Come indossare il kilt

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vogliamo indossare un indumento piuttosto particolare per stupire i nostri ospiti, possiamo mettere il kilt, ossia un tipico indumento maschile della tradizione scozzese. Questo capo è una sorta di gonna chiusa a portafoglio su di un lato, ed è considerato elegante e raffinato. In genere è di lana, creato per fronteggiare le temperature piuttosto fredde della Scozia, ed è caratterizzato da un motivo a grossi quadri, meglio conosciuto come tartan. Per indossare il kilt, sono tuttavia necessari anche altri accessori, che contribuiscono a creare lo stile classico dell'abbigliamento scozzese.

25

Occorrente

  • Kilt
  • Sporran
  • Calzettoni di lana
  • Spilla
  • Flashes
  • Sgian dubh
  • Giacca
  • Scarpe
  • Garters
35

Partire sempre dai calzettoni

Indossare il kilt non è così semplice come in realtà appare, ma ci sono dei particolari accorgimenti da eseguire. Innanzitutto prima di avvolgere la gonna, bisogna sempre partire dai "socks" ossia dei calzettoni di lana. Allora tirateli sopra al ginocchio, e poi legate attorno alla parte alta del polpaccio i "garters", cioè dei veri e propri reggicalze su cui avrete inserito i "flashes", i cui lembi di stoffa sono molto simili a dei nastrini. Fatto ciò, risvoltate le calze in modo da nascondere i garters, e far scendere poi solo i flashes. Per completare tutto il kilt, allora mettete anche le scarpe.

45

Aprire il kilt

Adesso potete indossate il kilt, quindi apritelo completamente e avvolgete il primo pezzo del gonnellino fino all'altezza dell'ombelico. A questo punto chiudete la restante parte, e fate passare la fibbia attraverso un'asola. Indossate ora lo "sporran", ossia una borsa di cuoio rivestita di pelliccia, da legare in modo che risulti posizionata perfettamente al centro dell'addome. Questo accessorio va legato in modo morbido, così da pendere circa 6 centimetri rispetto al punto vita. Fissate poi lo spillone che è un accessorio che svolge una duplice funzione; infatti, da un lato serve a evitare che il gonnellino si alzi in caso di vento, mentre dall'altro è soltanto qualcosa per abbellirlo. Anche la spilla ha una posizione ben precisa, poiché deve essere agganciata ad una distanza di circa 8 cm rispetto alla parte inferiore del kilt altrimenti tende ad aprirsi.

Continua la lettura
55

Mettere la giacca

Generalmente nelle feste di un certo rilievo, prima di mettere la giacca è sempre presente un gilet per rendere più elegante l'abbigliamento. Per ultimo invece infilate nella calza destra un coltellino scelto di norma in genere dello stesso colore del kilt. Questo accessorio deve essere inserito nel calzettone, in modo da far fuoriuscire solamente il braccio del coltello che sporge nella parte superiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Cosa indossare sotto un vestito trasparente

Attraversoi passaggi seguenti ci occuperemo di capire cosa è possibile indossare sotto un vestito trasparente. Gli stilisti ci hanno abituato a qualsiasi stravaganza nell'abbigliamento, tanto che in giro si vedono anche buffi abiti dalle linee strane,...
Moda

Come indossare e abbinare il camouflage

Le fantasie, quest'anno sono un "must-have" per un "out-fit" alla moda ed il camouflage, chiamato più comunemente come "mimetico", ha preso piede sulle passerelle di tutto il mondo. Abbinare ed indossare il camouflage è divertente e semplice, e potrà...
Moda

Come indossare e abbinare il colore giallo

Il giallo è un colore solare, luminoso e fa parte dei colori caldi (ad esempio: il rosso, l'arancione, il verde ecc.). È abbinabile a qualsiasi altro tipo di colore, soprattutto nell'arredamento di una casa o di un ufficio. Per quanto riguarda l'abbinamento...
Moda

5 trucchi per indossare i pantaloni bianchi

Indossare capi d'abbigliamento di colore bianco è sempre molto impegnativo, vuoi perché si sporcano con grande facilità, vuoi perché il colore bianco non maschera i difetti del corpo, anzi, spesso li fa risaltare. Questo significa che, se non possediamo...
Moda

Cosa indossare in spiaggia

Con l'arrivo della stagione estiva diventa difficile riuscire a capire come vestirsi adeguatamente. Il caldo eccessivo infatti rende complicato indossare qualsiasi tipo di abbigliamento. Se bisogna andare in spiaggia poi, la situazione diventa ancora...
Moda

Come indossare una stola per una cerimonia

In alcune occasioni eleganti si può rendere necessario abbinare al proprio outfit una stola. Durante le cerimonie importanti, per esempio, la stola è un capo indispensabile per coprire le spalle di un abito eccessivamente scollato. Infatti in luoghi...
Moda

Come indossare la yukata

La "yukata" è un abito tradizionale del Giappone. Il termine si traduce letteralmente come "abito da bagno". Si tratta dunque di un indumento di cotone prettamente estivo. Da non confondere con il kimono, la yukata è un abito informale, da indossare...
Moda

Come indossare le tute

Indossare una tuta, non deve per forza apparire come una scelta di abbigliamento trasandato o poco curato. Le tute da ginnastica, sono spesso di grande stile, di grande effetto e donano un'aria casual e molto sportiva. Una tuta da ginnastica, può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.