Come Favorire Una Cicatrizzazione Corretta Con Metodi Naturali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le cicatrici, soprattutto se esterne e poste in punti difficili da nascondere, sono antiestetiche e possono provocare forti disagi. Non solo per ciò che ricordano, quanto piuttosto perché deturpano parte della propria pelle. Tuttavia i segni di una ferita possono essere trattati in modo tale da ridurre le macchie successive e se si utilizzano prodotti naturali il corpo può trarne beneficio. È possibile favorire la corretta cicatrizzazione di una ferita utilizzando metodi semplici. Volete scoprire come? Proseguite con la lettura!

27

Occorrente

  • Olio di semi di cinorrodo
  • Aloe Vera
  • Calendula
37

È possibile ridurre le infezioni che potrebbero scaturire durante la cicatrizzazione evitando innanzitutto di stuzzicare le croste rimuovendole senza alcuna precauzione. La costa esterna ha la funzione di proteggere la ferita dagli agenti esterni e toglierla prematuramente equivale ad aprire nuovamente una via per batteri e infezioni. Più si rimuovono le croste, maggiore sarà la probabilità che la cicatrice rimanga a lungo sul corpo e per evitare che pruda si possono utilizzare pomate emollienti acquistate in farmacia o in erboristeria. Anche un bendaggio sterilizzato può prevenire gesti inconsueti.

47

Alcuni ingredienti utilizzati nel campo della cosmesi e reperibili in erboristeria favoriscono la guarigione se uniti ad oli essenziali e a creme naturali. Ad esempio l'olio di semi di cinorrodo di rosa ha numerose proprietà benefiche per la pelle e, oltre a ringiovanire conferendo tono alla cute, cura le cicatrici provocate ad esempio dall'acne. Un consiglio dall'erborista di fiducia circa la quantità e gli ingredienti base può aiutarvi ad ottenere un prodotto naturale che farà tornare la pelle splendida e perfetta.

Continua la lettura
57

I disinfettanti prevengono eventuali infezioni che potrebbero aggravare lo stato della ferita. Alcuni prodotti sono altamente chimici, mentre da ultimo in commercio l'aloe vera sta riscontrando successo grazie al suo potere cicatrizzante e lenitivo. Gel, pomate e garze a base di aloe aiutano la fase della guarigione accelerando il processo di cicatrizzazione e preferirle si rivela un ottimo consiglio per chi desidera una pelle rigenerata e rinnovata. È buona norma rivolgersi al proprio medico per verificare la compatibilità dell'ingrediente rispetto al tipo di ferita e se il parere è favorevole provarlo avrà i suoi benefici.

67

La calendula è un altro ingrediente naturale che riduce le infiammazioni rigenerando i tessuti. Sotto forma di pomata o di crema il suo uso può apportare benefici oltre che sollievo. Su consiglio di un dottore basterà seguire le istruzioni riportate sul bugiardino ed un po' di costanza nell'applicazione della terapia può far ottenere i risultati sperati.

77

Ulteriori consigli riguardano il trattamento della ferita durante la fase della guarigione. È importante che la stessa sia asciutta e che non stia troppo all'umido, come allo stesso modo che sia esposta per qualche minuto alla luce del sole. Si consiglia spesso di disinfettarla e di cambiare il bendaggio, lasciandola respirare all'aria aperta per qualche istante, il tempo che si asciughino i disinfettanti. È buona norma stare attenti con i luoghi che circondano, che dovranno essere ben puliti se non anche disinfettati ed una buona dieta a base di frutta può dare una buona mano al processo di guarigione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come mantenere pulito il piercing all'ombelico

I piercing sono da sempre visti dalla società come simbolo di ribellione. Il piercing è in realtà un grande simbolo che ci consente di rappresentare, in modo esteriore, la nostra anima. Fare il piercing è però una scelta che deve essere effettuata...
Cura del Corpo

Come ridurre al minimo le cicatrici

Quando si fa sport, o si ha una vita piuttosto movimentata, non è infrequente avere dei piccoli infortuni che possono provocare in alcuni casi delle ferite, che se non curate come si deve possono originare delle cicatrici permanenti sul nostro corpo....
Accessori

10 suggerimenti per la cura dei piercing

Quando decidete di fare un piercing su una parte qualsiasi del corpo, dovete avere chiaro in mente che per un periodo abbastanza lungo che va dalle 3 alle 6 settimane dovete prendervene grande cura per evitare che possano provocare delle infezioni e dare...
Prodotti di Bellezza

Come alleviare il bruciore alla pelle causato dalle Scottature

Sapere come alleviare il bruciore alla pelle causato dalle lievi scottature è un problema piuttosto diffuso, che richiede un intervento immediato. Basta infatti una piccola svista con il ferro da stiro piuttosto che impugnare distrattamente i manici...
Cura del Corpo

Come disinfettare i buchi alle orecchie

Chi non apprezza gli straordinari orecchini che abbelliscono i lobi degli orecchi? Sono poche le donne e, perché no, anche gli uomini che si sono fatti fare o hanno intenzione i buchi alle orecchie. Mettiamo in chiaro però che, anche se non è un intervento...
Make Up

Come trattare un tatuaggio appena disegnato

I tatuaggi rappresentano una scelta importante, poiché è uno dei modi che si sceglie per esprimere liberamente noi stessi. È quindi importante scegliere con attenzione il soggetto del tatuaggio che si desidera eseguire e, successivamente, prendersene...
Cura del Corpo

Peli incarniti: come rimuoverli in maniera naturale

Ogni donna, nella sua vita, deve combattere con un problema che a volte, o spesso, può capitare: i peli incarniti. Infatti dopo aver effettuato una depilazione con il rasoio, o con una ceretta veloce, si presenta questo fastidioso problema. Il pelo cresciuto...
Cura del Corpo

5 cose da non fare se hai una bolla da scottatura

Le bruciature si classificano in gradi a seconda della loro gravitá. Un'ustione si definisce di secondo grado quando interessa anche il derma e sovente implica la comparsa della vescica o fittene, una lesione cutanea contenente liquido trasparente, comunemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.