Come modellare i capelli con la cera

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il mercato offre oggi una vastissima varietà di prodotti per acconciare e modellare i capelli nella maniera che si preferisce: se, da un lato, i più creativi scelgono pettinature stravaganti e allegre, dall'altro c'è chi, più tradizionale, sceglie di usare gel e cera per domare la propria chioma. Ma se molti conoscono e hanno usato il gel, lo stesso non si può dire per la cera: si tratta di una pasta piuttosto dura, che permette di dare ai capelli la forma desiderata e, a dispetto del gel, è più duratura e contiene meno sostanze chimiche nocive. Dopo averne conosciute le virtù, ecco una guida in cui imparare come modellare i capelli con la cera.

26

Occorrente

  • cera per capelli
  • specchio
  • gel
36

Per utilizzare la cera bisogna prenderne una piccola quantità e scaldarla tra le mani, strofinandole delicatamente con un movimento circolare. Passate quindi a distribuirla su tutti i capelli, velocemente e in modo superficiale, con un movimento che vada dalla radice verso le punte. Fate molta attenzione a non esagerare con la quantità di prodotto: essendo una pasta abbastanza grassa, rischiate di appesantire i capelli. Ricordate anche che, come per tutti i prodotti per capelli, la quantità varia anche in base al tipo di capelli: le chiome più folte necessitano di più prodotto mentre per le più rade ne basta una piccola quantità.

46

Dopo aver distribuito la cera su tutta la capigliatura, potete passare a lavorare in maniera mirata sulle varie ciocche, cercando di ottenere l'effetto desiderato. Potete creare delle creste da vere rock star o modellare dei morbidi boccoli, attorcigliando le ciocche attorno al dito. La cera si rivela veramente molto utile sui capelli ribelli e ricci, oltre che su quelli lisci. Se avete i capelli lunghi, potete adoperare la cera anche tutti i giorni, per domarli e renderli lucenti e sani. Se avete capelli corti, invece, fate attenzione a non abusarne perché potreste ritrovarvi con delle ciocche unte e grasse. Se capita di sbagliare, provate a ravvivare la cera che è già sui capelli inumidendoli leggermente con la punta delle dita.

Continua la lettura
56

Non essendo un fissativo, ma semplicemente una pasta modellante, la cera si rivela sempre un'ottima alleata anche per nutrire le punte e ottenere ciocche perfette sui capelli scalati e lisci. Se desiderate però un effetto fissante piú resistente, provate a mescolarla con una piccola quantità di gel. Per quanto riguarda il tipo di cera, la cosa ideale è sceglierne una nutriente che contenga ingredienti naturali, quali l'olio di jojoba o di mandorla, per avere un effetto addolcente, oltre che fissante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non scoraggiatevi se non riuscite subito ad ottenere la capigliatura sperata: l'esperienza vi permette di diventare ottimi acconciatori per voi e per gli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tingere i capelli con la cera colorante

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come tingere nel migliore dei modi i capelli con la cera colorante. Si sa che i capelli sono a dir poco fondamentali per poter affermare la propria identità e da qualche anno a questa...
Capelli

Come preparare la cera per capelli

I prodotti naturali sono stati da sempre una prerogativa per molte persone, negli ultimi anni questa tendenza è aumentata. La voglia di utilizzare prodotti naturali, è aumentata perché non c'è nulla di meglio per la propria salute. I prodotti naturali...
Capelli

Come acconciare i capelli corti

I capelli sono una parte fondamentale della persona, una parte che deve essere curata e valorizzata a dovere. Se abbiamo deciso di tagliare i capelli corti, dovremo anche acconciare i nostri capelli in maniera più che adeguata. Nella seguente guida,...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come fissare i capelli senza lacca

A volte per un'occasione speciale oppure per una giornata lavorativa si sente l'esigenza di tenere i capelli in ordine con un'acconciatura. In questo caso è indispensabile l'utilizzo di un prodotto fissante se si vuole mantenere lo styling dei capelli...
Capelli

Come realizzare i dreadlock con i capelli corti

Quando si è stanchi della solita pettinatura e si hanno i capelli corti si può provare a realizzare dei dreadlock. In questo modo si può "portare" la capigliatura che è nata in Giamaica. In realtà questo tipo di capigliatura era conosciuta già dagli...
Capelli

Acconciature per capelli corti

I capelli corti vengono apprezzati da numerose donne, perché sono di tendenza ed hanno diversi vantaggi. Alcune preferiscono avere dei capelli corti per un fatto di funzionalità, in quanto si lavano e asciugano con più facilità. I tagli corti vengono...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.