Come lavarsi capelli con la farina di ceci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sembrerà strano ma la natura ci offre degli ottimi prodotti naturali. Tra questi c'è la farina di ceci, ottimo prodotto sgrassante, ma soprattutto prodotto biologico e naturale. Sono diversi i tipi di farina che possono essere utilizzati per la detersione dei capelli. La farina di ceci è una delle migliori. Infatti, a differenza di quel che si pensi, deterge efficacemente la cute e, contiene amidi e proteine. Possiede inoltre la preziosa funzione di catturare lo sporco dai capelli e dunque di compiere un'ottima detersione. Non pensate che sia un prodotto complesso da risciacquare. Infatti con un semplice shampo và via. Per ovviare alla mancanza di odore di tale prodotto, nella ricetta che segue illustrerò che con l'aggiunta di olio essenziali di limone, il risultato sarà delizioso. Dunque potrete notare voi stessi che si tratterà di uno shampoo biodegradabile, del tutto naturale, ipoallergenico, che non irrita assolutamente la cute della pelle, e che rispetta il cuoio capelluto. Inoltre è molto economico. Allora capiamo come lavarsi i capelli con la farina di ceci.

26

Occorrente

  • 2 cucchiai di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di acqua calda
  • 1 cucchiaino di aceto
  • 4 gocce di olio essenziale al limone
36

Come preparare lo shampoo

Procuratevi una ciotolina con pennello oppure utilizzate il kit per la preparazione della tintura. Versate al suo interno la farina di ceci e l'acqua calda. Mescolate per bene fino a far assorbire completamente l'acqua e successivamente aggiungete il miele biologico, mi raccomando. Il miele è molto utile per rendere morbidi i capelli. Dovrete ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. La sua consistenza dovrà essere quella di un normale shampoo. Se lo riterrete opportuno aggiungete altra acqua o farina a seconda della necessità. Versate poi l'aceto, che conferirà al vostro prodotto una caratteristica essenziale, ovvero li renderà lucidi. Infine versate qualche goccia di olio essenziale per profumare e camuffare l'odore della farina.

46

Come applicare il prodotto

Amalgamate per bene gli ingredienti ed ottenete un composto omogeneo. Procedete dunque all' applicazione. Innanzitutto bagnate i capelli e applicate parte del composto, massaggiandolo delicatamente sia sui capelli che sulla cute. Adesso procedete al risciacquo. Necessita abbondante acqua per eliminarlo, e questa deve essere preferibilmente tiepida. Ci vorrà un po' di tempo, ma andrà via. Potete aggiungere anche un po' di balsamo se proprio per voi è necessario, proprio per ammorbidire ancora e profumare i capelli..

Continua la lettura
56

Avvertenze generali

Un'osservazione è che durante la preparazione del vostro shampoo non dovete abbondare con le dosi. Dovete limitarvi a preparare solo quello che vi serve, in quanto trattandosi di un prodotto totalmente naturale e privo di conservanti, tutte le dosi in eccesso verranno irrimediabilmente gettate via. Dopo questi semplici ma efficaci consigli non vi resta altro che procedere alla preparazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile acquistare la farina di ceci al supermercato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come lavarsi i capelli col bicarbonato

Trovi difficoltà nel lavare i tuoi capelli? Pensi che siano crespi nonostante adoperi i migliori e più costosi prodotti disponibili sul mercato? Bene, ho la soluzione per te! Seguendo questi brevi ma efficaci passi della guida potrai ottenere un rimedio...
Capelli

Come lavare i capelli senza shampoo

Lavare i capelli con lo shampoo rappresenta sicuramente il modo più conosciuto e utilizzato per detergere la nostra chioma, ma in realtà bisogna sapere che esistono numerosi metodi differenti, alcuni utilizzati già dall'antichità, quando ancora non...
Capelli

Come fare uno shampoo gloss lucidante all'uovo per capelli opachi

Avete i capelli molto opachi, spenti, sfibrati? Avete provato lozioni e unguenti ma è sempre più difficile far trovare al vostro capello la giusta brillantezza? Quello che vi serve è una maschera ristrutturante fatta in casa con uovo e altri magici...
Capelli

Come curare i capelli grassi in modo naturale

I capelli grassi sono un inestetismo molto comune, soprattutto tra le giovanissime. Tra le principali cause dell'eccessiva produzione di sebo, infatti, sono annoverati gli sbalzi ormonali, l'ereditarietà, lo stress ed un regime alimentare scorretto....
Capelli

Come produrre uno shampoo naturale

La cura del proprio corpo è sempre qualcosa di veramente importante, anche se non tutti quanti conoscono realmente che cosa è benefico per la propria salute. In natura esistono differenti erbe e piante portentose, di cui è fondamentale impararle ad...
Capelli

Come lavare i capelli senza acqua

Può capitare di sentirsi coi capelli sporchi ed in disordine ma di non avere il tempo o la possibilità di lavarli accuratamente come al solito, trattandoli con adeguati prodotti come shampoo, balsamo e maschera o crema rigenerante. Qui di seguito, quindi,...
Capelli

I 10 errori più comuni quando ti lavi i capelli

Sicuramente vi sarà capitato di uscire dalla doccia felici e rilassate per poi ritrovarvi davanti lo specchio a combattere con i vostri capelli che dopo l'asciugatura risultano essere ancora sporchi, secchi e ingestibili. Molte volte non riuscite a trovare...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.