Come mettere perline sui capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le donne sono sempre molto attente alla modo, e cercano ogni pretesto e modo per apparire al meglio. Sono attente soprattutto ai propri capelli e a curarli in maniera maniacale, cercando alle volte di decorarli con qualche elemento. I capelli sono molto importanti per il pubblico femminile e per questo sono state create molte acconciature volte ad abbellire il proprio aspetto. Tra le tante quelle che più spiccano sono le acconciature che prevedono l'utilizzo di perline. Ma come mettere le perline sui capelli? Vediamo insieme nei seguenti passi come mettere perline sui capelli, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito.

24

Scegliere le perline

Per iniziare bisogna munirsi di perline che abbiano un buco nel centro abbastanza grande (in base poi alla ciocca che si vuole utilizzare), delle pinze tronche e dei laccetti che andranno a definire l'acconciatura. Se necessario si dovrà utilizzare anche l'acqua o la lacca per lasciare che i capelli rimangano uniti.

34

Code di cavallo con perline

Si possono anche realizzare delle code di cavallo che abbiano delle perline pendenti. Dopo aver creato la tradizionale coda di cavallo con i propri capelli (preferibilmente una coda alta) si potrebbe dividere la chioma raccolta in ciocche della grandezza preferita e creare dei filamenti di perline come secondo i passi precedenti. Ogni singola ciocca va definita con un laccetto finale che impedisce alle perline di scorrere vie. Si otterrà così una bellissima acconciatura estiva e giovanile. Con le perline è possibile anche realizzare dei torchon colorati sul lato: raccogliendo i capelli in ciocche su di un lato è possibile infilare le perline e nel contempo procedere verso il retro del capo raggruppando altri capelli. Quando si è raggiunta la lunghezza del torchon desiderata si conclude il tutto con un laccetto specifico di plastica. Questa tipologia di acconciature richiede una grande attenzione soprattutto durante il lavaggio.

Continua la lettura
44

Applicare le perlie

Prima di tutto si deve selezionare la ciocca da utilizzare e pettinarla con cura affinché non restino capelli fuori. Dopo aver fatto ciò, bisogna rendere la ciocca di capelli umida e farla entrare nel foro della perlina. Al fine di farla uscire senza che alcun capello si rovini, è utile utilizzare la pinza tronca. Ripetere lo stesso procedimento per le ciocche desiderate e infine chiuderle con un laccetto. Dopo aver ricoperto una ciocca di capelli con le perline, si può procedere creando delle acconciature molto particolari come la treccia di perline. Per riprodurre un effetto molto chic si prende una ciocca di perline e altre due ciocche senza perline. Dopo aver lisciato le altre ciocche si procederà a creare una treccia nel modo tradizionale. Alla fine dell'opera si dovrà chiudere il tutto con dei laccetti preferibilmente di plastica.
Mettere perline sui capelli non è cosi' difficile come potrebbe sembrare, anzi è un lavoro che puo' essere fatto abbastanza velocemente. Vi basteranno pochi minuti e i consigli di questa guida per creare delle bellissime decorazioni e far risaltare i vostri capelli. Vi auguro quindi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza...
Capelli

5 consigli sull'uso dell'uovo sui capelli

Che ci crediate o no, le uova sono state utilizzate per i capelli fin dai tempi antichi per stimolare la crescita dei capelli, rafforzare ciocche e anche aggiungere lucentezza alla chioma. C'è una buona ragione per questo: le uova sono ricche di tante...
Capelli

Come fare la ruota svedese sui capelli corti

La ruota svedese è una particolare tecnica di bellezza grazie alla quale è possibile rendere i capelli lisci, morbidi e setosi senza utilizzare la piastra, la spazzola o l'asciugacapelli. Grazie alla ruota svedese, infatti, i capelli saranno perfettamente...
Capelli

Come usare la cheratina sui capelli

Capelli sciupati, sfibrati e spenti? Non temete a tutto c'è rimedio. Eccovi un trattamento davvero efficace per dire addio ai capelli secchi e bruciati da ferri, arricciacapelli e piastre: la cheratina. Anche se molti di voi hanno sicuramente sentito...
Capelli

Come Avere Sfumature Dorate Sui Capelli Chiari

La cura dei nostri capelli, è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, che ci permette di avere capelli sani, ben nutriti e soprattutto brillanti. Tuttavia, può capitare nel caso abbiamo i capelli molto chiari, di volerne ravvivare i riflessi,...
Capelli

Come fare riflessi sui capelli castani

A volte nella vita capita a ogni individuo di cambiare qualcosa del proprio aspetto e perché non partire proprio dai capelli? Questi ultimi rappresentano il nostro stile e quindi è molto importante curarli, trattandoli con prodotti delicati che non...
Capelli

Come evitare che si creino nodi sui capelli lunghi

I capelli lunghi necessitano di numerose attenzioni per essere sempre belli e splendenti. Perciò è necessario imparare a curarli nella maniera corretta. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per evitare che...
Capelli

Come fare le sfumature sui capelli

Se siete stanche del vostro attuale taglio di capelli e avete voglia di rinnovare il vostro look, non c'è bisogno di un cambiamento drastico. Basterà optare per dei colpi di luce e degli accorgimenti per un effetto sfumato che darà immediatamente corpo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.