Come indossare la yukata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La "yukata" è un abito tradizionale del Giappone. Il termine si traduce letteralmente come "abito da bagno". Si tratta dunque di un indumento di cotone prettamente estivo. Da non confondere con il kimono, la yukata è un abito informale, da indossare anche come vestaglia. La yukata era il tipico abito dopo bagno dei nobili, una volta usciti dai bagni pubblici termali. Proprio come fosse un vero accappatoio. Attualmente la yukata si indossa soprattutto durante gli eventi estivi, come gli spettacoli pirotecnici. Nei "ryokan", i tradizionali hotel giapponesi, la yukata si offre agli ospiti per tutta la durata del soggiorno. Insieme ad essa, si fornisce il "tanzen": una giacca da indossare sulla yukata per la stagione invernale.

27

Occorrente

  • Yukata, obi, obi ita, obi makra, obijime, obidome.
37

Quando e come indossare la yukata

Diversamente dal kimono che è in seta, la yukata è in cotone o in canapa a trama consistente. Il tessuto deve essere ben coprente, poiché al di sotto non si indossa altro. Tutto sommato la yukata è un abito semplice da indossare, tranne che per i complicati accessori. Il lato sinistro si sovrappone sempre al destro, fuorché ai funerali. Per un uso informale, la yukata si ferma semplicemente con una cintura qualsiasi chiamata "obi". Anche il nodo, chiamato "musubi" può essere semplice.

47

Come scegliere una yukata

Per indossare una yukata, i colori e la lunghezza sono fondamentali. La fantasia ed i colori dovranno essere consoni all'età di chi la indossa. In giovane età, si può scegliere una yukata dalla fantasia complessa e appariscente e colori accesi e vivaci. Per i meno giovani, sarà adatta una yukata con colori più scuri e qualche geometria. Mentre la lunghezza dovrà essere uguale all'intera altezza della persona. Per non inciampare, la yukata si ripiegherà in vita con una ripiegatura detta "ohashori".

Continua la lettura
57

Come indossare l'obi, la cintura

Per indossare una yukata, è importante completarla con la sua cintura: l'obi. Questo elemento fondamentale si compone in tessuto di broccato di seta, solitamente lungo dai 360 cm ad oltre 400. Si annoda in vita più volte, fermandola infine dietro con un fiocco. L'altezza dell'obi è di circa 10/15 cm e si dispone da sotto al seno fino alla vita. Un altro accessorio fondamentale è l'elemento detto "obi ita". Si tratta di una sorta di tavoletta, più o meno rigida, da inserire sotto l'obi per impedire eventuali grinze. Un altro importante accessorio dimile all'obi, detto "obi makura", si dispone dietro per sostenere il fiocco. Sull'obi si utilizzano altri due elementi, chiamati "obijime" e "obidome". Sono dei cordoncini colorati in contrasto o in tinte più scure dell'obi, la cui spilla di chiusura corrisponde alle nostre borchie per le cinture. Sia l'obijime che l'obidome sono adatti da indossare per le occasioni più eleganti. http://focusgiappone.net/kimono-e-yukata-ecco-le-differenze/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La yukata si indossa con i tradizionali sandali giapponesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare una camicetta con maniche a kimono

Le donne sono sempre molto attente alla moda e ai gusti di vestire del momento. Per questo amano molto lo shopping e comprare vestiti da poter abbinare, per lavoro, uscite con le amiche, appuntamenti e quant'altro. Ultimamente poi è molto di moda indossare...
Moda

Come abbinare un kimono

Forse non tutti sappiamo che lo sviluppo del kimono giapponese è stato, in un certo senso influenzato dalla Cina. La sua diffusione in occidente lo ha portato ad essere un capo adattabile al nostro stile. Vediamo come abbinare questo indumento tipico...
Moda

Come abbinare una gonna a vita alta

La gonna è un capo di abbigliamento esclusivamente femminile, ed è studiata appositamente per esaltare le linee di una donna e conferire fascino a chi la indossa. Per poter indossare una gonna non bisogna essere necessariamente snelle, anzi, sfatiamo...
Moda

Come vestirsi per uscire con un ragazzo

Ecco un'utile guida, adatta a tutti i nostri lettori, che desiderano essere informati, sul come vestirsi per uscire con un ragazzo, in maniera tale da essere sempre in perfetto stile ed ordine. Vogliamo iniziare questo articolo con il dire che per molti...
Moda

Come indossare capi oversize

I capi oversize ormai spopolano in tutti gli armadi, che siate uomini o donne, ragazzi oppure adulti, esiste il capo oversize più adatto a voi. C'è chi sperimenta con comodi maglioni, magari vintage; o chi opta che delle fresche t-shirt di qualche taglia...
Moda

Come abbinare un vestito semplice nero

All'interno di ciascun armadio femminile, è presente almeno un vestito semplice nero, perché rappresenta un capo di abbigliamento che si potrebbe utilizzare in numerose occasioni (come sul posto di lavoro oppure ad una festa), senza risultare mai inadeguati:...
Accessori

5 accessori per valorizzare il look basic

Il look è espressione della personalità di chi lo indossa. Soprattutto nei dettagli. Perché sono i particolari che fanno la differenza. Così anche un look minimalista, semplice e lineare, può diventare unico e originale grazie agli accessori giusti....
Moda

Come vestirsi per una festa anni '50

Gli anni cinquanta sono stati un decennio fresco, chic e divertente. Tutti ricordiamo le pin up, icone di bellezza di questi anni, o il musical Grease con un giovanissimo John Travolta nei panni di Danny Zuko. Vestirsi per una festa a tema anni '50 non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.