Come farE la ricostruzione unghie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Italia, negli ultimi dieci anni si è largamente diffusa la ricostruzione delle unghie. Si usava all'inizio il metodo acrilico, però da un po' di tempo si preferisce usare il metodo in gel, perché è molto più veloce ed anche la qualità è maggiormente elevata. Grazie inoltre, alla sua semplicità, anche le persone più esperte, con il gel, potranno tentare di fare una ricostruzione in casa. La cosa importante è avere i giusti attrezzi ed anche un po' di pazienza. In seguito vi spiegheremo come fare una ricostruzione quasi professionale! Buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • Lampada UV
  • Lime
  • Cutter
  • Pennelli per unghie
  • Olio per cuticole
  • Spingi cuticole
  • Tip trasparenti
  • Colla per unghie
  • Disinfettante
  • Primer
  • Gel monofasico, gel camouflage e gel colorati
  • Top coat
36

Vi dovrete procurare prima di tutto i prodotti giusti: lampada e gel che, effettivamente andranno scelti con molta cura. Dovrete scegliere la lampada basandovi sulla potenza della luce che sarà misurata in Watt, ed anche in base all'intensità della stessa. Basandovi su tali parametri, il gel ci metterà più o meno tempo a polimerizzare. Per quanto concerne sui gel, ne esistono di due tipologie: gel monofasici e gel trifasici. Il gel monofasico racchiude in un prodotto unico le tre fasi della ricostruzione, ovvero: base, costruzione e sigillatura. Con il gel trifasico, invece, occorrerà acquistarne uno che sia idoneo per ciascuna fase del lavoro, perciò un gel di base, un gel costruttore e per finire un gel sigillante. Tutti questi gel, dovranno essere utilizzati con pennelli professionali, e tutte le volte, prima dell'utilizzo dovranno essere ben disinfettati e puliti.

46

Ora passiamo a spiegarvi la parte pratica. Prima di tutto vi dovrete disinfettare le unghie, dovrete anche togliere tutte le cuticole con un olio determinato, ed aiutandovi con uno spingi cuticole. In seguito dovrete usare la lima che viene anche chiamata buffer. Dovrete limare la base dell'unghia naturale con movimenti circolari, in modo delicato e facendo movimenti dall'alto verso il basso. Passate ora alla scelta delle tip, che dovranno combaciare in modo perfetto in larghezza con la misura della vostra unghia. Iniziate dal dito mignolo, poi cominciate ad incollare le tip, che copriranno i tre quarti dell'unghia, facendo una pressione leggera per qualche secondo. Quando avrete incollato le tip in tutte e due le mani, dovrete continuare con il sceglierne la loro lunghezza e togliendo perciò il cutter che è in più. La base e gli angoli andranno limati infine, in modo da togliere lo scalino che si andrà a creare tra questa e l'unghia.

Continua la lettura
56

A questo punto dovrete passare all'applicazione del gel. Per far in modo che il gel resti attaccato per bene dovrete usare un primer, che lo dovrete stendere soltanto sopra l'unghia naturale che è rimasta libera. Successivamente con il pennello dovrete prelevare una quantità piccola di gel monofasico, e lo dovrete stendere come se fosse uno smalto normalissimo. Una volta che avrete fatto tale procedimento per tutte le unghie, dovrete passare alla polimerizzazione con la lampada, per 2 minuti. Procedete ora alla creazione della bombatura prelevando una quantità più grande di gel e posizionandolo al centro dell'unghia, proprio come se volete realizzare una pallina. Il gel quindi, verrà lavorato sui bordi in modo meno marcato e più sottile, lasciando la quantità maggiore nella parte centrale. Finita tale operazione sarà bene polimerizzare per altri 2 minuti sgrassando l'unghia. Se stendete un'altra passata sottile, una volta che avrete limato la superficie del gel asciutto, dovrete polimerizzare sempre per altri 2 minuti, sgrassando di nuovo.

66

Ora se volete fare una manicure colorata, invece di utilizzare il gel monofasico per l'ultima passata, dovrete usare un gel colorato, terminando poi il lavoro con un top coat. Se desiderate la french manicure classica, nell'ultimo passaggio non dovrete effettuarlo, ma occorrerà realizzare la linea bianca tipica della french, usando un gel bianco che poi si farà polimerizzare. Il seguente procedimento sarà quello di usare un gel camouflage che dovrà essere steso sopra tutta l'unghia, compresa la linea bianca e poi fatto polimerizzare. Tutto quanto si concluderà con una passata protettiva di top coat.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come Eseguire Il Refill Sulla Ricostruzione Unghie In Uv Gel

Per eseguire un refill in UV Gel, in maniera efficace, bisogna prestare attenzione a determinate operazioni che, in questa, guida andremo a leggere dettagliatamente. Innanzitutto, bisogna specificare che questa procedura, consiste nel riempire o ritoccare...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
Make Up

Come Garantire La Massima Igiene Durante Una Ricostruzione Unghie

Come per tutti i trattamenti cosmetici e di bellezza, anche durante la ricostruzione delle unghie è importante garantire la massima igiene. L'unghia, infatti, è una parte del corpo molto delicata da un punto di vista fisiologico e come tale, può andare...
Make Up

Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione

Le unghie sono una parte del proprio corpo che viene messa in evidenza. Esse sono come una carta d'identità per cui è consigliabile prendersene cura. Attualmente un procedimento abbastanza utilizzato è quello della ricostruzione in gel. È un metodo...
Make Up

Come farE la ricostruzione unghie

In Italia, negli ultimi dieci anni si è largamente diffusa la ricostruzione delle unghie. Si usava all'inizio il metodo acrilico, però da un po' di tempo si preferisce usare il metodo in gel, perché è molto più veloce ed anche la qualità è maggiormente...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie in casa

Le mani curate sono un vero e proprio biglietto da visita, specialmente in ambito lavorativo. Sono molte le persone che le guardano per cui le unghie sporche o nervosamente smangiucchiate saltano subito all'occhio. Se si vuole provvedere da sole per risparmiare...
Make Up

Come applicare le tips nella ricostruzione unghie

Oggi avere le unghie curate e decorate è diventata una vera e propria moda. Questo, ha spinto molte ragazze ad imparare a ricostruire le unghie e decorarle con le più svariate tecniche. Quando, però, le unghie sono corte è difficile applicare lo smalto...
Make Up

Come fare la ricostruzione unghie con metodo trifasico

A tutte le donne piace l'idea di avere le mani sempre belle curate con le unghie all'ultima moda e se stai cercando un modo per averle come desideri sei proprio nel posto giusto. Di fatti, in questa guida parleremo di come eseguire la ricostruzione delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.