Come Idratare I Capelli Con Lo Yogurt

Tramite: O2O 15/06/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando l'inverno si avvicina, i capelli tendono a stressarsi molto a causa delle gelide temperature, di conseguenza basta davvero poco per notare il loro cambiamento. La chioma appare infatti sin da subito poco lucente, secca e disidratata, inoltre alcune ciocche possono anche essere sfibrate tanto da non sembrare più i bellissimi e splendenti capelli dell'estate. Gli agenti atmosferici come umidità, vento e pioggia sono tra le prime cause dei capelli secchi e sfibrati, ma non bisogna sottovalutare i danni causati dall'uso del phon o della piastra che a lungo andare ne indeboliscono la struttura. Tuttavia, vi sono alcuni metodi davvero utili ed efficaci per nutrire a fondo i capelli, ad esempio applicando un impacco a base di yogurt. Quest'ultimo si rivela una tecnica molto rapida, efficiente e davvero conveniente. Ecco come idratare i capelli con lo yogurt.

26

Occorrente

  • Qualsiasi tipologia di yogurt
36

Controllare accuratamente gli ingredienti dei prodotti

In commercio è possibile trovare numerose soluzioni che si adattano perfettamente a tutti i tipi di capelli. Ad esempio, si possono acquistare balsami specifici, creme idratanti, maschere e molto altro. A volte però l'applicazione di questi prodotti potrebbe non bastare e non si ottengono i risultati desiderati. I capelli continuano comunque ad apparire secchi e spenti, per questo motivo diventa opportuno ricorrere ad un metodo professionale che potrebbe avere dei costi più alti. Inoltre non bisogna sottovalutare gli svantaggi dei prodotti confezionati, che generalmente contengono siliconi al fine di donare lucentezza alla chioma ma senza idratarla in profondità. Ecco perché bisogna sempre leggere con accortezza quali sono gli ingredienti riportati lungo le etichette, in particolare per tutti coloro che sono affetti da allergie.

46

Applicare la giusta quantità di yogurt lungo la radice e le punte dei capelli

Dopo aver appreso questi importanti accorgimenti, a questo punto non resta che puntare ad una soluzione alternativa e altrettanto salutare da realizzare con le proprie mani in modo fai da te. Basterà avere a disposizione un solo ingrediente, ovvero un vasetto di yogurt facilmente reperibile presso qualsiasi negozio di alimenti e dai costi davvero contenuti. L'impacco in questione prevede di applicare lo yogurt in modo omogeneo lungo la chioma che deve essere rigorosamente asciutta. Lo yogurt deve essere ben distribuito partendo dalla radice fino alle punte. Se viene applicata una dose eccessiva, l'ingrediente potrebbe iniziare a gocciolare e per evitare ciò basterà avvolgere il capo con una pellicola trasparente che permetterà al prodotto di agire in profondità. Al contrario, se si applica la giusta quantità di yogurt non vi sarà alcun rischio che possa gocciolare e rimarrà ben intatto lungo le ciocche. Per ottenere i migliori risultati l'impacco deve essere lasciato in posa almeno 15 o 20 minuti.

Continua la lettura
56

Effettuare abbondantemente il risciacquo dei capelli

Dopo aver atteso che l'impacco abbia fatto effetto, bisogna risciacquare accuratamente la chioma esattamente come quando ci si lava comunemente i capelli, in modo tale da rimuovere per bene ogni residuo dell'ingrediente. In questo caso però non bisogna applicare il balsamo poiché lo yogurt dona già il suo effetto nutriente e l'applicazione del balsamo andrebbe ad appesantire ulteriormente la struttura dei capelli. Ecco perché il momento del risciacquo è un procedimento importante: occorre rimuovere accuratamente tutte le eccedenze dell'impacco e se questa operazione non viene effettuata correttamente potrebbe accadere di avvertire la fragranza in seguito all'asciugatura. Una volta che i capelli sono asciutti sarà possibile notare in un batter d'occhio il risultato: la chioma apparirà sin da subito brillante, setosa e allo stesso tempo voluminosa per un effetto davvero sorprendente. Per realizzare in casa questo impacco è possibile utilizzare qualsiasi variante di yogurt e non ha importanza se ha superato la data di scadenza da alcuni giorni: questo rimedio è perfetto per dire addio agli sprechi e sfruttare al meglio tutte le virtù di un barattolino di yogurt !

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lo yogurt garantisce numerosi benefici per trattare i capelli spenti e sfibrati, tuttavia è opportuno sciacquare attentamente i capelli per eliminare tutti i residui del prodotto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come idratare i capelli con l'olio di cocco

I capelli sono sicuramente una parte fondamentale di noi stessi e necessitano di cure minuziose per preservare appieno la loro bellezza. In molti sono i cosmetici reperibili in commercio che possono aiutarci a donare splendore e nuova vita ai capelli,...
Capelli

Come idratare i capelli dopo le vacanze

Il rientro dalle vacanze rappresenta senza dubbio uno dei momenti più stressanti per tutti noi. Ma non solo da un punto di vista psicologico. Anche il nostro fisico ne risente, a cominciare proprio dai capelli. Perché avviene ciò? E che cosa occorre...
Capelli

Come idratare i capelli

Uno dei numerosi problemi dei capelli, soprattutto quelli delle donne, è la loro secchezza. I capelli secchi tendono a spezzarsi con facilità, conseguenza di stress o un'alimentazione sbagliata per esempio. Anche l'eccessivo utilizzo di tinte o apparecchi...
Capelli

Come fare un impacco per capelli con yogurt e bicarbonato

Ecco un'ottima guida, mediante la quale essere in grado di capire come e cosa fare per preparare un impacco, per i propri capelli, con lìaiuto dello yogurt ed anche il bicarbonato, due ingredienti del tutto semplici da reperire nella nostre abitazioni.Si...
Capelli

Come preparare l'olio di cocco per idratare i capelli

State cercando un metodo naturale per idratare i capelli? Non preoccupatevi tra gli olii più importanti troviamo l'olio di cocco vergine, ovvero un olio estratto nel modo più naturale possibile dal cocco: un olio non raffinato, non alterato e non...
Capelli

Come idratare il cuoio capelluto

Il cuoio capelluto ha continuamente bisogno di essere curato e, soprattutto, idratato, specialmente se si ha una pelle particolarmente secca, in quanto potrebbe presentarsi il fenomeno della desquamazione. Le principali cause che determinano la secchezza...
Capelli

5 maschere rigenerative per i capelli

Dopo la stagione estiva, i ripetuti bagni al mare e le giornate passate sotto il sole, i capelli appaiono inariditi, sfibrati, più sottili e spenti. Hanno bisogno di nutrimento e di essere curati con i prodotti giusti. Si possono assumere delle compresse...
Capelli

5 maschere per capelli secchi fai da te

I capelli secchi appaiono spenti e sfibrati, non mantengono la piega e non riflettono la luce a causa delle squame sollevate, tipiche dei capelli secchi. Che siano lisci o ricci, quando i capelli non ricevono il giusto apporto di idratazione diventano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.