Come Mantenere Pulita E Brillante La Bigiotteria

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Non tutti hanno la possibilità di riempire i portagioie con oggetti d'oro e d'argento, soprattutto per una questione economica. In pochi però sanno rinunciare al gusto di indossare collane, bracciali ed orecchini, ricorrendo spesso ad oggetti di bigiotteria, meno preziosi di quelli in oro, certo, ma non per questo meno belli da vedere. L'unico inconveniente è quello della pulizia, perché mentre un oggetto in oro si lucida in fretta, ritrovando immediatamente il proprio splendore, un oggetto di bigiotteria tende a scurirsi, finendo poi per essere gettato o messo da parte. Vediamo allora come mantenere pulita e brillante la bigiotteria.

25

Uno dei metodi più utilizzati è quello che prevede l'impiego dello smalto per le unghie: appena acquistato un oggetto di bigiotteria, lo si cosparge di smalto trasparente in modo che l'uso non ne rovini la sua lucentezza. Funziona? Su alcuni oggetti si, ma bisogna prestare molta attenzione a spalmare per bene lo smalto, altrimenti potrebbero formarsi delle screpolature antiestetiche che rovinerebbero irrimediabilmente il pezzo della nostra bigiotteria. Per evitare che scuriscano, conservateli sempre vicino ad un pezzetto di gesso bianco.

35

L'appannamento è il nemico numero uno della bigiotteria. Per ovviare al problema, mescolare qualche goccia di sapone delicato con acqua calda e strofinare con un panno morbido, dopodiché sciacquare in acqua fredda e lucidare con un panno fino a quando l'opacità non scompare. Se il risultato non è soddisfacente, creare una pasta composta da tre parti di bicarbonato di sodio e una parte di acqua. Bagnare ogni singolo pezzo ed applicare la pasta con un panno morbido, privo di lanugine. Assicurarsi di pulire anche le fessure e risciacquare. Non immergere in acqua, altrimenti si potrebbe ottenere l'effetto contrario.

Continua la lettura
45

Se poi lo sporco è particolarmente resistente, si può passare sulla superficie dell'oggetto un panno morbido con del dentifricio; strofinare accuratamente, risciacquare ed asciugare. Inoltre, è possibile utilizzare anche l'aceto: si possono lasciare gli oggetti da pulire in ammollo per qualche ora, oppure farli bollire nell'aceto per qualche minuto, sciacquandoli ed asciugandoli sempre con un panno morbido. Invece, sia i brillanti artificiali che i cristalli di rocca, puliteli immergendoli in sapone liquido non diluito per 15 minuti; dopodiché li sciacquate in acqua tiepida e li asciugate con un panno di flanella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come togliere la ruggine dalla bigiotteria

Mantenere i gioielli puliti, protetti da aria e acqua e proteggerli con dei prodotti appositi, può prevenire la formazione della ruggine. Una volta formata, la ruggine è un elemento difficile da togliere, per questo motivo, nei seguenti passi trovi...
Accessori

Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

È risaputo che noi donne, generalmente, possediamo quell'attitudine naturale al vezzo di collezionare accessori, in particolar modo tendiamo ad accumulare in quantità ogni sorta di bijoux, soprattutto bigiotteria, gioielli economici e oramai reperibili...
Accessori

Come Mantenere E Pulire Correttamente Parrucche E Toupet

Non tutti hanno la fortuna di avere dei capelli perfetti, o anche solo che rispecchino il proprio ideale di perfezione. Qualcuno ha perso la bellezza del cuoio capelluto nel tempo, altri invece semplicemente non apprezzano appieno ciò che possiedono...
Accessori

Come lavare una parrucca sintetica

Le parrucche rappresentano un prezioso accessorio da utilizzare in svariate occasioni: per recitare, per girare un film o proprio per ricoprire la testa per chi si ritrova pochi capelli o per chi soffre di problemi di calvizie. Le parrucche possono essere...
Accessori

Come rinnovare una vecchia borsa

Le borse sono l'accessorio più ricercato ed utilizzato dalle donne, che colgono qualsiasi occasione per trovarne di nuove ed abbinarle ai propri vestiti. L'acquisto di una nuova borsa diventa quindi quasi un capriccio, che può costare molto. Ma non...
Accessori

Come creare una collana elegante con i cristalli

Nei passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di aiutarvi a capire in che modo è possibile creare una collana molto elegante, utilizzando dei cristalli. Si sa che i cristalli sono davvero unici nel loro genere, ma soprattutto sono davvero...
Accessori

Come pulire un ciondolo di fimo

Sicuramente il fimo è una pasta polimerica che prima viene lavorata e poi cotta, è un materiale estremamente solido che mantiene all'interno una struttura porosa una volta cotta. Ideale per la bigiotteria in miniatura come i mini-gioielli a forma di...
Accessori

Come pulire le borse in vernice

Le borse in vernice hanno sempre un certo fascino, anche se, purtroppo, essendo molto delicate, esse devono sempre essere trattate con estrema cura per scongiurare eventuali graffi, macchie di penna, di alimenti e di qualsiasi altra cosa che ne causano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.