Come mettere il kajal evitando che sbavi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il kajal è una parte importante del trucco, poiché colora gli occhi e gli dà profondità meglio delle tradizionali matite, essendo un prodotto naturale al 100% che dona un particolare effetto "arabeggiante" molto delicato allo sguardo. Mettere il kajal evitando che sbavi può sembrare un lavoro da make-up artist, poiché richiede fermezza di mano e rapidità, ma ogni donna può farlo con solamente un po' di allenamento! Le prime volte potrà sembrare difficile applicarlo: infatti sbava un po' ed ha una tenuta minore, però seguendo i consigli di questa guida potrete in breve tempo imparare a stenderlo come una vera esperta.

26

Le tecniche di trucco occidentali

Il kajal è conosciuto e usato come cosmetico in Medio Oriente, Africa e Asia fin dall'età del bronzo (IV millennio a. C.), quando veniva sfruttato per proteggere gli occhi dai raggi solari evitando che la luce attraversasse le palpebre quando le stesse erano chiuse. Un altro suo nome è khol: kajal e khol sono essenzialmente la stessa cosa, sebbene il primo si trovi sotto forma di pasta densa ed il secondo in polvere e quest'ultimo sia poco usato nelle tecniche di trucco occidentali.

36

Classica o a cono

Il kajal si trova in commercio in occidente come matita (classica o a cono) oppure come pasta. Per stendere il kajal in matita si procede esattamente come con le classiche matite, disegnando una linea precisa sul contorno occhi. Se invece preferite il kajal in pasta, dovete far uso degli accessori appositi, che di solito vengono venduti assieme al prodotto: un bastoncino in legno o vetro oppure un piccolo pennello.

Continua la lettura
46

Il metodo tradizionale

Se ricorrete al bastoncino, che è il metodo tradizionale di applicazione delle donne arabe, dovete prelevare un po' di polvere con la punta del bastone, una quantità equivalente alla mina di una matita, passandolo poi sulla parte inferiore della palpebra superiore e sulla parte superiore della palpebra inferiore. L'operazione dovrà essere ripetuta più volte, fino all'ottenimento di un buon risultato. Non è consigliabile stendere in questo modo il cosmetico sulla parte più esterna delle palpebre, poiché si produrrebbero sbavature con facilità.

56

Le culture medio orientali

Infine vi ricordiamo che, nelle culture medio orientali (o vicino orientali), non è insolito che anche gli uomini possano utilizzare questo prodotto. Originariamente, come abbiamo detto, l'uso aveva fini pratici, sostanzialmente proteggere gli occhi dai raggi solari aumentando il potere schermante delle palpebre, ma nei tempi moderni anche per gli uomini è invalsa la finalità estetica nell'uso del kajal. Ma questa è una moda che dalle nostre parti ancora non si è diffusa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come ingrandire o rimpicciolire gli occhi con il trucco

Questa guida è rivolta a tutte le donne, che non sempre sono al corrente che si può modificare, a seconda dei propri gusti personali, la forma dei propri bellissimi occhi. In questa breve e semplice guida imparerete come fare e come li potete ingrandire...
Make Up

Come applicare la matita nera sugli occhi

Lo sguardo è un potente strumento di seduzione. Un buon trucco ed un pizzico di dimestichezza migliorano l'aspetto, rendendolo magnetico e sensuale. A lunga tenuta, waterproof, morbida, dalla punta più dura oppure colorata, la matita nera è un must...
Make Up

Come fare un make-up orientale

Le donne orientali sono sempre state seducenti e misteriose. Dato che la tradizione impone a buona parte di loro di portare il velo, spesso di una donna sono visibili soltanto gli occhi. Proprio per questo motivo, il make-up-orientale punta tutto sullo...
Make Up

Occhi: come sfumare con la matita

Il makeup è un'arte che talvolta può nascondere moltissimi segreti, indispensabili per una bellezza impeccabile del viso. Questa guida svelerà un segreto importantissimo per un ottimo makeup, forse il più importante, e riguarda gli occhi: come sfumare...
Make Up

5 segreti per far sembrare gli occhi più lunghi

Lo sguardo si sa è qualcosa che dice molto di noi. Gli occhi, sono alla base del nostro stato di benessere ed anche dell'umore. Talvolta, gli occhi, possono essere un pochino cerchiati, un pochino arrossati o addirittura con le borse sotto. Quindi, prima...
Make Up

Come creare un trucco da strega

In questo pratico articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, ad imparare come poter creare un trucco da strega, che sia verament eunico ed anche del tutto speciale! Con l'avvento del Carnevale, potremo dar libero sfogo alla nostra fantasia...
Make Up

Come truccarsi da leone

Siete stati invitati ad una festa in maschera oppure siete voi stessi che ne avete organizzata una? Bene allora dovrete certamente provvedere alla scelta del personaggio che più si adatta all'occasione e procedere con il trucco e la realizzazione del...
Make Up

Come schiarire gli occhi con il trucco

Sicuramente gli occhi sono la parte più preziosa del nostro corpo da un punto di vista estetico e di primo impatto. L'espessione, la loro forma, la dolcezza che sanno trasmettere, con lo sguardo, è in grado di dare la nostra fotografia interna. Gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.