Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

Tramite: O2O 12/07/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

È risaputo che noi donne, generalmente, possediamo quell'attitudine naturale al vezzo di collezionare accessori, in particolar modo tendiamo ad accumulare in quantità ogni sorta di bijoux, soprattutto bigiotteria, gioielli economici e oramai reperibili in ogni dove tra negozi fisici, shopping online, bancarelle che affollano i marciapiedi e le piazze durante le feste di paese, nonché l'amica di turno che si improvvisa artigiana e crea giornalmente decine di manufatti. È quindi inevitabile che il nostro portagioie finisca per straboccare di questi luccicanti e irresistibili gioielli. Ma è altrettanto risaputo che questo tipo di accessorio risente particolarmente degli anni che passano al comparire di antiestetiche macchie verdognole che sporcano e, nei peggiori dei casi, possono irritare la pelle dando vita a reazioni allergiche. Così, davanti al danno inevitabile siamo spesso costrette a disfarcene a malincuore, senza sapere che in realtà esso non è irreparabile. Sarà la seguente guida a svelarvi il segreto per una bigiotteria più longeva tramite un sorprendente e pratico ingrediente: il bicarbonato di sodio. Accingiamoci qui dunque, passo dopo passo, a scoprire come lucidare i vostri preziosi bijoux usando solo un po' di bicarbonato!

26

Occorrente

  • bicarbonato in polvere
  • un cucchiaino da cucina
  • due panni in microfibra
  • un vecchio spazzolino da denti
  • un pentolino
  • acqua tiepida
36

Come prepararsi ad agire in superficie

Quelle sgradevoli macchie presenti superficialmente alla bigiotteria sono dovute al processo di ossidazione del materiale; essendo tali oggetti costantemente a contatto con l'aria non è mai possibile evitare la sua formazione, ma di tanto in tanto possiamo ridonare ai nostri gioielli la loro lucentezza originale pulendoli per bene ogni qualvolta si ripresentano i segni di annerimento. Prendete quindi un panno in microfibra, bagnatelo con dell'acqua tiepida e stringetelo per eliminare quella in eccesso, rimuovete accuratamente qualsiasi residuo di polvere o residui superficiali dal gioiello.

46

Come impiegare il bicarbonato

Per le macchie più consistenti: versate sulla zona interessata un cucchiaino raso di bicarbonato e strofinate con il panno in microfibra umido. Nel caso in cui dovessero formarsi dei grumi non preoccupatevi, in questo modo l'attrito dello sfregamento fungerà da scrub agendo ancora più a fondo sulle macchie. Occorre armarsi di santa pazienza, perché la pulizia richiede tempo e non sarà tanto immediato eliminarle alla prima mano. Per le macchie più lievi, invece: versate due cucchiaini di bicarbonato in un pentolino di acqua tiepida ed immergervi direttamente la bigiotteria per circa 20 minuti, dopodiché toglietela fuori e strofinate nei punti che più ne necessitano. L'immersione è sconsigliata su bigiotteria con parti in legno o plastica. In entrambi i casi, non dimenticate di insistere sulle parti interne del gioiello (soprattutto se si tratta di un anello) in quanto sono proprio queste che, stando a contatto con la pelle, rilasciano quegli sgradevoli segni verdognoli. Se l'oggetto riporta punti troppo angusti è possibile adoperare anche un vecchio spazzolino da denti.

Continua la lettura
56

Come conservare la bigiotteria

Una volta terminate queste fasi, mettete i gioielli che avete trattato sotto l'acqua corrente ed eliminate ogni residuo di bicarbonato. Sarà di fondamentale importanza asciugarli accuratamente uno per volta con un panno in microfibra aciutto, in quanto se rimangono umidi il processo di ossidazione sarà agevolato e dovrete ripetere presto la lucidatura. Di conseguenza è anche raccomandabile conservarli in un posto asciutto, lontano dall'umidità. Benché questa soluzione non sia permanente, consentirà comunque di non rinunciare ad indossare la vostra bigiotteria preferita per goderne un po' più a lungo. Allora signore, rimbocchiamoci le maniche e buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come recuperare la bigiotteria rotta

Vi sarà sicuramente capitato di danneggiare un braccialetto, una collana o un orecchino di bigiotteria. Questi piccoli articoli non preziosi possono rovinarsi o perdere qualche pietra o gemma. Cosa fare se la vostra bigiotteria si rompe? Generalmente,...
Accessori

Come togliere la ruggine dalla bigiotteria

Mantenere i gioielli puliti, protetti da aria e acqua e proteggerli con dei prodotti appositi, può prevenire la formazione della ruggine. Una volta formata, la ruggine è un elemento difficile da togliere, per questo motivo, nei seguenti passi trovi...
Accessori

Come pulire e lucidare un rubino

I rubini limpidi che superano i 10 carati vengono considerati eccezionali. Come tutti i metalli e le pietre preziose, anche i rubini si opacizzano col trascorrere del tempo. La causa del problema viene attribuito alla polvere o al grasso da sudorazione....
Accessori

Come pulire gli orecchini d'argento

La maggior parte delle donne ama i bijoux e, che siano veri gioielli o di bigiotteria, possiede sicuramente un paio di orecchini d'argento nella propria scatola portagioie. Un vecchio regalo, un acquisto ai saldi o magari un oggetto tramandato da madre...
Accessori

Come lucidare l'oro bianco

L'oro bianco rappresenta uno dei materiali più adoperati ed apprezzati di sempre. Esso infatti viene scelto soprattutto per la produzione di gioielli come ad esempio anelli, collane e bracciali. Tuttavia col passare del tempo questo materiale tende a...
Accessori

Come pulire e lucidare l'orologio da polso

L'orologio da polso è l'accessorio che definisce lo stile e la personalità di chi lo indossa, oltre naturalmente ad essere uno strumento indispensabile. Di questo oggetto ne esistono diverse varietà: può essere costruito con metalli più o meno preziosi...
Accessori

Come lucidare i gioielli con il dentifricio

I gioielli sono il "punto debole" di ogni donna: belli, eleganti e raffinati, i gioielli rappresentano infatti l'accessorio più adatto per sentirsi davvero in ordine e ben vestite. Non tutte le donne, tuttavia, possono permettersi di cambiare i propri...
Accessori

Come creare una collana elegante con i cristalli

Nei passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di aiutarvi a capire in che modo è possibile creare una collana molto elegante, utilizzando dei cristalli. Si sa che i cristalli sono davvero unici nel loro genere, ma soprattutto sono davvero...