Come lucidare i gioielli con il dentifricio

Tramite: O2O 30/09/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I gioielli sono il "punto debole" di ogni donna: belli, eleganti e raffinati, i gioielli rappresentano infatti l'accessorio più adatto per sentirsi davvero in ordine e ben vestite. Non tutte le donne, tuttavia, possono permettersi di cambiare i propri gioielli così frequentemente, comprandone sempre di nuovi. E dunque occorre preservarne il più possibile la durata, anche se alcuni sono ormai molto antichi, tramandati di generazione in generazione. Magari sono anche dei ricordi personali, che ci provocano forti emozioni. Come, ad esempio, l'orologio del nonno, il ciondolo della nonna, il bracciale della mamma. Fortunatamente esistono delle alternative economiche e semplici, che consentono di pulire e lucidare i gioielli con del semplice dentifricio. Il dentifricio rappresenta una soluzione molto economica e che un po' tutti hanno a portata di mano. La spesa è ridotta a pochissimi euro e i nostri gioielli avranno così la possibilità di splendere come se fossero tornati nuovi. Tutto quello che vi servirà è un panno asciutto e del comunissimo dentifricio. Vediamo dunque come procedere alla lucidatura.

27

Occorrente

  • panno morbido
  • Dentifricio
  • Alcool
  • Sapone
37

Lavate con del sapone di Marsiglia

Per gli anelli con i brillanti, che sono senza dubbio molto difficili da pulire, a causa di tutte le fessure presenti nella loro struttura, occorrerà, prima di usare il dentifricio, intervenire con un'operazione di pulizia preliminare. Andiamo a vedere di cosa si tratta. Vi basterà mettere un pentolino pieno d'acqua sul fuoco con dentro delle scaglie di sapone (qualsiasi tipo andrà bene, ma meglio se di Marsiglia). Immergeteci l'anello e lasciate bollire per qualche minuto. Dopo che l'acqua si sarà raffreddata, prendete l'anello, asciugatelo e mettetelo in un bicchiere pieno di alcool. Lasciatelo in questa soluzione per tutta la notte. La mattina seguente il vostro anello sarà lucidissimo e perfettamente pulito, pronto per essere rifinito con il dentifricio.

47

Scegliete un dentifricio privo dell'azione antitartaro

Occorrerà innanzitutto prestare molta attenzione alla scelta del dentifricio più adatto. Non tutti i tipi di dentifricio, infatti, possono risultare adatti per la lucidatura dei gioielli. Occhio dunque all'etichetta del prodotto: dovrà essere un dentifricio semplice, privo cioè di elementi antitartaro o di caratteristiche sbiancanti. Queste, infatti, potrebbero danneggiare il gioiello. Un'altra raccomandazione è quella di optare per un dentifricio che non sia di tipo gel, il quale contiene di solito pochi ingredienti abrasivi e quindi rischierebbe di essere totalmente inefficace per la pulizia del gioiello stesso.

Continua la lettura
57

Applicate il dentifricio

Scelta la corretta tipologia del dentifricio, passate subito all'azione. Le componenti presenti nel dentifricio corroderanno lo sporco in modo davvero efficace. Non preoccupatevi in alcun modo, non li rovineranno perché sono composti da sostanze delicate, infatti vengono utilizzate in bocca per la per la pulizia quotidiana dei denti. Potete provare questo metodo sia con i gioielli in oro, in argento o in acciaio. Dovete cospargerli di dentifricio senza lasciarne nemmeno una parte libera. Anche se inizialmente i vostri preziosi gioielli vi sembreranno tutti impiastricciati, non preoccupatevi: dopo risulteranno infatti più splendenti che mai!

67

Sciacquate con acqua fredda

Ora dovete aspettare 5 o 6 minuti in modo che le sostanze pulenti facciano il loro lavoro. Il risultato sarà immediato. Una volta trascorso il tempo indicato, sciacquate i vostri gioielli in acqua fredda, facendo attenzione a rimuovere tutti i residui di dentifricio. Ricordate che l'acqua deve essere assolutamente fredda, altrimenti i gioielli potrebbero opacizzarsi. Lo stesso principio, non a caso, viene di solito applicato anche ai bicchieri in vetro o in cristallo: se sciacquati sotto l'acqua fredda, risulteranno molto più lucidi. Asciugate poi i gioielli con un panno morbido, possibilmente di quelli in microfibra. Ecco realizzata una perfetta lucidatura, che farà sembrare tutti i vostri preziosi come nuovi, pronti per essere indossati con rinnovato entusiasmo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Strofinate i gioielli con molta delicatezza, evitando così di graffiarli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire i gioielli d'argento

L'argento appartiene alla serie di metalli definiti 'nobili', i quali, essendo piuttosto rari, tendono anche a risultare preziosi. Si tratta di un elemento particolarmente duttile, dotato di una condizione atomica stabile e quindi inalterabile negli anni,...
Accessori

Come pulire i gioielli di acciaio

Oggi più che l'oro o l'argento, vanno molto di moda i gioielli d'acciaio, accessori pratici, che con un costo inferiore danno un tocco di eleganza e particolarità ad ogni outfit. Tuttavia, per il materiale di cui sono fatti, tali tipi di gioielli sono...
Accessori

Cura dei gioielli: 10 errori da evitare

I gioielli sono i migliori amici delle donne, lo sanno tutti, lo cantava Marylin Monroe, e lo pensano ancora tante donne. Un gioiello è per sempre, è un ricordo, un regalo, una gioia, uno sfizio, un modo d'essere. Un gioiello è moltissime cose, è...
Accessori

Come abbinare i colori dei gioielli

Una delle cose che amiamo di più noi donne è sicuramente avere un outfit che ci soddisfi.ub">Quando troviamo un capo che si adatta perfettamente al nostro corpo e al nostro stile, ci dedichiamo poi alla scelta dei gioielli da indossare per impreziosirlo.Spesso...
Accessori

Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

È risaputo che noi donne, generalmente, possediamo quell'attitudine naturale al vezzo di collezionare accessori, in particolar modo tendiamo ad accumulare in quantità ogni sorta di bijoux, soprattutto bigiotteria, gioielli economici e oramai reperibili...
Accessori

Come pulire i tuoi gioielli

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico, come avrete sicuramente già letto nel titolo della guida, ci concentreremo su come si debbano pulire i tuoi gioielli. La guida sarà composta da un passo introduttivo alla...
Accessori

Come pulire i gioielli d'avorio

All'interno di questa guida andremo a parlare di gioielli. Più specificatamente, ci concentreremo sui gioielli d'avorio, cercando di dare una risposta soddisfacente a questa ricorrente domanda su di esso: come bisogna pulire i gioielli d'avorio? Buona...
Accessori

Come applicare gioielli adesivi sul corpo

Nella grande galassia della moda si sta sempre più diffondendo l'uso di applicare direttamente sulla pelle dei piccoli, quanto preziosi, gioielli adesivi. Si tratta di una tecnica dalla modalità non invasiva, come invece accade nel caso di un piercing...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.