Come farsi lo shampoo colorante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se hai bisogno di qualche dritta per effettuare correttamente una colorazione fai da te, ecco una guida che può aiutarti con semplici consigli. Imparare a farsi uno shampoo colorante per ravvivare velocemente il colore naturale, mimetizzare qualche capello bianco o correggere un'antiestetica ricrescita, può davvero rendersi utile nei momenti in cui non abbiamo tempo di recarci dal parrucchiere o vogliamo risparmiare qualche euro. Dopo aver preso un po' di dimestichezza, rinnovare la capigliatura con il colore sarà facile e divertente. Ecco come fare.

24

Se desideri semplicemente ravvivare i capelli spenti e renderli brillanti, puoi acquistare uno shampoo riflessante che permette di creare sulla capigliatura, originali sfumature che svaniscono progressivamente, lavaggio dopo lavaggio. Per coprire i capelli bianchi, puoi optare per uno shampoo privo di ammoniaca, decisamente più leggero e meno aggressivo: per ottenere un risultato soddisfacente, dovrai optare per un colore uguale al tuo colore naturale. Il suddetto shampoo colorante, non possiede proprietà schiarenti, il tentativo di rendere i capelli più chiari sarebbe inutile. Per cambiare decisamente il colore dei capelli, bisogna rivolgersi verso uno shampoo con ammoniaca, scegliendo fra le svariate proposte disponibili in commercio con una spesa che oscilla fra i 5 e i 12 euro. È importante seguire attentamente le istruzioni, le modalità di applicazione e i tempi di posa. Alcuni prodotti possono essere applicati sui capelli ed emulsionati tramite un dosatore, fornito nella confezione, altri, necessitano l'ausilio di un apposito pennello in dotazione. Il kit contiene sempre anche dei guanti da indossare per proteggere la pelle ma anche per distribuire uniformemente la tinta sul cuoio capelluto con le mani.

34

Alcuni shampoo coloranti sono pronti all'uso e vanno semplicemente agitati prima dell'applicazione, altri, sono composti da due prodotti: un flacone di rivelatore provvisto di beccuccio e una crema colorante. Versiamo la crema nel contenitore del rivelatore, chiudiamo e agitiamo energicamente per uniformare il tutto ed apriamo subito il beccuccio.

Continua la lettura
44

Servendoci del beccuccio, applichiamo il colore alla radice verso la punta, avendo cura di distribuirlo in modo uniforme, partendo da un lato, e avanzando a piccole ciocche, massaggiando con la punta delle dita, protette dai guanti. Al termine, emulsioniamo con acqua e sciacquiamo per eliminare ogni residuo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tingere i capelli con la cera colorante

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come tingere nel migliore dei modi i capelli con la cera colorante. Si sa che i capelli sono a dir poco fondamentali per poter affermare la propria identità e da qualche anno a questa...
Capelli

Come utilizzare i fondi del caffè come colorante per tessuti e capelli

I fondi del caffè vanno utilizzati anche come colorante e non avete idea dei risultati che donano ai tessuti e che colori sgargianti riuscirete a dare a quei capi che dovete solo buttar via perché stinti e scoloriti. Raccoglietene una certa quantità...
Capelli

5 buoni motivi per utilizzare lo shampoo secco

Siamo ormai abituati ad ogni genere di cosmetico per capelli come shampoo, balsami o creme, con funzione rigenerante, riparante, anti-forfora, anti-caduta, e chi più ne ha ne metta. Tuttavia in mezzo agli innumerevoli prodotti che ci vengono proposti...
Capelli

Come preparare uno shampoo alla camomilla fatto in casa

La camomilla è una pianta officinale dalle mille proprietà sedative e rilassanti. Berla può dare immediatamente tranquillità e permette di rilasciare ansia e sentimenti negativi. La camomilla, inoltre, apporta benefici anche al cuoio capelluto e ai...
Capelli

5 shampoo da preparare a casa

Sapevate che è possibile produrre degli shampoo naturali con gli ingredienti presenti in tutte le cucine? Provvedendo a farvi da sole il vostro shampoo trarrete inoltre molti benefici: non solo vi farà risparmiare, ma vi permetterà di utilizzare per...
Capelli

Come scegliere lo shampoo giusto

Non tutti gli shampoo sono adatti alle particolari necessità della nostra chioma. Ogni persona ha le proprie esigenze, soprattutto per quanto riguarda i capelli. Questo, purtroppo, viene molto spesso dimenticato, con la diffusa consuetudine di scegliere...
Capelli

Come realizzare lo shampoo secco

Avere i capelli sempre freschi e puliti è fondamentale per la propria igiene personale. Una cattiva pulizia dei capelli non dà una buona impressione di se stessi. A volte può succedere che a causa di un appuntamento improvviso o di un'indisposizione...
Capelli

Come realizzare uno shampoo naturale

Prendersi cura dei propri capelli è una delle regole di bellezza, ma per farlo bisogna scegliere uno shampoo non aggressivo e, soprattutto, conoscerne gli ingredienti. Le etichette dei prodotti sugli scaffali diventano sempre più complicate. Per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.