Come gestire un brutto taglio di capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gestire un brutto taglio di capelli è un'evento che capita a tutti, almeno una volta nella vita. Un taglio sbagliato di capelli può dipendere da tanti fattori come ad esempio, da un errore di valutazione nella scelta di un modello che non sta bene con i lineamenti del viso. Oppure da un errore umano, cioè da uno sbaglio del parrucchiere, che può dare un taglio in più o in meno alla chioma. Insomma nel caso il problema si presenti, non bisogna lasciarsi prendere dal panico, ma gestire la situazione con tutti i mezzi possibili. Qui, di seguito troverete alcuni pratici consigli e link utili su come gestire un brutto taglio di capelli.

26

Occorrente

  • extensions, tupè, arriccia capelli.
36

Innanzitutto accertatevi realmente che si tratti di un brutto taglio. Spesso è solo un'impressione sbagliata che ci inganna. Chiedete consiglio a qualcuno, chiedendogli di dirvi in tutta sincerità come risulta il taglio, appena fatto. Se anche gli amici danno esito negativo. Correte ai ripari. Se i vostri capelli sono rimasti di media lunghezza non vi preoccupate più del dovuto. Sul lungo ci sono tante soluzioni che potrete adottare per non apparire brutti. Chiamate nuovamente lo stesso hair stylist che vi ha eseguito il taglio e con calma cercate di spiegargli cosa non va, cosa non vi piace e come vorreste rimediare. Ma questa volta agite con calma. Non fate correre le forbici del vostro parrucchiere, ma decidete insieme ogni singolo taglio di ciocche.

46

Se i capelli sono troppo corti, vi scoprono il viso e proprio non riuscite a vedervi in questo stato, allora ricorrete alle extensions. Ormai qualunque parrucchiere sa impiantarle con facilità e per fortuna esiste questa tecnica fatta apposta per chi ha sbagliato taglio e che in un solo giorno regala chiome folte e fluenti a chi non ne ha. È sicuro, atossico, senza rischi. Si deve solo avere molta pazienza perché i capelli vanno sistemati uno per uno. Ma ne vale la pena perché alla fine potrete tornare indietro nel tempo e riavere i vostri capelli, pronti per un nuovo taglio.

Continua la lettura
56

Se proprio le extensions non fanno per voi, allora mettetevi davanti allo specchio ed iniziate a fare delle prove. Potreste dare una piega diversa alla vostra chioma, magari chiedendo aiuta ad un'amica esperta. Inoltre in commercio esistono diversi accessori che servono per dare un effetto diverso ai capelli. Come ad esempio i tupè. Si tratta dei ciuffi già pronti che si possono facilmente applicare con delle forcine, ad esempio nella frangia. Inoltre se avete qualche ciocca più lunga potreste fare dei boccoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trovare il taglio di capelli più adatto a te

Trovare il taglio di capelli più adatto per te, quello che valorizza i tuoi lineamenti ed esalta i punti di forza del tuo viso, non è un'impresa difficile. Leggi questi semplici consigli e con qualche piccolo accorgimento la prossima volta che andrai...
Capelli

Taglio di capelli: come sceglierlo in base al viso

Prima di tagliarsi i capelli, e scegliere un taglio che abbiamo visto su qualche rivista, dobbiamo valutare se sia un buon taglio di capelli e soprattutto che sia adatto a noi. La regola è quella di tener conto di alcuni fattori come la forma del proprio...
Capelli

Capelli: come rimediare ad un taglio troppo corto

Se si decide di cambiare il proprio look con un taglio moderno di capelli è bene considerare che non tutti i parrucchieri saranno in grado di soddisfare tutte le necessità poiché a volte tendono ad esagerare e tagliare in maniera eccessiva i capelli....
Capelli

Come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di uscire dal parrucchiere contenti, per accorgersi poco dopo che il taglio fatto non è assolutamente di proprio gradimento. Nessun problema se si è scelto un taglio lungo, poiché il danno è facilmente...
Capelli

Come scegliere il taglio di capelli se si ha un naso aquilino

I capelli sono una parte molto importante per ciascuno di noi, poiché ci rappresentano meglio. I capelli dicono moltissimo di noi, dei nostri gusti, del nostro carattere, e tanto altro ancora. Proprio per questo motivo è fondamentale che ci prendiamo...
Capelli

Come scegliere un taglio di capelli per uomo

Molte persone credono che gli uomini abbiano meno scelta delle donne in materia di stile: niente di più sbagliato! I ragazzi, infatti, hanno una miriade di possibilità a disposizione, ma molte volte, per pigrizia o per mancanza di buon gusto, non sono...
Capelli

Come scegliere un taglio di capelli adatto al proprio viso

Prendersi cura del proprio aspetto è piuttosto importante, sia per sentirsi bene con se stessi, sia per apparire al meglio di fronte agli altri. Potrà sembrare strano, ma un aspetto curato e ordinato ci farà fare bella figura in diverse occasioni,...
Capelli

Come scegliere il giusto taglio di capelli

Ci sono tagli che mettono in risalto alcuni difetti del nostro viso come ad esempio un naso prominente o una fronte alta e che quindi dovremo necessariamente evitare. Per capire quali sono i tagli più adatti a noi, potremo ricercare piccoli accorgimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.