Come lavare i bigodini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter lavare i bigodini, nel modo migliore possiible ed in maniera tale, che possa mantenersi puliti ed anche in ottima qualità, molto più a lungo, rispetto ai normali.
I bigodini, strumenti utili per i capelli, vengono utilizzati tutti i giorni e c'è quindi l'esigenza di lavarli e pulirli quotidianamente. In questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come lavare nel migliore dei modi i bigodini. Si tratta infatti di un'operazione non troppo complicata e quindi alla tua portata.

27

Occorrente

  • bigodini
  • acqua
  • tessuto
  • buona volontà
37

La bacinella

Per prima cosa procurati una bacinella adeguata, la quale riempirai di acqua ben calda. Aggiungi anche un cucchiaio di bicarbonato di sodio e quindi strofina nel migliore dei modi i bigodini in questione contro le spazzole. Strofina anche le spazzole fra di loro, in questo modo potrai liberarle dai capelli che sono rimasti su queste ultime.

47

La spazzola

I bigodini ti saranno particolarmente utili per tenere le spazzole libere dai capelli. Dopo che avrai finito di spazzolarti i capelli ed esserteli pettinati al meglio, non devi fare altro che utilizzare quelle che sono le estremità dei bigodini per far sì che la massa di capelli che si arrotola inevitabilmente attorno alla spazzola, possa essere tolta.

Continua la lettura
57

L'acqua calda

Devi sapere che c'è anche un metodo alternativo per lavare i bigodini. Sempre riempendo la bacinella di acqua calda, unisci anche un buon cucchiaio di ammoniaca, anziché di bicarbonato di sodio. Successivamente aggiungi anche una goccia di shampoo, a prescindere dal gusto di quest'ultimo. Lascia il tutto immerso per il tempo minimo necessario, vale a dire mezz'ora. Trascorso questo tempo, risciacqua abbondantemente e metti ad asciugare, sempre per il tempo necessario. Quando il tutto sarà asciutto, potrai notare che i bigodini sono perfettamente puliti, in quanto saranno spariti tutti quanti i residui di unto dei capelli. Lo stesso discorso si può fare anche per tutti quei prodotti di capelli che utilizzi di solito, pensa ad esempio al gel, le cui scaglie possono rimanere per diversi giorni anche sui bigodini.

67

Lo shampoo

Tieni presente che, in alternativa alla goccia di shampoo nella bacinella di acqua calda, potrai provare il bagnoschiuma e sempre nella stessa quantità. Posso dirti che anche il bagnoschiuma risulta essere un prodotto più che valido per lavare i bigodini. Anche per il bagnoschiuma, sarà assolutamente necessario che tu lasci a bagno sempre per il tempo minimo di mezz'ora e poi metti ad asciugare. Anche in questo caso, una volta che il tutto sarà asciutto, potrai notare che i bigodini sono puliti al massimo e senza ulteriori residui.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenere i bigodini in ottima qualità, vuol dire avere dei capelli in ottimo stato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come avere dei bei ricci con i bigodini

L'utilizzo dei ferri arricciati non è l'unico modo per avere dei bei ricci. Infatti, i bigodini, sono degli strumenti maggiormente più idonei perché non stressano il capello, quindi sarà possibile dunque, usarli anche spesso, senza sciuparvi la capigliatura....
Capelli

Come applicare i bigodini

Quando bisogna recarsi ad un evento speciale o una festa, è sempre meglio accudire il look personale. Il consiglio è quello di andare presso un apposito centro (quale un salone di bellezza o un parrucchiere). In questo modo è possibile ottenere dei...
Capelli

Come mettere i bigodini

I ricci vaporosi sono il sogno di molte donne; riescono a dare un tocco frizzante al nostro aspetto. Perfetti per qualsiasi taglio, sia lungo che corto, insomma sono un vero capriccio che bisogna concedersi per avere un look più trendy. Se avete i capelli...
Capelli

Come usare i bigodini mobili

Ricci morbidi e ben definiti, senza effetto crespo e - soprattutto - senza esporre i capelli a fonti di calore che potrebbero rovinarli: chi non vorrebbe una chioma così? La soluzione in realtà è molto semplice e consiste nell'utilizzo dei bigodini....
Capelli

Come usare i bigodini termici

Tutte quelle persone che detengono delle chiome lisce o arricciate dovrebbero essere grate al Sign. Karl Nessler, un insospettabile parrucchiere risiedente in Germania con un grande talento. Fu lui, infatti, a creare la permanente ed i blasonati bigodini.Fu...
Capelli

Come arricciare i capelli senza i bigodini

I capelli possono essere acconciati in molti modi differenti c'è chi è dotato di capelli ricci e ricorre costantemente ai tiraggi per lisciarli, mentre chi ha i capelli lisci, ama creare acconciature con boccoli e ricci. Normalmente per arricciare i...
Capelli

Come farsi i capelli mossi senza i bigodini e senza il ferro

Stiamo per lasciarci alle spalle il freddo inverno per accogliere allegramente le giornate primaverili. Aumenta la voglia di cambiamento ed una nuova acconciatura migliora senza dubbio il look. La piega durerà un giorno intero. Potrai ripeterla tutte...
Capelli

Come Creare Bigodini Economici Usa E Getta Per Grandi Onde

In tempo di crisi il riciclo e il risparmio sono la formula giusta per non farsi mancare niente riutilizzando oggetti non più in uso o addirittura adattandoli ad altri scopi. A dire la verità non è solo per la crisi che alcune cose vengono riciclate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.