Come imparare a truccarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ogni donna è bella a modo suo, ma imparare a valorizzarsi grazie all'utilizzo di piccoli trucchetti può esserlo ancora di più. Il trucco, infatti, è un ottimo alleato per le donne poiché le aiuta a far risaltare le loro caratteristiche più interessanti. Non tutte, però, sanno truccarsi nella maniera corretta, e si ha sempre bisogno di qualche consiglio per creare un make up adatto ad ogni occasione, capace di valorizzare il viso e di renderlo elegante e seducente. In questa guida, saranno forniti degli utili suggerimenti su come imparare a truccarsi, in modo da essere sempre al top con pochi e semplici passi.

28

Occorrente

  • Crema idratante
  • Fissatore
  • Ombretti
  • Pennelli
  • Mascara
  • Fard
  • Lucidalabbra
38

Aggiungere un crema idratante

Innanzitutto, per avere un bel trucco che risulti naturale e non appesantisca la pelle, bisogna partire dalla base, ovvero mettere una crema idratante per preparare la pelle. Si può utilizzare anche una BB cream, ovvero una crema idratante colorata che, oltre ad idratare bene la pelle, dà quel tocco di gradazione in più, uniformando il viso.

48

Utilizzare un fissatore

Per fissare il colore durante l'applicazione, si può utilizzare un fissatore, spruzzandolo sul pennello prima di prendere il pigmento. Se in casa qualcuno porta le lenti a contatto, si può usufruire del liquido per tenerle bagnate, poiché è un ottimo concentrato per fissare il trucco. Infatti, esso non è allergenico, dal momento che si inserisce nelle pupille, e garantisce una durata perfetta.

Continua la lettura
58

Passare all'ombretto

Dopo aver messo la base su tutto il viso, soprattutto sul contorno occhi, si può passare all'ombretto. Utilizzando dei pennelli sarà più semplice e preciso, mentre con le dita il risultato sarà meno preciso di come lo si vuole. Applicare una tinta chiara e luminosa sulla palpebra, non andare molto in su e fare molta attenzione alla parte del bulbo oculare che va verso il naso. Quella parte lì, infatti, dovrà essere più chiara e luminosa di tutto il resto, essendo quella la parte più scura dell'iride.

68

Applicare il mascara

Prendere un altro tono, solitamente si utilizza il bianco "perlato" ed il nero. Dopo aver messo il bianco, con il nero riempire la riga che separa la palpebra mobile dalla parte sopra, fino ad arrivare alla metà del globo. Il colore va poi sfumato con l'utilizzo di un pennello dal dentro verso il fuori. Una volta aver raggiunto il risultato desiderato, avendo molta cura che entrambi i bulbi oculari siano uguali nella tintura e nella forma, si può passare ad applicare il mascara dal basso verso l'alto delle ciglia. A questo punto, dare un tocco di fard e, per finire, un bel lucidalabbra. Il make up è finalmente completato!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccarsi in base al proprio incarnato

Il make up è senza dubbio una vera e propria arte creativa grazie alla quale sfogare il proprio istinto da artista, attraverso colori vivaci e pennelli! Truccarsi, però, significa anche saper valorizzare il proprio viso, i propri lineamenti e, naturalmente,...
Make Up

Come scegliere l'illuminazione migliore per truccarsi

Un buon make-up valorizza ed esalta i punti di forza del viso. Comunque alla base di un buon lavoro di maquillage c'è la luce. Infatti avendo a disposizione una buona illuminazione, sia il trucco professionale che quello casalingo daranno un invidiabile...
Make Up

Come truccarsi quando si fa sport

Come truccarsi quando si fa sport è la domanda più ricorrente tra le donne che fanno attività fisica. La paura più grande è quella di dover uscire di casa senza trucco e avere un aspetto che non piace. Praticare sport è un'attività bellissima e...
Make Up

5 buoni motivi per non truccarsi

La maggior parte del genere donne ama truccarsi; qualcuna lo fa per darsi un senso di sicurezza, alcune per nascondere le piccole imperfezioni del volto, altre semplicemente perché amano tutto ciò che riguarda il make up. Nonostante ciò c'è una minoranza...
Make Up

Come truccarsi con gli stencil

Truccarsi va considerato come una forma di arte. Per questo motivo Il trucco perfetto va fatto eseguendo i vari procedimenti e utilizzando make up di buona qualità. Ma a volte non basta! Poiché delle volte, nonostante la buona volontà non si riescono...
Make Up

Come truccarsi dopo i 50 anni

Il trucco dona sicuramente femminilità e fascino. Esso non è solo una prerogativa delle persone giovani oppure delle teenager. Infatti, molte donne in carriera e sopra i 50 anni hanno la possibilità di esprimere con il make-up professionalità e sicurezza....
Make Up

Come truccarsi con l'abbronzatura

Truccarsi è un po' l'arte preferita dalle donne, che attraverso trucchi e quant'altro sanno donare al proprio viso un aspetto molto più attraente. Quando esplode l’estate, abbiamo una gran voglia di stenderci al mare o anche in montagna e godere del...
Make Up

Come truccarsi quando fa caldo

La stagione primaverile fa sembrare ancora lontana la splendida estate che invece si trova quasi alle porte. La primavera si caratterizza per i sbalzi climatici e le condizioni atmosferiche variabili ed instabili. Si verificano infatti dei rapidi cambiamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.