Come Garantire La Massima Igiene Durante Una Ricostruzione Unghie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come per tutti i trattamenti cosmetici e di bellezza, anche durante la ricostruzione delle unghie è importante garantire la massima igiene. L'unghia, infatti, è una parte del corpo molto delicata da un punto di vista fisiologico e come tale, può andare incontro alle infezioni batteriche e fungine. Lime, bastoncini per cuticole e forbicine devono sempre essere puliti a fondo e ben igienizzati, prima di adoperarli su una persona o anche su se stessi. Inoltre, bisognerà dedicare maggiore attenzione soprattutto all'igiene degli strumenti in acciaio e taglienti, per evitare patologie ben più gravi delle micosi. È bene, dunque, provvedere ad un'accurata disinfezione degli utensili, prima di preparare l'unghia per la ricostruzione.

26

Occorrente

  • Spray igienizzante
  • Guanti o crema guanto
  • Acqua bollente e bicarbonato
  • Alcol etilico
  • Carta assorbente
36

Per garantire la massima igiene durante una ricostruzione unghie, sarà assolutamente indispensabile mantenere sano e pulito l'ambiente circostante. Il locale in cui viene solitamente eseguita l'operazione dovrà essere perfettamente deterso e non dovrà ospitare animali domestici: il gel, infatti, è elettrostatico, perciò attirerebbe peli, capelli e microparticelle. Oltre a ciò, sarà opportuno legare i capelli, per evitare che cadano sul gel fresco, mentre si esegue la ricostruzione. Al termine, si dovrà rimuovere qualsiasi traccia di polvere prodotta, ma soprattutto non riutilizzare gli strumenti senza averli prima sterilizzati.

46

Successivamente, sarà importante detergere ed igienizzare anche il piano di lavoro. Si potranno adoperare degli spray disinfettanti reperibili in commercio, oppure dell'alcol etilico. Occorrerà anche disinfettare le mani e sterilizzare con acqua bollente tutti gli strumenti utili per la ricostruzione unghie: si potranno lasciare a bagno in acqua bollente per dieci minuti, possibilmente con un po' di bicarbonato di sodio, un efficace sale purificante. Dopo aver fatto ciò, si potranno risciacquare con acqua fredda ed asciugare con della carta assorbente.

Continua la lettura
56

Non potendo lavare le lime di cartone, si potrà ovviare con uno spray disinfettante. Qualora la lima presenti tracce di sangue, anche lievi, bisognerà cestinarla senza esitazione. Nel praticare la ricostruzione unghie su una persona, sarà anche opportuno indossare dei guanti in lattice. Infine, chi si sottoporrà al trattamento, dovrà avere a disposizione una maglietta di ricambio da indossare dopo aver terminato l'operazione: ciò garantirà la massima igiene contro eventuali residui e polveri derivanti dalla ricostruzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

I migliori gel per la ricostruzione unghie

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili su come scegliere i migliori gel per la ricostruzione delle unghie. Come sappiamo molto bene, la cura delle unghie è una delle attenzioni principali delle donne. Alcune più delle altre...
Make Up

Come Eseguire Il Refill Sulla Ricostruzione Unghie In Uv Gel

Per eseguire un refill in UV Gel, in maniera efficace, bisogna prestare attenzione a determinate operazioni che, in questa, guida andremo a leggere dettagliatamente. Innanzitutto, bisogna specificare che questa procedura, consiste nel riempire o ritoccare...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
Make Up

Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione

Le unghie sono una parte del proprio corpo che viene messa in evidenza. Esse sono come una carta d'identità per cui è consigliabile prendersene cura. Attualmente un procedimento abbastanza utilizzato è quello della ricostruzione in gel. È un metodo...
Make Up

Come farE la ricostruzione unghie

In Italia, negli ultimi dieci anni si è largamente diffusa la ricostruzione delle unghie. Si usava all'inizio il metodo acrilico, però da un po' di tempo si preferisce usare il metodo in gel, perché è molto più veloce ed anche la qualità è maggiormente...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie in casa

Le mani curate sono un vero e proprio biglietto da visita, specialmente in ambito lavorativo. Sono molte le persone che le guardano per cui le unghie sporche o nervosamente smangiucchiate saltano subito all'occhio. Se si vuole provvedere da sole per risparmiare...
Make Up

Come applicare le tips nella ricostruzione unghie

Oggi avere le unghie curate e decorate è diventata una vera e propria moda. Questo, ha spinto molte ragazze ad imparare a ricostruire le unghie e decorarle con le più svariate tecniche. Quando, però, le unghie sono corte è difficile applicare lo smalto...
Make Up

Come fare la ricostruzione unghie con metodo trifasico

A tutte le donne piace l'idea di avere le mani sempre belle curate con le unghie all'ultima moda e se stai cercando un modo per averle come desideri sei proprio nel posto giusto. Di fatti, in questa guida parleremo di come eseguire la ricostruzione delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.