Come illuminare il viso in pochi attimi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questa guida vedremo come illuminare il viso in pochi attimi. Per prima cosa realizzeremo una maschera facilissima ed estremamente veloce. Non richiede alcun tipo di preparazione ed è adatta ad ogni tipo di pelle. Il miele è l'ingrediente unico e fondamentale, il quale ci aiuterà ad ottenere risultati davvero inaspettati. Essendo ricco di sostanze nutrienti è in grado di trattenere l'umidità e di restituire alla pelle il proprio grado di idratazione ottimale e di elasticità. Inoltre aiuta a restituire luminosità, tonicità e a regolarizzare la produzione di sebo.
Vedremo anche come illuminare il viso ricorrendo solo al make up ed in particolare utilizzando un semplice correttore fluido illuminante, acquistabile in qualsiasi profumeria o grande magazzino.

25

Occorrente

  • Miele non cristallizzato
  • Correttore fluido illuminante
35

Innanzitutto il primo punto da illuminare corrisponde all'arcata sopraccigliare, poi sotto l'angolo esterno dell'occhio, a seguire negli incavi del naso e infine nel solco che sta sotto le labbra inferiori e sopra al mento. Spolverate con un tocco di cipria e proseguite con il make up che preferite. Vedrete come in sole quattro mosse avrete donato freschezza e luminosità al vostro volto. Se siete solite usare il fondotinta, vi consiglio di applicarlo prima del correttore. In questo modo non rischierete di coprire il prodotto e quindi di vanificare la sua funzione illuminante.

45

Prendete quindi il miele, liquido e non cristallizzato, e spalmate con le dita su viso, collo e décolleté eseguendo lievi movimenti circolatori, partendo dal basso verso l'alto. Quindi, sempre con la punta delle dita, picchiettate la pelle e lasciate che il miele agisca per una ventina di minuti. Trascorso il tempo richiesto, sciacquate più volte con acqua tiepida. Il miele si scioglierà ed andrà via in un istante. Per finire applicate il tonico e la crema che utilizzate abitualmente. Potete ripetere questa operazione da una a due volte a settimana.

Continua la lettura
55

Vediamo come illuminare il viso utilizzando solamente un semplicissimo correttore. Scegliete quello che si adatta maggiormente al vostro incarnato, facendovi consigliare dal personale addetto in profumeria. I punti del volto che devono essere portati in risalto sono quattro. In questi punti strategici non dovete fare altro che applicare qualche goccia di correttore e picchiettare con il dito anulare. Ricordate di picchiettare e non di spalmare, altrimenti non farete altro che portare via il prodotto anziché stenderlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare un peeling viso illuminante

Con l'arrivo della stagione fredda la nostra pelle del viso necessita di una maggiore protezione e idratazione. Per rendere questi trattamenti ancora più efficaci è importante, periodicamente, procedere con una rimozione dolce delle cellule morte presenti...
Prodotti di Bellezza

Come fare una profonda pulizia del viso

Un viso luminoso è il sogno di ogni donna. Nell'impossibilità di andare dall'estetista, potresti realizzare un'ottima pulizia del viso, anche in casa. Con pochi prodotti e un po' di pazienza, imparerai anche tu ad ottenerla. Seguimi e ti spiegherò...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione esfoliante per il viso

Una delle cose più importanti nella cura del nostro corpo è la pulizia del viso. Non solo quella fatta in un centro estetico, ma anche quella casalinga. Dalla detersione quotidiana del viso all'utilizzo di prodotti più efficaci. La detersione quotidiana...
Prodotti di Bellezza

Come Truccare Il Viso Senza Ostruire I Pori Della Pelle

Il viso è una delle parti del corpo più delicate, non solo, è anche il biglietto da visita di ciascuno. Un bel viso, ben curato, sicuramente appare bello da vedere e dimostra che la persona in esame sia in ottima condizione di salute. Per tale motivo...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare le maschere viso di tessuto

Se siete sempre aggiornate su tutte le novità che riguardano bellezza e cosmetica, sicuramente saprete che da qualche tempo le maschere viso sono decisamente cambiate. Infatti le maschere di ultima generazione non sono più creme o lozioni da applicare...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera idratante per il viso

Per riuscire ad avere un viso sempre morbido e fresco, occorre idratare la pelle. Pulendola in modo corretto e usando delle maschere appropriate. In commercio esistono tantissimi prodotti, che riescono a idratare il viso. Ma, spesso la composizione di...
Prodotti di Bellezza

Creme viso per pelli grasse: quali scegliere

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire quali creme, per pelli grasse, scegliere, per poter avere una pelle del viso davvero perfetta e sempre giovane. Iniziamo subito con il dire, che la scelta di una crema per il proprio...
Prodotti di Bellezza

Come approntare maschere alla frutta per ringiovanire il viso

La cura del proprio viso è davvero importante, noi donne lo sappiamo, per questo dedichiamo ad esso tanto tempo e denaro. Ma le maschere fatte con ingredienti naturali stanno probabilmente in testa alla classifica, per la facilità nel reperire le componenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.