Come liberarsi della pelle secca dei piedi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

I piedi, così come tutto il resto del corpo, hanno bisogno di molte cure ed attenzioni per essere sempre belli e sani. In particolare essi sono di frequente soggetti a pelle estremamente secca e a screpolature più o meno gravi. In questa guida pertanto verrà spiegato dettagliatamente come fare a liberarsi da questi fastidiosi problemi.

25

Occorrente

  • Pietra pomice
  • Spazzola a setole morbide
  • Camomilla
  • Olio di lavanda
  • Olio di geranio
  • Olio di jojoba
  • Crema idratante
  • Capsule di vitamina E
  • Timo foglie 15 gr.
  • Menta foglie 15 gr.
35

La prima cosa da fare consiste nel togliere lo smalto e fare un pediluvio con dell'acqua calda e alcune fette di limone (ottimo antibatterico). A questo punto, con la parte piatta di una pietra pomice, frizionate leggermente la pianta del piede per eliminare la pelle secca che tende a formarsi. Adesso, strofinateli con una spazzola a setole morbide per rimuovere la pelle morta e riattivate nel contempo la circolazione concentrandovi soprattutto sui talloni. Sciacquate in acqua calda e asciugate bene anche tra le dita, in quanto i batteri proliferano dove ristagna l'umidità. Cambiate l'acqua e preparatevi ad un lungo pediluvio ristoratore!

45

Riempite una grossa bacinella con acqua calda lasciando i piedi a bagno per almeno quindici minuti. Aggiungete altra acqua se nel frattempo essa si raffredda. Nella bacinella conviene inoltre aggiungere degli oli essenziali profumati estratti da fiori e piante che hanno il compito di eliminare la pelle secca. Dunque aggiungete una tazza di camomilla, sei gocce di olio di lavanda e sei gocce di olio di geranio. Dopo il pediluvio asciugate accuratamente i piedi con un telo caldo e soffice poi massaggiateli con una buona crema idratante strofinando sul tutto il piede con movimenti circolari fino ad un completo assorbimento.

Continua la lettura
55

Se i piedi nonostante ciò risultassero ancora molto secchi e screpolati conviene adoperare ogni sera delle capsule di vitamina E (che sono facilmente acquistabili in erboristeria oppure in farmacia). Apritele e massaggiatele delicatamente su tutti e due i piedi. Se questa operazione viene eseguita tutte le sere la pelle screpolata e secca non si formerà più sui vostri piedi. Infine un altro rimedio naturale per eliminare la pelle secca dei piedi è quello di far bollire in un pentolino il timo, la menta e dell'olio di jojoba. Terminata la bollitura (che dee essere effettuata a fuoco lento per circa cinque minuti) lasciate riposare l'infuso fino a quando non sarà più freddo. Successivamente versate il liquido ottenuto in una bacinella e fate un pediluvio della durata di almeno quindici minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come trattare la pelle secca con i sali inglesi

La pelle del tuo corpo è molto secca e disidratata? Spesso ti senti a disagio nel mostrare le tue gambe dall'effetto "squamato"? Non disperare! Esiste un metodo semplice ed efficace per questo problema. Sono i sali inglesi, conosciuti anche con il nome...
Cura del Corpo

5 rimedi naturali contro la pelle secca

La pelle è secca quando è sottile, fragile, desquamata, ed ha un aspetto poco sano, avendo perso il suo colorito e la sua tipica vivacità. Nonostante l'ampia disponibilità di prodotti chimici che il mercato ci offre per risolvere questo genere di...
Cura del Corpo

Come idratare la pelle dei piedi

Con l'arrivo dell'estate e del caldo, arriva anche la voglia di stare a piedi nudi o di indossare dei sandali. Prima di sbizzarirci nell'acquisto di sandali gioiello o di cavigliere, è bene non trascurare i nostri piedi. Dopo un inverno costretti in...
Cura del Corpo

Come idratare la pelle secca con oli naturali

Per mantenere sempre la pelle in salute e con un aspetto sano e giovane, il segreto principale è sicuramente quello di prendersene cura in modo costante. Uno dei rimedi che non manca mai di essere menzionato è l'olio, la soluzione migliore dai tempi...
Cura del Corpo

Come aiutare un neonato con la pelle secca

La pelle dei neonati è estremamente delicata e va protetta e nutrita costantemente per garantire un'ottima idratazione. Purtroppo può accadere che in alcuni periodi la pelle del bambino tenda ad essere secca e arrossata. Vediamo alcuni semplici rimedi...
Cura del Corpo

Come rimuovere la pelle secca dal viso

Molti di noi hanno problemi di secchezza di pelle, in particolare quella del viso che è molto delicata e particolarmente soggetta a screpolature perché è esposta tutto l'anno agli agenti atmosferici. Esistono tanti piccoli accorgimenti per risolvere...
Cura del Corpo

Come curare I talloni spaccati a causa della pelle secca

La cura dei propri piedi è fondamentale, dal momento che è una parte del corpo indispensabile per la vita di tutti i giorni. Tuttavia, troppo spesso, si tende a trascurarli e a non dare loro la giusta importanza. I talloni, infatti, svolgono quel ruolo...
Cura del Corpo

Pelle delle mani secca: consigli utili e e veloci

Molte possono essere le cause alla base della secchezza della pelle, tanto più se si parla di mani: queste infatti sono tra le parti del nostro corpo maggiormente esposte all'azione di batteri o di elementi dannosi per la cute. In genere, la pelle secca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.