Come imparare a vestirsi bene

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sarà capitato a tutte le donne di passare interminabili ore davanti al guardaroba a destreggiarsi tra un'infinità di capi, sopraffatte da innumerevoli dubbi, senza riuscire a scegliere l'abito che possa rendere impeccabile il look e renderlo consono ad ogni occasione. Sia che si tratti infatti di un evento mondano come una cena formale, un aperitivo al bar con le amiche o una passeggiata al parco in un assolato mattino primaverile, vestirsi bene può risultare una vera e propria impresa e le cadute di stile sono sempre dietro l'angolo. Senza rinunciare a conferire alla mise una nota personale in linea con le proprie preferenze di stile, esistono alcune infallibili strategie che vi garantiranno un outfit di successo, facendo attenzione ad alcuni piccoli dettagli che faranno davvero la differenza. Se anche voi siete desiderose di imparare a vestirvi bene, affidatevi ai preziosi suggerimenti proposti nella guida seguente.

25

Tenere conto della propria fisicità

Una delle regole d'oro per sfoggiare un look incantevole è quella di non ostinarsi a seguire a tutti i costi gli ultimi trend di moda, senza tenere conto della propria fisicità. Cercate di privilegiare abiti in grado di valorizzare i vostri punti di forza, come delle gambe filiformi messi in evidenza da una gonna corta, un decolletè prosperoso o una vita stretta e di camuffare eventuali difetti come dei fianchi generosi o forme particolarmente abbondanti, orientandovi in questi casi su capi dalle linee morbide e dal tessuto leggero come raso e chiffon. Prendete in considerazione anche abiti sartoriali che, confezionati assecondando la vostra figura, vi calzeranno a pennello.

35

Evitare i contrasti cromatici

Una delle strategie più efficaci per non incorrere in errore in fatto di look è certamente quella di osare con toni più audaci per vivacizzare la propria mise, senza però dar vita a intollerabili contrasti cromatici. Via libera quindi a delle note di colore per dare vitalità ad un outfit serioso ma orientandosi su tinte che possano armonizzarsi perfettamente tra loro e che siano quanto più possibile complementari. Per un aspetto più ordinato e bon ton, cercate di accordare il colore della borsa a quello delle calzature o, in alternativa, puntate su tinte neutre, come il beige e il tortora che, senza compromettere il look con la loro sobrietà, renderanno elegante un look più casual.

Continua la lettura
45

Limitare gli accessori

Non vi è dubbio che un look un po' austero o impersonale possa essere reso più brioso se corredato da accessori trendy come occhiali da sole con lenti a specchio o una luccicante collana di gemme colorate. Ad ogni modo, il buon gusto impone moderazione soprattutto se i bijoux indossati risultano piuttosto vistosi o molto impegnativi. Limitate dunque fronzoli e ornamenti, come merletti e pompon, concedendovi qualche vezzo per impreziosire l'outfit ma senza esagerare. Ricordate che la semplicità e uno stile più minimale sono le vie di successo per essere appropriati in ogni occasione ed evitare pasticci.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi a teatro

Se siete stati invitati a trascorre una serata a teatro e vi trovate davanti al solito dilemma, ovvero come vestirsi, la guida che segue farà al caso vostro. L'evento, senza dubbio, prevede un abbigliamento adeguato ma non per questo è d'obbligo indossare...
Moda

Come vestirsi velocemente la mattina

Cosa c'è di meglio, la mattina, che rimanere a letto, sotto le coperte? Probabilmente nulla, eppure ogni giorno (o quasi) siamo costretti a lasciare il nostro amato giaciglio, per correre incontro ad una nuova giornata di lavoro. Un modo per dormire...
Moda

Come vestirsi al mare di sera

La parola mare è sinonimo di libertà: le calme onde, le infinite distese di sabbia, il poter essere svincolati dagli ingombranti e asfissianti outfit che ci tengono prigionieri per gran parte dell'anno, sono solo alcuni degli elementi che rendono un...
Moda

Come vestirsi bene e coprirsi dal freddo

L'inverno è uno dei periodi peggiori per la maggior parte delle persone che soffrono il freddo, ed hanno problemi a trovare i vestiti adatti, sia per coprirsi e sentire caldo, sia per trovare uno stile decente con cui presentarsi. Anche se il freddo...
Moda

5 regole per vestirsi a cipolla

Arriva il freddo e arriva l'esigenza di coprirsi bene, ma a volte si incorre in sbalzi di temperatura fra interni ed esterni. In questi casi la soluzione è vestirsi a strati (o "a cipolla") in modo da rimuovere o indossare i propri indumenti a piacimento...
Moda

Come vestirsi bene e spendere poco

Quando noi donne ci rechiamo a fare shopping, restiamo letteralmente incantate dalle vetrine. Nei vari negozi troviamo esposti molti abiti costosi e le griffe sicuramente attirano la stragrande maggioranza di noi. Purtroppo però questo tipo di moda non...
Moda

Come vestirsi se la primavera tarda ad arrivare

Diciamo che questo inverno 2015-2016 non è stato particolarmente freddo. Non bisogna quindi stupirsi se la primavera e l'estate tardano ad arrivare. Questo perché, come avrete sentito e risentito spesso (anche se a me piace dirlo) le mezze stagioni...
Moda

Come vestirsi a San Valentino

L'abbigliamento può raccontare molto di una persona, per questo è importante sapersi vestire in ogni occasione. Ci sono infatti determinate situazioni che richiedono un certo tipo di vestiario, mentre in altre è possibile indossare ciò che si vuole....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.