Come indossare le righe

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le prime righe sono apparse negli anni '40/'50 con i marinai, affascinanti giovanotti con casacche bianche e blu.
Oggi quasi tutte noi, possediamo almeno un capo che richiama quegli anni, quello stile.
Possono essere bianche e blu, nella versione classica; oppure dai colori vivaci.
Le righe possono essere: orizzontali larghe o strette; verticali in bianco e nero o addirittura oblique ed ondeggianti, per capi dallo stile vagamente optical. Ogni conformazione fisica; da quella del fisico più snello e longilineo a quella del corpo più formoso e morbido, viene valorizzata da un determinato stile. Se desideri scoprire come indossare oggi le righe, ecco la guida che fa per te.

27

Occorrente

  • gusto
37

Le righe, in particolare quelle bianche e nere, sono le più apprezzate.
Indossare un abito a righe orizzontali non è una buona idea per chi ha un fisico robusto o un seno prorompente, poiché quest'ultime, tendono ad "allargare" la figura. Il contrario succede con le righe verticali: la silhouette viene slanciata, snellita, tanto da farti sembrare più alta e decisamente in forma. Potrai utilizzare questo piccolo trucco, se vuoi nascondere forme morbide e burrose e migliorare la tua presenza.
L'abito fa il monaco in questo caso!

47

Un'altra regola che va rispettata è l'abbinamento delle righe con gli altri capi del tuo guardaroba. Se indossi una maglietta a righe dovrai indossare pantaloni, gonne o shorts a tinta unita e che richiamino uno dei due colori della maglietta. Viceversa: se indossi dei pantaloni, una gonna o degli shorts a righe, la maglietta dovrà avere una tinta unita da abbinare alle righe. Vietato accostare righe su righe, ancora peggio se con tonalità diverse, come ad esempio righe rosse e nere, su righe bianche e blu.
Non creiamo un arcobaleno su di noi.
Mai abbinare abiti a rombi o cerchi, con vestiti a righe, diventerebbe un patchwork.

Continua la lettura
57

Pantaloni e gonne: è preferibile scegliere righe verticali, non solo perché snelliscono, ma anche perché valorizzano l'indumento stesso dandogli una certa proporzione e simmetria della figura. Anche gli accessori (borse, scarpe, cinture), se sono a righe, richiedono un abbigliamento a tinta unita.

67

Anche la larghezza delle righe ha la sua importanza.
Fisico minuto: è opportuno usare vestiti con righe strette.
Per Lei alta: optare per righe larghe, che conferiscono uno stile più casual e sportivo.
Per un look un po' più elegante, meglio le righe più strette, con accessori abbinati. Il nero rende sempre eleganti in tutte le occasioni.
Che aspettate? Cominciamo una "nuovo" stile di vita, facciamo un tuffo nel passato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • farsi consigliare da chi ne capisce di più
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare una camicia agli shorts

La camicia è un capo d'abbigliamento che piace ad entrambi i sessi. Non si usa solo d'estate, ma anche d'inverno. Basta fare attenzione a non accostare un tessuto leggero con uno invernale. Di solito i maschi, scelgono i pantaloni corti quando arriva...
Moda

Cosa indossare se sei troppo esile

Avere una corporatura esile è il sogno di tutti. La magrezza fa apparire più giovani e si può osare molto sui capi di abbigliamento. Alcune donne pensano che essere minute penalizzi la sensualità. Al contrario, sapendo scegliere, si può valorizzare...
Moda

Come valorizzare le gambe robuste

Se non vuoi rinunciare al piacere di vestire con gusto, se ami essere elegante ed avere un look impeccabile in ogni occasione, ma il tuo problema è quello di avere delle gambe grosse che non sai come valorizzare, sei capitata nel posto giusto. Basta...
Moda

Come vestirsi quando si hanno le spalle strette

All'interno di questa guida, andremo a parlare di moda e, più specificatamente, ci concentreremo su un dettaglio fisico: le spalle. Infatti, come avrete compreso attraverso la lettura del titolo di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come vestirsi...
Moda

Come abbinare abiti fluorescenti

Per le amanti dei colori, gli abiti fluorescenti rappresentano di certo un must have a cui non poter rinunciare. Sicuramente da evitare per l'inverno, gli abiti con colori particolarmente sgargianti possono essere utilizzati già in primavera. Ovvio che...
Cura del Corpo

Come sembrare più grassi

Sebbene la tendenza generale sia quella di tendere ad un aspetto il più possibile magro e longilineo, esiste un numero di persone che sono insoddisfatte del loro aspetto "pelle e ossa" che le fa apparire poco in salute. Al di là di un certo limite infatti...
Cura del Corpo

Come vestirsi per coprire i fianchi

Solitamente le donne non sono mai totalmente soddisfatte della loro fisicità: uno dei "pallini" di molte donne è senza dubbio costituito dai fianchi. C'è chi li ha piuttosto larghi e sproporzionati rispetto al resto del corpo, oppure particolarmente...
Moda

Come abbinare una gonna di pelle

La gonna di pelle è un capo d'abbigliamento davvero molto di moda ultimamente. Essa però è piuttosto difficile da abbinare in quanto potrebbe risultare eccessiva e troppo vistosa. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.