Come lavare le spugnette per il trucco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quasi tutte le ragazze quando arriva il momento dell'adolescenza vogliono provare a truccarsi, un po' per sentirsi più belle e un po' per essere più sicure di se stesse.Sin dai tempi antichi, il make up riveste un ruolo molto importante nella vita delle persone e soprattutto delle donne. Con il trucco le donne riescono a mettere in risalto i lati positivi della loro femminilità e, allo stesso tempo, coprono le eventuali imperfezioni, così da essere sempre perfette in ogni occasione. Per ottenere un buon risultato, cosa naturalmente nota a tutte le donne, è necessario l'uso di prodotti specifici, come pennelli, matite, ombretti, creme, mascara e così via. Entrando più nel dettaglio: per stendere più facilmente il fondotinta, il fard o gli ombretti, occorrono spugnette di vario genere che vanno sempre conservate e curate con attenzione. Alcune donne per stendere il fondotinta utilizzano i polpastrelli, ma in commercio esistono delle spugnette specifiche che possono essere conservate dopo l'uso. Vediamo come lavare le spugnette per il trucco e come conservarle nel modo migliore per un uso successivo.

27

Occorrente

  • Sapone
  • Sgrassatore
  • Acqua
37

I diversi tipi di spugnette

Come avviene per tutti gli accessori per il trucco, anche le spugnette possono essere acquistate in profumeria o nei negozi specializzati. Va da sé che le spugnette sono una parte molto importante, se non del tutto indispensabile, del corredo necessario per un buon maquillage. Ce ne sono di tanti tipi diversi. Di solito quelle per l'uso quotidiano, per esempio per la semplice pulizia, più facili da reperire, sono piatte e a forma di disco, ma ne esistono anche alcune, meno comuni, ad ovetto. La spugnetta piatta è perfetta per stendere il fondotinta o il fard in zone ampie del viso, mentre quella ovoidale può essere usata per le piccole rifiniture, come sfumare gli ombretti o stendere il fondotinta all'angolo delle narici e delle orecchie.

47

Come lavare le spugnette usate

Dal punto di vista prettamente igienico le spugnette dovrebbero essere usate e gettate via dopo ogni utilizzo, ma visto che hanno un costo non si possono buttare anche quando sono state utilizzate per piccoli interventi. Se le vogliamo riutilizzare vanno lavate e riposte con cura. Vediamo come procedere. Prendiamo la prima delle nostre spugnette usate tra le mani e, dopo averla imbevuta con un po' di sapone neutro, strofiniamola con delicatezza sotto l'acqua corrente, utilizzando i pollici e continuiamo questa operazione fino ad eliminare tutti i residui del trucco. Ripetiamo la stessa operazione per ogni singola spugnetta e, al termine di questi passaggi, le nostre "amiche" saranno certamente più pulite, ma potrebbero mostrare ancora tracce di cosmetico. Il fondotinta, per esempio, di solito ha una composizione a base grassa e risulta molto difficile da eliminare. Se ci troviamo in questa situazione e vediamo ancora tracce di cosmetico, immergiamo le spugnette in una soluzione che avremo ottenuto facendo sciogliere in acqua calda alcune scaglie di sapone da bucato, tipo il sapone di Marsiglia e lasciamole a bagno in questa soluzione per almeno 24 ore. Al termine delle 24 ore il fondotinta residuo dovrebbe essersi sciolto, quindi sciacquiamo le nostre spugnette e strizziamole con delicatezza fino a far uscire tutta l'acqua.

Continua la lettura
57

Come conservarle

Le spugnette bianche in lattice sono, in genere, le più difficili da liberare dalle tracce di fondotinta e prodotti cosmetici a base grassa. Se al termine dei passaggi precedenti non siamo ancora soddisfatte del risultato e vediamo ancora macchie e tracce di trucco, proviamo a spruzzare su ogni spugnetta uno sgrassatore universale. Lasciamolo agire, strofiniamo bene e sciacquiamo ancora una volta con abbondante acqua corrente tiepida. Quest'ultimo passaggio le farà ritornare quasi come nuove. Adesso sistemiamole ad asciugare in un luogo lontano da fonti di calore. Una volta asciutte le nostre spugnette possono essere conservate in un contenitore di vetro o di plastica, come ad esempio i barattoli vuoti delle creme precedentemente usate. Barattoli che avremo lavato ed asciugato perfettamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerate con lo sgrassatore o rovinerete la spugnetta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come trasformare un trucco da giorno in un trucco da sera in poche mosse

Un trucco da giorno può essere trasformato in uno trucco di sera? Continuando nella lettura scoprirete come riuscire ad effettuare questa trasformazione in davvero poche mosse, cosi da poter facilmente passare da un evento giornaliero ad uno serale e...
Make Up

come realizzare un trucco di carnevale spaziale

Se in occasione del Carnevale intendi sorprendere gli amici con un costume nuovo e soprattutto con un trucco particolare, puoi optare per quello spaziale. Si tratta indubbiamente di una scelta inusuale, che sicuramente otterrà dei notevoli consensi....
Make Up

Come realizzare un trucco etno-chic

Il trucco ed in genere tutto l'abbigliamento etnico, caratterizza la stagione estiva, le ferie e la voglia di libertà e di evasione dall routine quotidiana. Vengono adottate tinte variopinte e colorate, che niente hanno a che vedere con il grigio inverno....
Make Up

Come far durare più a lungo il trucco

Caldo e trucco non vanno assolutamente d'accordo. Per evitare antiestetiche sbavature ed "occhi a panda", non bastano prodotti di ottima qualità. Per far durare più a lungo il make-up, effettua giornalmente un'adeguata detersione nonchè idratazione....
Make Up

Come mascherare un ematoma con il trucco

Quest'articolo spiega un facile modo per poter mascherare con il trucco un ematoma. Non dovrete più mettere per forza pantaloni lunghi e maglie con le maniche fino ai polsi per mascherare i fastidiosi esiti di una brutta caduta. In poche semplici mosse...
Make Up

Come realizzare un trucco giapponese

Il make up rappresenta una delle numerose passioni delle donne e realizzare dei trucchi originali eseguiti abbastanza bene significa valorizzarsi e fornire un tocco personale al proprio aspetto fisico. I prodotti della cosmesi decorativa che si possono...
Make Up

Come realizzare un trucco acqua e sapone

Un look semplice, acqua e sapone, dona un aspetto fresco e giovanile. Il viso vanta un effetto naturale, senza trucco. Ma tecnicamente, non è così. Per realizzare un make-up trasparente, infatti, ricorrere a molti cosmetici come a mani esperte. Il trucco...
Make Up

Come Preparare Una Crema Per Il Viso Preparatoria Al Trucco Di Halloween

Halloween è ormai alle porte e molti di voi staranno già pensando a qualche travestimento da brivido, che richiede non solo un costume ma anche e soprattutto un trucco particolarmente grottesco. Per riuscire a realizzare un trucco che possa durare per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.