionamento del tattoo è di vitale importanza, perché molte...
Moda

Come scegliere un tatuaggio

Se non avete ancora nessun tatuaggio nel vostro corpo, dovrete pensarci molto bene poiché, i tatuaggi, una volta realizzati non possono essere più tolti se non per mezzo di procedimenti particolari. Se siete convinti di farlo, allora ecco per voi una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.