Come nascondere il doppio mento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il piacersi ancora prima di piacere è un aspetto fondamentale per una donna e le soluzioni contro gli inestetismi sono sempre ben accetti. Uno di questi è sicuramente il doppio mento, causato dall'accumularsi di grasso al di sotto della mandibola, può portare una donna a dover trovare un modo per nasconderlo, per non risultare poco piacevole in foto o anche dal vivo per certi versi. Proprio questo oggi è il nostro obiettivo, ovvero segnalarvi qualche rapido e semplice passaggio su come nascondere il doppio mento. Allora non attendete e tuffatevi subito dentro questa nostra guida. Buona lettura!

25

Occorrente

  • fondotinta
  • correttore
  • cipria
  • fard
  • pennelli
  • spugnetta per make-up
35

Conoscere il doppio mento

Il doppio mento non è altro che un accumulo di grasso, che però può portare, oltre che a inconveniente estetici, anche a difficoltà nella vita di tutti i giorni. Se per il primo punto può segnare in modo negativo la vita di un adolescente, questo può anche portare difficoltà nel dormire e conseguenti accumuli di ore di sonno arretrate. Ad ogni modo, di seguito di cercheremo di spiegare come nascondere il doppio mento con un po' di trucco.

45

Creare l'effetto ombra

Per correggere il doppio mento bisogna creare il cosiddetto effetto ombra, applicando un fondotinta sul mento e sfumandolo verso il basso con l'aiuto di una spugnetta fino a raggiungere l'attaccatura del collo. Con un correttore di una tonalità più scura di quella del fondotinta, bisogna poi scurire la punta del mento. Per fissare il tutto e rendere il viso più uniforme ed opaco, occorre passare un velo di cipria sul volto, soffermandosi sulla zona del mento. Infine, è bene sfumare su tutto il contorno del viso un blush sempre più scuro della base, insistendo sul mento.

Continua la lettura
55

Alcuni approfondimenti

È fondamentale, per nascondere il doppio mento e valorizzare il proprio viso, dando attenzione anche alle altre zone del viso con un make-up giusto. Gli occhi sono molto importanti e lo sguardo deve essere intensificato con un tratto deciso di eyeliner sopra e sotto, sfumando sulla palpebra ombretti dalle tonalità medio-scure. Le guance devono essere assottigliate e valorizzate con un fard chiaro e luminoso. La bocca va truccata con rossetti forti ed evidenti per distogliere lo sguardo dal doppio mento. In questo modo riuscirete a nascondere il doppio mento e a risultare molto più attraenti, sopratutto a voi stesse. Per tale motivo fate tesoro di questi suggerimenti e sfruttateli come base per migliorare la vostra capacità in tema di make-up nel saper nascondere qualche piccolo difetto. Allora mettetevi subito alla prova e sopratutto piacetevi. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come nascondere la fossetta sul mento

La fossetta sul mento è un tratto genetico che poche persone possiedono. Sfortunatamente, non tutti amano questo piccolo dettaglio del loro viso e, talvolta, la fossetta sul mento causa un disagio molto grande in alcune persone. Nei passi a seguire,...
Make Up

Come allungare il mento col trucco

Da sempre il trucco o make up è stato il migliore amico delle donne, ma non solo. È considerato il miglior rimedio alle imperfezioni, rimarcando tratti più gradevoli. Se pensiamo al make up nel tempo, possiamo indubbiamente citare gli egizi, i romani,...
Make Up

Come nascondere le imperfezioni del viso

Il trucco costituisce senz'altro il miglior alleato per ogni donna. Se si dorme poco, si conduce una vitta frenetica e stressante o se non si usano i prodotti giusti per la propria pelle, può capitare di ritrovarsi con antiestetici inestetismi cutanei...
Make Up

Come nascondere un naso largo

È molto importante amare sé stessi ed il proprio corpo, tuttavia nonostante il nostro amare noi stessi può comunque capitare di avere delle preferenze estetiche. Magari ad esempio preferiremmo avere un naso meno largo e meno evidente di quello che...
Make Up

Come nascondere le macchie di vitiligine

Le macchie di vitiligine sono delle screziature che si sviluppano sulla cute in seguito alla mancanza del pigmento melanina nelle zone colpite. In questa circostanza quello che si può fare per nascondere l’aspetto in cui ci si trova è davvero poco....
Make Up

Consigli di make up per nascondere le macchie della pelle

Le macchie della pelle rappresentano un problema piuttosto fastidioso che al giorno d'oggi colpisce moltissime donne. Esse sono essenzialmente delle zone della pelle che diventano più scure in modo permanente. La loro comparsa può essere determinata...
Make Up

Come nascondere il naso grande

In questa guida pratica che stiamo per stilare, per i nostri lettori, vogliamo parlare loro di un problema che affligge veramente tante persone, indistintamente dal sesso. Infatti sia uomini che donne, possono avere a che fare con il problema del naso...
Make Up

Come nascondere le cicatrici con il trucco

Gli incidenti sono spesso in agguato, piccoli o grandi che siano, le conseguenze spesso lasciano tracce indelebili. La maggior parte delle volte si tratta semplicemente di una brutta caduta, ma anche in questo caso le ferite, rimarginandosi, lasciano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.