DonnaModerna

Come fare uno spray al rosmarino per capelli

Tramite: O2O 22/03/2021
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il rosmarino è un'erba aromatica dalle foglie aghiformi ed estremamente profumate che oltre a trovare largo impiego in ambito culinario, si rivela un prezioso alleato per la bellezza dei capelli grazie alle sue molteplici proprietà benefiche. Il rosmarino inoltre si propone come efficace rimedio erboristico per regolare le secrezioni sebacee del cuoio capelluto, per donare luminosità ai capelli, renderli setosi e nel contempo rinforzandoli alla radice. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco una guida su come fare uno spray al rosmarino per ottenere capelli sani e sorprendentemente lucenti.

27

Occorrente

  • Piante officinali
  • Contenitori vari
  • Sostanze naturali
37

Bollire le foglie di rosmarino

Per preparare uno spray per capelli al rosmarino la prima operazione da fare consiste nel procurarsi un tegame piuttosto capiente in cui va portata ad ebollizione un quantitativo d'acqua di circa 300 ml. Quando ciò avviene si possono poi immergere le foglie di rosmarino fresche. Per la realizzazione dello spray si può tuttavia optare anche per aghi della tipologia essiccata, attingendo quindi dalla dispensa di casa o recandosi presso un'erboristeria in cui sono disponibili in pratiche confezioni da 500 grammi circa. Premesso ciò, dopo questa operazione preliminare per portare a buon fine la preparazione dello spray al rosmarino, si procede come descritto nel passo successivo della presente guida.

47

Filtrare il liquido a base di rosmarino

Una volta che l'acqua con le foglie di rosmarino ha raggiunto il grado di ebollizione va lasciata sul fuoco per altri 10 minuti circa, dopodichè si può spegnere la fiamma e coprire il tegame con un coperchio lasciando in infusione le suddette foglie per almeno una mezz'ora, affinché conferiscano al liquido i loro principi attivi. Trascorso tale tempo e una volta che il preparato si sarà intiepidito, è possibile filtrarlo con un colino a maglie strette. A questo punto, si provvede al travaso in un contenitore dotato di un erogatore spray possibilmente con l'ugello in metallo. Questa accortezza si rivela particolarmente utile in quanto quello in plastica potrebbe otturarsi nel caso qualche ago di rosmarino sia trapassato attraverso il suddetto colino. Dopo questa importante precisazione, va altresì aggiunto che per potenziare l'azione purificante della lozione per capelli, è tuttavia opportuno versare nel composto qualche goccia di olio essenziale di rosmarino anch'esso disponibile nelle erboristerie o nelle farmacie.

Continua la lettura
57

Nebulizzare il preparato sui capelli

Il preparato una volta inserito nell'erogatore spray potrà essere nebulizzato sui capelli asciutti per renderli setosi o sulla chioma ancora umida, praticando con i polpastrelli una leggera frizione sul cuoio capelluto in modo tale da rinvigorire la capigliatura e nel contempo contrastarne l'eventuale fragilità. Se tuttavia si desidera ottimizzare il preparato, è importante sapere che è possibile anche aggiungere qualche cucchiaio di aceto di sidro di mele ideale quest'ultimo per regolare il PH naturale dei capelli e domare il fastidioso effetto crespo. La lozione che avanza si può conservare in un barattolo di vetro con chiusura ermetica e opportunamente riposto nel frigo, purché venga consumata nel giro di un paio di settimane.

67

Macerare a freddo le foglie di rosmarino

Un altro rimedio per rinforzare i capelli e renderli splendenti anche dopo una semplice doccia, consiste nel preparare la cosiddetta acqua al rosmarino in formato spray. La proceduta è praticamente la stessa di quella descritta nei passi precedenti della presente guida, ma con la differenza che si può preparare a freddo utilizzando però esclusivamente foglie fresche della pianta. L'infuso ovviamente per sortire l'effetto desiderato deve attingere tutti i principi del rosmarino, per cui una macerazione di circa 12 ore è necessaria per fare in modo che ciò avvenga. A questo punto dopo una doccia il prezioso liquido si può nebulizzare sui capelli prima di pettinarli, in quanto in grado di nutrirli e soprattutto regalargli la morbidezza necessaria per un'acconciatura senza difetti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come realizzare in casa un termoprotettore per capelli

Non sono solo le donne a usare di frequente, la piastra o l'arricciacapelli per cambiare il look. In certi casi, in base al lavoro che fanno, anche gli uomini ricorrono a diversi strumenti elettrici. E non stiamo considerando i vip, ma la gente comune....
Capelli

Come fare l'effetto spettinato sui capelli corti

Il capello corto è tipico della stagione estiva, durante la quale si cercano freschezza e praticità. L'acconciatura che in questo periodo meglio si adatta ad ogni occasione e momento della giornata è l'effetto spettinato, davvero semplice da attuare...
Capelli

Come lavare i capelli senza acqua

Può capitare di sentirsi coi capelli sporchi ed in disordine ma di non avere il tempo o la possibilità di lavarli accuratamente come al solito, trattandoli con adeguati prodotti come shampoo, balsamo e maschera o crema rigenerante. Qui di seguito, quindi,...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come curare i capelli dopo il mare

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate,...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza piastra

Utilizzare la piastra per i capelli, è sicuramente il metodo più efficace e veloce per ottenere dei capelli mossi o ricci. I ferri o le piastre per capelli però possono rovinare completamente la vostra chioma, creando doppie punte e bruciando poco...