Come nascondere i brufoli

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La maggior parte delle donne, soffre di problemi di pelle grassa, punti neri, brufoli e in molti casi anche d'acne. Questo problema colpisce particolarmente le giovanissime, che devono fare i conti con i cambiamenti ormonali che avvengono a quell'età, ma anche le donne più mature dopo i trenta e anche dopo i cinquanta. Oltre a una cura specifica della pelle, data da un'attenta pulizia quotidiana per chi ha molte imperfezioni, è importante anche sapere come nascondere i brufoli.

28

Occorrente

  • Farina di ceci, miele e uno spicchio di limone.
  • Fondotinta
  • Correttore
  • Cipria
  • Pennellino
  • Dischetto di cotone
38

Per prima cosa è necessaria una pulizia profonda, si può usare per tutto il viso un latte detergente e un tonico astringente per poi passare alla cura specifica del brufolo. Se avete tempo, potete fare una maschera mescolando un paio di cucchiaini di farina di ceci, uno di succo di limone e mezzo di miele e lasciarla in posa sul viso una decina di minuti, oppure agire puntualmente con alcune gocce di tea-tree oil, da applicare rigorosamente con un cotton fioc solo sull'area interessata. Dopo qualsiasi maschera, non dimenticate di mettere un po' di crema idratante leggera, specifica per il tipo di pelle che avete.

48

Dopo aver purificato la pelle passiamo alla fase di make-up per nascondere i brufoli. Che siano sottopelle o con la punta gialla, in ogni caso saranno tridimensionali, quindi è importante evitare di mettere molti strati di prodotti perché si rischia di evidenziarli ancora di più. L'obiettivo è quindi mimetizzarlo con il colore della pelle, eliminando i rossori.

Continua la lettura
58

Iniziamo con il trucco: se la zona arrossata è molto evidente iniziate con una piccola quantità di correttore sui toni del verde, che andrà a contrastare con il colore rosso, e poi applicate il fondotinta che utilizzate tutti i giorni. In caso invece sia solo un brufolo o una zona limitata potete passare direttamente al fondotinta.

68

Se il vostro brufolo non è ancora maturo e la pelle è intatta, il correttore in crema è quello che fa per voi. Se invece il vostro brufolo è umido, il correttore cremoso non va bene perché non fa presa su queste zone e durante la giornata tenderà a spostarsi; il correttore da usare in questo caso è quello in polvere. Con un pennellino di precisione, rigorosamente del colore della vostra pelle. Questo crea una specie di tappo che coprirà il vostro brufolo. Appena tornate a casa ricordate di pulire la zona per far respirare la pelle.

78

A questo punto fissate il make-up con la cipria, applicatela con un dischetto picchiettando il viso in modo da non spostare correttore e fondotinta. Proseguite poi con il trucco che utilizzate normalmente tenendo presente che se il brufolo si trova sulle guance, per quel giorno sarà meglio evitare un fard evidente, ma sarà meglio mettere in risalto occhi e bocca. Non dimenticatevi mai, una volta a casa, di struccarvi e di idratare la pelle, così da scongiurare la comparsa di ulteriori brufoli!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non andare mai a dormire con il correttore sul viso, altrimenti al risveglio il vostro brufolo sarà peggiorato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come nascondere le imperfezioni del viso

Il trucco costituisce senz'altro il miglior alleato per ogni donna. Se si dorme poco, si conduce una vitta frenetica e stressante o se non si usano i prodotti giusti per la propria pelle, può capitare di ritrovarsi con antiestetici inestetismi cutanei...
Make Up

Come nascondere di aver pianto

Le lacrime possono scaturire da una serie di emozioni, ossia la tristezza oppure la felicità, a seconda delle circostanze. Tuttavia, quando si piange, gli occhi ne risentono ma anche il viso appare più stanco e stressato. Quando si versano molte lacrime...
Make Up

Come nascondere la fossetta sul mento

La fossetta sul mento è un tratto genetico che non tutte le persone possiedono. Pur essendo un tratto molto caratteristico e che piace ai più, non tutti amano questo piccolo particolare del proprio viso e, talvolta, la fossetta sul mento causa un disagio...
Make Up

Come nascondere le cicatrici con il trucco

Gli incidenti sono spesso in agguato, piccoli o grandi che siano, le conseguenze spesso lasciano tracce indelebili. La maggior parte delle volte si tratta semplicemente di una brutta caduta, ma anche in questo caso le ferite, rimarginandosi, lasciano...
Make Up

Come nascondere il doppio mento

Il piacersi ancora prima di piacere è un aspetto fondamentale per una donna e le soluzioni contro gli inestetismi sono sempre ben accetti. Uno di questi è sicuramente il doppio mento, causato dall'accumularsi di grasso al di sotto della mandibola, può...
Make Up

Come nascondere le macchie di vitiligine

Le macchie di vitiligine sono delle screziature che si sviluppano sulla cute in seguito alla mancanza del pigmento melanina nelle zone colpite. In questa circostanza quello che si può fare per nascondere l’aspetto in cui ci si trova è davvero poco....
Make Up

Come nascondere le voglie con il make-up

Le voglie sono un problema abbastanza comune e vengono considerati degli inestetismi cutanei che comprendono differenti zone della pelle come ad esempio le braccia, le gambe e il viso. Si tratta nello specifico di chiazze che possono avere diverse dimensioni...
Make Up

Trucchi efficaci per nascondere le occhiaie

Quando finisce il periodo estivo e quando non si prende più il sole, in molte carnagioni pallide compaiono nuovamente le occhiaie. Le occhiaie possono essere assolutamente antiestetiche e possono marcare molto gli occhi infossati. Per questo motivo è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.