Come lavare una parrucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le parrucche permettono di cambiare look ogni qual volta ci si vuole vedere diversi. In commercio esistono due tipi di parrucche quelle realizzate con fibre sintetiche e quelle con capelli veri. Le seconde sono anche più care rispetto alle prime dando un risultato più naturale. Naturalmente, quando si utilizza una parrucca, bisogna curarla costantemente per non rovinarla irreparabilmente. Di certo, la soluzione più semplice e veloce risulta essere precisamente quella di portare la propria parrucca da un parrucchiere professionista, ciò però comporta una spesa economica maggiore. Infatti, per poter risparmiare puoi provvedere tu stessa alla pulizia della parrucca. Dunque, continua a leggere con attenzione ed impegno i semplici passi di questa guida, per comprendere in modo utile e veloce come lavare una parruc.

24

Parrucca di fibra sintetica:

Se la parrucca da lavare risulta essere di fibra sintetica, devi procedere con estrema cautela. Pettinala con molta cura per eliminare accuratamente i nodi e la patina di polvere e smog. Prepara una bacinella con dell'acqua appena tiepida e un po' di shampoo, il più delicato possibile. Fallo sciogliere e schiumare ed immergila in esso, strofinando leggermente le parti più sporche. Tienila in ammollo per circa dieci minuti, quindi risciacquala con estrema cura e applica un balsamo neutro su tutte le lunghezze. Risciacqua ancora una volta e mettila a sgocciolare sopra un asciugamano morbido. Quando è semi-asciutta, dai una passata molto veloce con il phon, a temperatura bassissima.

34

Parrucca con capelli veri:

Se la parrucca, invece, risulta essere precisamente realizzata con capelli naturali ovvero quelli veri, le cose saranno molto più semplici, perché è come se tu ti stessi mettendo i tuoi veri capelli. Per prima cosa bisogna bagnare perfettamente la parrucca e poi fare un primo shampoo. Successivamente bisogna sciacquarla accuratamente e fare un secondo shampoo. Lascia riposare la parrucca due o tre minuti e poi sciacqua di nuovo abbondantemente.

Continua la lettura
44

Asciugare la parrucca:

Prepara un asciugamano e poni sopra esso la parrucca, per togliere precisamente l'eccesso di liquido. Successivamente, utilizza il phon a temperatura normale e fai il brushing abituale., scalda sul palmo delle mani qualche goccia di olio lucidante e distribuiscilo uniformemente tra i capelli. Per mantenere la forma della parrucca, riponila esattamente sull'apposito supporto a testina e tienila al riparo dalla polvere e dalla luce diretta del sole. Il lavaggio completo va eseguito non più di una volta ogni quindici giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come scegliere una parrucca di buona qualità

Esistono moltissime tipologie di parrucche, le quali possono essere più o meno costose e altrettanto realistiche. È quindi molto importante, specialmente per le persone che ricorrono a questo oggetto per cause di malattia, saper scegliere la parrucca...
Capelli

Come lavare i capelli senza shampoo

Lavare i capelli con lo shampoo rappresenta sicuramente il modo più conosciuto e utilizzato per detergere la nostra chioma, ma in realtà bisogna sapere che esistono numerosi metodi differenti, alcuni utilizzati già dall'antichità, quando ancora non...
Capelli

Come lavare i capelli ricci

I capelli ricci da sempre rappresentano una vero problema per chiunque, e lavarli spesso può risultare davvero difficoltoso. Niente paura perché grazie alla nostra guida anche voi potrete finalmente conoscere alcuni trucchi che renderanno il momento...
Capelli

Come lavare i bigodini

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter lavare i bigodini, nel modo migliore possiible ed in maniera tale, che possa mantenersi puliti ed anche in ottima qualità, molto più a lungo, rispetto ai normali.I...
Capelli

Come lavare i capelli con uno shampoo ecobio

Utilizzare prodotti ecobio aiuta non solo se stessi, ma anche a contenere l'inquinamento ambientale. In particolare l'ecosistema marino, visto che non contengono agenti chimici. Ad esempio, prova a sostituire il tuo shampoo con uno ecobio, vedrai che...
Capelli

Come lavare le extension

Con le extension si ottengono capelli da sogno in pochissimi minuti. Sintetiche o naturali, consentono l'allungamento o l'infoltimento della chioma. In commercio ne trovi di diverse tipologie: a clips, a cheratina e microring. Le prime sono semplici da...
Capelli

Come lavare i capelli con il cowash

Tempo fa leggevo un blog sulle tecniche alternative per lavare i capelli senza utilizzare shampoo dall'inci poco pulito o magari addirittura dannoso. Ho scoperto come lavare i capelli col cowash, ed ho voluto testarla su di me. Risultato? Ora è parte...
Capelli

Come lavare a secco i capelli

Avere dei capelli lucidi ben puliti risulta molto importante per chiunque. Spesso però accade di non aver tempo per uno shampoo con relativa asciugatura del cuoio capelluto, soprattutto quando si hanno capelli lunghi o che richiedono una messa in piega....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.